Epigenetics e fertilità dello Sperma

insights from industryAlan Horsager, PhDCEOEpisona

Un'intervista con Alan Horsager, il PhD, il CEO, Episona, ha condotto da ora ad aprile Cashin-Garbutt, il MA (Cantab)

Che Cosa è epigenetics dello sperma ed il che ruolo svolge nella fertilità?

Epigenetics è un sistema di informazioni che si trovano in cima a DNA per gestire quali geni sono accessibili, attivi ed inattivi. Ogni cella nel vostro organismo essenzialmente ha DNA identico, ma hanno reticoli differenti dell'espressione. Sembrano differenti, il loro fenotipo è differente e la ragione è epigenetics.

In alcune celle, il gene “a„ è acceso, mentre in altro ha spento. C'è un reticolo di espressione attraverso il genoma, che è che cosa il epigenetics fa.  

Il epigenetics di ragione è importante nella fertilità è che pensiamo che fornisca un biomarcatore per i problemi potenziali la funzione dello sperma e lo sviluppo iniziale dell'embrione.

Quanto il terreno comunale è la sterilità maschio di fattore?

La Sterilità come problema delle coppie è equo comune: pregiudica circa uno in sette coppie, che è circa 15% della popolazione. Negli STATI UNITI, quei piombo a circa 1,2 milione coppie che cercano la cura di fertilità.

Il consenso generale, in termini di chi è responsabile della sterilità, è che è femmina di circa 30% esclusivamente, maschio di 30% esclusivamente e per circa un terzo delle coppie, è sia il maschio che la femmina.

Che spiegazioni può l'analisi del seme fornire?

L'analisi del seme esamina il conteggio (se avete sperma e quanto), la morfologia (la forma dello sperma) e la motilità (come la nuotata dello sperma).

Le informazioni sono limitate, ma il fattore importante che la prova può determinare è se lo sperma è presente o non, cioè se qualcuno è azoospermic, in cui accada leggermente meno di 10% dei casi della sterilità negli uomini.

La Morfologia è un po'più oscura, ma il consenso generale è che la sensibilità è equo bassa, mentre la specificità può essere abbastanza alta, specialmente nei casi azoospermic.

Perché non può l'analisi del seme fornire sempre la risposta alla sterilità maschio?

L'analisi del Seme non informa come lo sperma, specialmente il DNA dello sperma, aiuterà ed influenzerà lo sviluppo dell'embrione. In termini di funzione dello sperma, l'analisi del seme realmente non informa sulle cose come la chemiotassi, che è come quello sperma sta andando potere trovare l'uovo.

Secondariamente, l'analisi del seme non può dirci che circa l'infiltrazione, il trattamento di entrare quello sperma ed il suo DNA nell'uovo in modo da nell'embrione può cominciare formarsi. Lo sviluppo dell'embrione inoltre non può essere veduto con l'analisi del seme.

Che innovazioni stanno avendo luogo nella sterilità maschio di fattore?

Qualche gente sta impicciando nella genetica, ma non direi che sta muovendo terribile veloce o furioso. Penso che le grandi innovazioni siano le opportunità per la prova domestica.

C'è una società chiamata YO, che ha tecnologia che è stata sviluppata a Harvard. L'idea di base è essi ha un sistema microscopico della macchina fotografica che può fissare al vostro iPhone, può essere usata per esaminare un campione del seme e darvi conti le informazioni ed alcune informazioni su motilità.

Per quanto l'analisi di base del seme, penso che siamo ad un punto in cui molte informazioni possono essere riunite a casa, che penso sono interessante e certamente utile. Tuttavia, il problema dalla nostra prospettiva che ancora esiste, è quell'analisi del seme è utile limitato in termini di informazioni che può fornire.

Non siamo informati di chiunque altro che stia facendo qualche cosa in termini di epigenetics e lo sperma e là è dati limitati nella genetica.

In caso dell'azoospermia, alcuni fattori genetici possono essere a gioco. Ci possono essere microdeletions nel Cromosoma Y ed usando una prova genetica può informare se quella è la causa, o almeno parzialmente perché siete azoospermic. Oltre quello, realmente non contribuisce ad informare circa i problemi di fertilità negli uomini.

Che Cosa è la visione di Episona?

Stiamo provando a migliorare i risultati riproduttivi fornendo le migliori informazioni. Esaminiamo il profilo epigenetico, specificamente methylations del DNA, che sono gruppi metilici che legano a DNA.

Il reticolo di metilazione del DNA può essere normale o ha interrotto. Esaminiamo le rotture e le correliamo al rischio aumentato di fattore maschio e ad un rischio aumentato di scarso sviluppo dell'embrione. Abbiamo indicato che il profilo epigenetico, o profilo di metilazione del DNA, può informare significativamente quelle due cose.

