Un Quinto dei pazienti di cancro al seno non completa la loro terapia endocrina prescritta

Intorno 20% dei pazienti di cancro al seno non completano la terapia endocrina prescritta, i ricercatori riferiscono al Congresso 2016 di ESMO Asia in Singapore.1 che Lo studio dentro oltre 5.500 donne ha trovato che i più giovani pazienti e coloro che aveva catturato la terapia di sostituzione di ormone (HRT) erano meno probabili aderire alla loro medicina.

Il trattamento endocrino Ausiliario quale il tamoxifene impedisce la ricorrenza e migliora la sopravvivenza assoluta da 5-10% in pazienti con il cancro al seno positivo del ricevitore dell'estrogeno (ER), particolarmente quando lungo termine catturato (5-10 anni),„

Dott. Wahyu Wulaningsih dell'Autore principale, socio di ricerca, Unità di MRC per Salubrità ed Invecchiamento Per Tutta La Vita all'University College Di Londra, il REGNO UNITO e co-fondatore degli Studiosi Filippini ed Indonesiani (PILAR) Ricerca e Formazione.

“Una percentuale sostanziale di pazienti che iniziano questo trattamento non lo completa,„ Wulaningsih continuato. “È provato che l'omissione di catturare la medicina potrebbe piombo alla sopravvivenza peggiore. Quindi abbiamo studiato le ragioni per non aderenza in modo che le strategie mirate a potessero essere sviluppate.„

Lo studio ha incluso 5.544 donne con il cancro al seno positivo di ER che ha raccolto almeno una prescrizione degli inibitori o del tamoxifene di aromatase ed ha avuto cinque anni di dati di seguito. Le Donne sono state identificate e le informazioni di prescrizione sono state ottenute dai registri regionali di Upsala-Örebro, della Stoccolma-Gotland e della Svezia Del Nord che coprono intorno 60% della popolazione Svedese.

I dati sono stati collegati ai registri nazionali Svedesi con informazioni sui fattori in grado di influenzare l'aderenza. L'Aderenza è stata calcolata dalle droghe dispensate - i pazienti sono stati classificati come se ricevessero meno di 80% non aderente delle droghe state necessarie in cinque anni.

Durante i cinque anni, 20% delle donne è diventato non aderente. Nell'analisi a più variabili i più forti preannunciatori indipendenti di non aderenza erano la più giovane età, uso precedente di HRT, stato civile e stato socioeconomico (misurato per tipo di occupazione).

Le Donne di meno di 50 anni erano 50% più probabili essere non aderenti che 50-65 anni, con 5% di tutti i casi non aderenti attribuibili ad essere nel più giovane gruppo d'età. Le Donne che avevano usato HRT erano 57% più probabili essere non aderenti che coloro che non ha avuto.

Le donne Celibi erano 33% più probabili essere non aderenti che le donne sposate. Per Quanto Riguarda occupazione, le donne disoccupate hanno avute più alte probabilità di 60% essere non aderente confrontato agli operai. Le donne Impiegatizie erano leggermente meno probabili aderire al trattamento endocrino confrontato ai pazienti del collare blu, ma la differenza assoluta era trascurabile.

Wulaningsih ha detto: “Una percentuale di pazienti di cancro al seno dell'età riproduttiva può essere interessata circa l'impatto potenziale del trattamento endocrino su fertilità in grado di spiegare perché sono più probabili smettere di catturare le droghe. Donne che desiderano avere bambini dopo che un bisogno di diagnosi del cancro al seno più informazioni sulle loro opzioni di trattamento.„

“La Ricerca è necessaria scoprire se ci sono delle differenze biologiche in donne esposte a HRT prima di subire il trattamento endocrino per cancro al seno,„ Wulaningsih continuato. “Potrebbe essere che di più sono predisposte agli effetti secondari dal trattamento endocrino. Gli approcci Personali possono migliorare l'aderenza in questi pazienti vicino, per esempio, adattanti il dosaggio.„

Wulaningsih ha speculato che i pazienti celibi potrebbero avere meno sociale e supporto emozionale da continuare catturare la terapia endocrina.

Ha detto: “Il Nostro studio ha identificato i sottogruppi di pazienti che possono essere mirati a con informazioni sui vantaggi e sulle conseguenze del trattamento endocrino quando in primo luogo è prescritto e durante le visite successive. I gruppi di appoggio Pazienti potrebbero essere rinforzati, o essere sviluppati, per aiutare i pazienti a superare le barriere al trattamento continuo. Il Miglioramento dell'aderenza dovrebbe piombo per migliorare i risultati per questi pazienti.„

Commentando i risultati, il Dott. Lim Siew Eng, il consulente senior, Dipartimento dell'Ematologia-Oncologia, l'Istituto Nazionale del Cancro dell'Università, Singapore (NCIS), ha detto: “Nonadherence alla terapia endocrina orale è associato con le più alte tariffe di ricorrenza ed è il fattore di rischio modificabile più importante che può pregiudicare i risultati del cancro al seno.„

È continuato: “In questi grande studio, pricipalmente fattori socioeconomici e fattori del trattamento né non di malattia sono stati identificati come rischi per il nonadherence. l'uso Pre-Diagnostico di HRT egualmente è stato identificato. Questi fattori di rischio potrebbero segnare i gruppi con esattezza sicuri in cui il video più rigoroso di conformità e la gestione migliore degli effetti secondari potrebbero migliorare le tariffe di aderenza.

Sorgente: Società Europea per Oncologia Medica

Advertisement