Lo zucchero In Eccesso nelle bevande di sport e la soda di dieta possono danneggiare il cervello, la ricerca suggerisce

Zucchero di amore degli Americani. Abbiamo consumato Insieme nel 2016 quasi 11 milione tonnellate metriche di, secondo il Ministero Dell'Agricoltura degli STATI UNITI, Molto di sotto forma di bevande zucchero-zuccherate come le bevande di sport e soda.

Ora, la nuova ricerca suggerisce quello zucchero in eccesso -- particolarmente il fruttosio nelle bevande zuccherate--ha potuto danneggiare il vostro cervello. I Ricercatori che usando i dati dallo Studio del Cuore di Framingham (FHS) hanno trovato che quella gente che bevono le bevande zuccherate sono frequentemente più probabili avere la memoria più difficile, il più piccolo volume globale del cervello e un ippocampo significativamente più piccolo -- un'area del cervello importante per l'apprendimento e la memoria.

Ma prima che blocchiate il vostro tè nel mandrino dolce e raggiungiate per una soda di dieta, ci sono più: uno studio di approfondimento ha trovato che quella gente che ha bevuto il quotidiano della soda di dieta erano quasi tre volte probabili sviluppare il colpo e la demenza una volta confrontate a coloro che non ha fatto.

I Ricercatori sono rapidi precisare che questi risultati, che compaiono esclusivamente nelle pubblicazioni il Alzheimer & Demenza e Colpo, dimostrano la correlazione ma non l'causa-e-effetto. Mentre i ricercatori avvertono contro la soda diconsumo di dieta o le bevande zuccherate, la più ricerca è necessaria determinare come -- o se -- queste bevande realmente danneggiano il cervello e quanto danno può essere causato dalla malattia vascolare di fondo o dal diabete.

“Questi studi non sono i essere-tutti e estremità-tutto, ma è forti dati e un suggerimento molto forte,„ dice Sudha Seshadri, il professor della neurologia alla Scuola di Medicina di Boston University (MED) e ad un docente al Centro del Morbo di Alzheimer del BU, che è autore senior su entrambi i documenti. “Assomiglia a là non è molta di una parte superiore ad avere bevande zuccherate e sostituire lo zucchero con i dolcificanti artificiali non sembra aiutare.„

“L'acqua antiquata Forse buona è qualcosa che dobbiamo abituarci,„ aggiunge.

Matthew Pase, un collega nell'instituto di neurologia del MED e un ricercatore al FHS che è autore corrispondente su entrambi i documenti, dice che lo zucchero in eccesso lungamente è stato associato con le malattie cardiovascolari e metaboliche come l'obesità, la malattia di cuore ed il diabete di tipo 2, ma piccolo è conosciuto circa i sui effetti a lungo termine sul cervello umano. Ha scelto di studiare le bevande zuccherate come modo di esame del consumo globale dello zucchero. “È difficile da misurare l'assunzione globale dello zucchero nella dieta,„ dice, “in modo da abbiamo usato le bevande zuccherate come proxy.„

Per il primo studio, pubblicato in Alzheimer & nella Demenza il 5 marzo 2017, i ricercatori hanno esaminato i dati, compreso le scansioni (MRI) di imaging a risonanza magnetica ed i risultati della prova conoscitivi, circa da 4,000 persone iscritte alla Prole ed ai gruppi Di terza generazione di Framingham dello Studio del Cuore. (Questi sono i bambini ed i nipoti dei volontari originali di FHS iscritti nel 1948.) I ricercatori hanno esaminato la gente che ha consumato più di due bevande zuccherate un il giorno di qualunque tipo -- soda, succo di frutta ed altre bibite -- o più di tre alla settimana di soda da solo. Fra quel “gruppo dell'alta assunzione„, hanno trovato i segni multipli di invecchiamento accelerato del cervello, compreso il più piccolo volume globale del cervello, la memoria episodica più difficile e un ippocampo restretto, tutti i fattori di rischio per il Morbo di Alzheimer della fase iniziale. I Ricercatori egualmente hanno trovato quell'più alta assunzione della soda di dieta--almeno uno al giorno--è stato associato con il più piccolo volume del cervello.

Nel secondo studio, pubblicato nel Colpo il 20 aprile 2017, i ricercatori, facendo uso dei dati soltanto dal più vecchio gruppo della Prole, hanno esaminato specificamente se i partecipanti avevano sofferto un colpo o diagnosticato con demenza dovuto il Morbo di Alzheimer. Dopo la misurazione dell'assunzione della bevanda dei volontari a tre punti in sette anni, i ricercatori poi hanno riflesso i volontari per 10 anni, cercanti la prova del colpo in 2,888 persone sopra l'età 45 e la demenza in 1.484 partecipanti sopra l'età 60. Qui non hanno trovato, sorprendente, correlazione fra l'assunzione zuccherata della bevanda e colpo o demenza. Tuttavia, hanno trovato che quella gente che ha bevuto almeno una soda di dieta al giorno erano quasi tre volte probabili sviluppare il colpo e la demenza.

Sebbene i ricercatori catturino l'età, fumante, qualità di dieta ed altri fattori in considerazione, non potrebbero completamente gestire per le circostanze di preesistenza come il diabete, che può svilupparsi nel corso dello studio ed è un fattore di rischio conosciuto per demenza. I Diabetici, come gruppo, bevono in media più soda di dieta, come modo limitare il loro consumo dello zucchero ed alcuna della correlazione fra l'assunzione della soda di dieta e la demenza può essere dovuto il diabete come pure altri fattori di rischio vascolari. Tuttavia, tali circostanze di preesistenza non possono spiegare interamente i nuovi risultati.

“Era piuttosto sorprendente che consumo della soda di dieta piombo a questi risultati,„ dice Pase, notante che mentre gli studi priori hanno collegato l'assunzione della soda di dieta per segnare il rischio, il collegamento con demenza precedentemente non è stato conosciuto. Aggiunge che gli studi non si sono differenziati fra i tipi di dolcificanti artificiali e non hanno rappresentato altre sorgenti possibili dei dolcificanti artificiali. Dice che gli scienziati hanno messo avanti le varie ipotesi circa come i dolcificanti artificiali possono causare il danno, dai batteri di trasformazione dell'intestino ad alterare la percezione del cervello “il dolce,„ ma “noi abbia bisogno di più lavoro di capire i meccanismi di fondo.„

Sorgente: http://www.bu.edu/today/2017/soda-bad-for-brain/

Advertisement