Microbiome Cosmetico del cablaggio dei creatori da contribuire a trattare gli stati di interfaccia

Le società Cosmetiche hanno iniziato sviluppare e la vendita dei prodotti destinati per sfruttare il microbiome dell'interfaccia per contribuire a trattare un intervallo dei termini di interfaccia da acne ad eczema. Gli Scettici, tuttavia, avvertono che sollecitare un tal approccio è prematuro perché gli scienziati ancora stanno lavorando per capire i batteri che in tensione sulla nostra interfaccia ed interagisca con. La notizia da copertina nelle Notizie di Assistenza Tecnica & del Prodotto Chimico (C&EN), il settimanale di attualità settimanale della Società di Prodotto Chimico Americano, portate fuori la scena.

Marc S. Reisch, un corrispondente senior a C&EN, riferisce che le ditte cosmetiche, grande e piccolo, sono sempre più interessate in come le influenze del microbiome pelano la salubrità. Per vedere se possono imbottigliare alcuni dei sui vantaggi potenziali, stanno ricercando i batteri ed i principi attivi dell'interfaccia per promuovere i microbi utili e per scoraggiare quei nocivi. Tuttavia, gli scettici avvertono che gli scienziati ancora non hanno una maschera del riferimento di cui un microbiome sano dell'interfaccia guarderebbe come, molto di meno sanno raggiungere una comunità batterica in buona salute.

Imperterrito dall'ente limitato di conoscenza del microbiome dell'interfaccia, almeno una coppia di società già hanno commercializzato alle le serie di prodotti basate a batteri. Il YUN Probiotherapy dice che la sua riga incorpora i batteri “amichevoli„ per aiutare gli squilibri corretti del microbo dell'interfaccia. AOBiome ha basato il suo prodotto sui risultati da uno studio che esamina perché i cavalli arrivano a fiumi la sporcizia. Hanno trovato che batteri nei composti dei prodotti della sporcizia che contribuiscono a regolamentare l'infiammazione e che potrebbero essere utili da pelare. I pesi massimi Cosmetici, compreso Johnson & Johnson, Procter & Gamble e L'Oréal, egualmente stanno sviluppando ai i prodotti basati microbiome.

Sorgente: https://www.acs.org/content/acs/en/pressroom/presspacs/2017/acs-presspac-may-10-2017/cosmetic-makers-bottle-bacteria-for-beautiful-skin.html

Advertisement