Potete descrivere prego la scienza dietro il Seme di Episona?

Prima Che cominciamo, c'era probabilmente oltre venti gruppi accademici e sopra gli cento pari ha esaminato le pubblicazioni scientifiche che hanno esaminato i cambiamenti nella metilazione del DNA in sperma ed hanno correlato quella con i problemi con la sterilità negli uomini.

Ci siamo riuniti con uno dei ricercatori più primi negli Stati, Douglas Carrell, dall'Università di Utah, che è uno dei co-fondatori della società. Gli abbiamo chiesto che se ha pensato il tempo era giusto e se la scienza era abbastanza matura sviluppare una prova per la sterilità che avrebbe esaminato questa.  Ha pensato così, in modo da abbiamo incorporato alla fine del 2013.

Abbiamo pubblicato un grande studio del proof of concept nella Fertilità e nella Sterilità, provanti che il concetto di una prova di selezione per la sterilità maschio era possibile. Poi abbiamo raccolto i fondi ed abbiamo fatto un più grande studio prospettivo che siamo ora nel corso del preparare e della pubblicazione. Quello era coerente con cui abbiamo trovato nello studio originale del proof of concept.

In Generale, come società, probabilmente abbiamo esaminato bene oltre settecento profili epigenetici in uomini infertili per fare la nostra valutazione e ci sono probabilmente, ancora, gli pubblicazioni esaminate cento pari oltre il nostro proprio lavoro che supportano la tesi.

Che fase dello sviluppo siete corrente?

Abbiamo cominciato a gestire la prova ad ottobre dell'anno scorso, che è stato annunciato alla Società Americana per Medicina Riproduttiva. Abbiamo cominciato vendere a quel punto e siamo ora offrenti e fornenti la prova in circa 25 cliniche, che traduce a circa 5% del servizio di fertilità negli STATI UNITI.

È la prova soltanto disponibile negli STATI UNITI al momento?

È negli STATI UNITI ed egualmente abbiamo una o due clinica nel Canada. Stiamo avendo conversazioni circa uso internazionale, ma quello è meno urgente per noi al momento.

Che ulteriore ricerca è necessaria completamente capire il ruolo del epigenetics dello sperma nella fertilità?

Penso che abbiamo le buoni informazioni e dati che supportano l'utilità in determinati aspetti. In termini di completamente comprensione, penso che in comunità scientifica, sia un trattamento in corso.

In via generale, possiamo riconoscere il fattore maschio, quando non potreste con un'altra analisi e possiamo riconoscere i problemi dello sviluppo dell'embrione.

Aree che vogliamo entrare in e fornire più utilità dentro sia quelli quale la perdita corrente di gravidanza e come quello informa le cose come varicocele e l'urologia. Penso che ci siano lotti di altre indicazioni in relazione con la fertilità in cui potremmo ramificarci.

Dobbiamo un punto dove i dati sono interessanti e forniscono l'utilità in alcuni casi, ma ci sono ancora lotti di stanza espandersi. Stiamo sviluppando continuamente la nostra ricerca ugualmente e costantemente stiamo analizzando i nostri dati per vedere quanto altrimenti possiamo usarlo.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

https://www.episona.com/

Circa Alan Horsager, PhD

Alan Horsager è corrente il Presidente & CEO di Episona, una società di dati di epigenetics messa a fuoco sul miglioramento dei risultati nella salute riproduttiva.

Recentemente, era un Ufficiale della Neuroscienza di EOS, una società di Scienza del Capo e del Fondatore che continua a costruire le terapie geniche optogenetic per cecità e dolore cronico.

Prima dell'EOS e mentre all'Università della California del Sud, ha lavorato molto attentamente con i Prodotti Medici di Seconda Vista per produrre il trattamento mai visto di cecità neurologica, un apparecchio medico che ora è approvato da FDA per il trattamento delle retinite pigmentose.

Prima dell'aggiunta del USC, era un Project Manager e un Ricercatore a VivoMetrics, un avvio dell'apparecchio medico che ha messo a punto un sistema di controllo ambulatorio portabile che ha raccolto continuamente i dati cardiopolmonari.

Alan ha ricevuto il suo B.A. in Psicologia per l'Università di Washington ed il suo Ph.D. in Neuroscienza dall'Università della California del Sud in cui corrente è un Assistente Universitario visualizzante della Ricerca nel Dipartimento dell'Oftalmologia.

Ha le numerose pubblicazioni scientifiche e brevetti registrati ed ha ricevuto parecchi premi di carriera compreso il premio del Fondo CASI di Burroughs Wellcome.