I Ricercatori identificano il fungo che rende le zanzare più suscettibili dell'infezione di malaria

I Ricercatori al Banco di Johns Hopkins Bloomberg della Salute pubblica hanno identificato un fungo che compromette il sistema immunitario delle zanzare, rendente li più suscettibili dell'infezione con il parassita che causa la malaria. Poiché i microrganismi ambientali possono variare notevolmente dalla regione alla regione, i ricercatori dicono che i risultati possono contribuire a spiegare le variazioni nella prevalenza di malaria nelle zone geografiche differenti.

Le Zanzare, come gli esseri umani, sono esposte continuamente a vari microbi nel loro ambiente e questi batteri e funghi possono influenzare la salubrità delle zanzare in molti modi. I ricercatori di Malaria hanno nel passato i microbi identificati che bloccano la zanzara delle Anofeli dall'infezione dal parassita che causa la malaria, ma questo è la prima volta hanno trovato un microrganismo che invece sembra fare la zanzara più probabilmente per essere infettata con - e poi spargersi - malaria. I risultati sono pubblicati il 28 settembre online nei Rapporti Scientifici del giornale.

“Questo fungo molto comune e naturale può avere un impatto significativo sulla trasmissione di malaria: fa non uccidere zanzara, non rende loro il malato, li fa appena probabilmente per essere infettati e quindi spargere la malattia,„ dice la guida George Dimopoulos, il PhD, MBA, il professor dello studio nel Dipartimento di Microbiologia e dell'Immunologia Molecolari al Banco di Bloomberg e ad un vice direttore del suo Istituto Di Ricerca Di Malaria di Johns Hopkins. “Mentre questo fungo è improbabile da essere utile come componente di una strategia di controllo di malaria, la nostra individuazione significativamente avanza la nostra conoscenza dei fattori differenti che influenzano la trasmissione di malaria.„

La Malaria è causata quando le zanzare delle Anofeli sono infettate con il parassita del Plasmodio e continuano a mordere ed infettare gli esseri umani in buona salute. Le Zanzare sono infettate quando mordono e si alimentano gli esseri umani che sono infettati con il parassita del Plasmodio.

Per il loro studio, Dimopoulos ed il suo gruppo hanno isolato il fungo di chrysogenum del Penicillium - un membro della stessa famiglia dei funghi che ci dà la penicillina antibiotica - dall'intestino delle zanzare campo-catturate delle Anofeli. Hanno determinato che la sua presenza ha reso le zanzare molto più suscettibili dell'infezione dal parassita che causa la malaria. Il fungo, hanno trovato, stavano compromettendo il sistema immunitario delle zanzare, permettente il parassita di malaria a più facilmente le infettano.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, c'erano approssimativamente 214 milione casi di malaria e morti stimate 438.000 di una malaria intorno al mondo nel 2015. L'Africa Subsahariana continua a portare una condivisione sproporzionatamente alta del carico globale di malaria. Nel 2015, la regione era domestica a 89 per cento dei casi di malaria e a 91 per cento delle morti di malaria.

Gli Scienziati ancora stanno lavorando per trovare un efficace vaccino contro malaria. Altre strategie hanno messo a fuoco sull'impedire i morsi di zanzara che causano le infezioni di malaria, polverizzanti gli insetticidi per gestire la quantità di zanzare ditrasporto e sviluppanti i modi geneticamente modificare le zanzare per renderle immuni dal parassita di malaria.

Dimopoulos dice che il fungo di chrysogenum del Penicillium non è stato studiato in termini di biologia della zanzara. Lui ed il suo gruppo avevano sperato che il fungo agisse come parecchi altri batteri che i ricercatori hanno identificato che realmente zanzare del blocco dall'essere infettati con il parassita che causa la malaria. Anche se questo fungo realmente sembra peggiorare le infezioni, può ancora aiutare i ricercatori nella loro lotta contro malaria.

“Abbiamo domande speriamo che a questo trovare ci aiuti a rispondere compreso perché abbiamo aumentato la trasmissione di malaria in alcune aree e non altri quando la presenza di zanzare è la stessa,„ dice. “Questo ci dà che un altro pezzo del puzzle complicato di malaria.„

Dimopoulos dice che la ricerca nel campo è necessaria da vedere se le zanzare di influenza dei funghi allo stesso modo in natura come fanno in laboratorio.

Sorgente: Banco di Johns Hopkins Bloomberg della Salute pubblica

Advertisement