L'Uso della droga di disfunzione erettile non causa il cancro di interfaccia, ritrovamenti della ricerca

L'Uso della droga Viagra di disfunzione erettile non causa lo sviluppo del melanoma, un modulo micidiale del cancro di interfaccia.

Ciò è il risultato principale di nuova ricerca piombo dai ricercatori al Centro Medico di NYU Langone ed al suo Centro del Cancro di Perlmutter ed ha pubblicato il 19 maggio online nel Giornale dell'Istituto Nazionale contro il Cancro.

Mentre i ricercatori hanno trovato un camice 11 per cento di aumento nel rischio di sviluppare il melanoma fra gli utenti del farmaco della costruzione, non hanno trovato prova che le medicine di disfunzione erettile causano il melanoma. Invece, gli autori di studio attribuiscono il rischio “a tendenziosità di rilevazione,„ dove il gruppo di pazienti probabilmente catturare le medicine della costruzione egualmente sembra essere più salubrità cosciente, più probabile vedere un medico e così più probabile ottenere diagnosticato con il melanoma che altri uomini di simile età.

“I Medici dovrebbero ancora schermare per il rischio del melanoma, ma non devono aggiungere l'uso di Viagra e simili droghe alla lista dei criteri di selezione specificamente,„ dice l'urologo Stacy Loeb, il MD, il MSc, un assistente universitario a NYU Langone. “Gli uomini dovrebbero continuare Generalmente a stare attenti circa il rischio di qualunque genere di cancro di interfaccia dall'eccessiva protezione del sole dell'esposizione e di uso del sole.„

Nel 2016, gli Stati Uniti Food and Drug Administration hanno collocato Viagra ed altre droghe di disfunzione erettile conosciuti collettivamente come il tipo 5 della fosfodiesterasi gli inibitori (PDE5) sulla sua lista dell'orologio dei farmaci con i problemi di sicurezza possibili. L'atto di FDA ha seguito un rapporto 2014 nel Giornale di American Medical Association (JAMA) che ha collegato un rischio aumentato di melanoma con uso di Viagra. Il gruppo di Loeb, nel 2015, ha pubblicato un'analisi dettagliata in JAMA delle cartelle sanitarie di 20.000 uomini in Svezia che non ha trovato prova che Viagra o le simili medicine causa il melanoma.

In risposta all'atto di FDA, Loeb ed i suoi colleghi hanno analizzato i dati da cinque studi su grande scala sugli utenti erettili e sul melanoma del farmaco pubblicati fra 2014 e 2016, che hanno incluso complessivamente 866.049 uomini, di cui 41.874 sono stati diagnosticati con il melanoma.

I ricercatori hanno trovato un aumento globale nel rischio del melanoma fra gli uomini che hanno usato gli inibitori PDE5, ma hanno supposto che se una causa - e - effetto esiste, il più alto uso dei farmaci della costruzione fosse associato con l'elevato rischio di sviluppare la malattia. Loeb ed i suoi colleghi hanno trovato l'opposto: c'era un aumento nel rischio fra gli uomini che hanno avuti una piccola quantità di esposizione a questi farmaci e gli uomini che hanno catturato più grandi importi dei farmaci di disfunzione erettile non hanno avuti importante crescita nel rischio del melanoma.

I ricercatori egualmente ragione per cui se i farmaci di disfunzione erettile causano il melanoma, penserebbero trovare la malattia più aggressiva fra la gente che cattura i farmaci, ma quello non era il caso. Hanno trovato un rischio aumentato di melanoma della fase iniziale fra gli utenti della medicina della costruzione, ma coloro che ha catturato tali farmaci erano ad un più a basso rischio per il melanoma aggressivo che i non utenti.

“In Generale, Viagra ed altri inibitori PDE5 sono i farmaci sicuri finchè gli uomini non stanno catturando i nitrati, che portino un rischio di diminuzione della pressione sanguigna,„ Loeb hanno detto. “I Medici ed i pazienti non dovrebbero essere interessati circa la cattura dei questi farmaci a causa della preoccupazione circa il melanoma.„

Sorgente: http://nyulangone.org/