ADHD e depressione

Il disordine dell'iperattività di deficit di attenzione, o ADHD, è un disordine che comincia nell'infanzia. Persiste solitamente per anni e provoca i deficit significativi nell'evoluzione conoscitiva, accademica e sociale. è trovato per accadere in circa 3-7% dei bambini e persiste in 36-60% di loro nell'età adulta per una prevalenza adulta globale di circa 4,5%.

Credito di immagine: CAPONE SCAPE/Shutterstock
Credito di immagine: CAPONE SCAPE/Shutterstock

È trovato che mentre ADHD continua a svolgere un ruolo principale nella vita della persona, la demoralizzazione accade in larga misura piombo ai comorbidities, quali abuso di sostanza o i sintomi depressivi, come sforzo per fare fronte o dovuto interiorizzazione del underachievement che affrontano su una base cronica. Molti adulti con ADHD non hanno ricevuto gli interventi adeguati durante l'infanzia, con conseguente danni professionali e sociali cronici che diminuiscono seriamente la qualità di vita. Ciò aggiunge la confusione alle funzionalità diagnostiche, come possono presentare con i sintomi indicativi di ansia o della depressione, ma ha altri segni e sintomi di ADHD complicato, che ha catturato il suo proprio corso. In generale, l'avvenimento di ADHD con la depressione è trovato in circa 9-50% dei pazienti.

È importante valutare tutti i pazienti che riferiscono con ADHD per l'co-avvenimento dei disordini di ansia primari o per i sintomi secondari di ansia che sorgono dovuto il ADHD primario. È egualmente essenziale per discriminare fra i due in moda da trattare lo stato primario piuttosto che i sintomi secondari. È conosciuto che le persone con entrambe le circostanze che coesistono hanno un elevato rischio del suicidio, dei risultati difficili di processo e delle relazioni rotte come pure mette un maggior costo-carico sulla società. La distinzione può essere assistita dalla conoscenza che l'influenza depressiva fissa o l'ideazione suicida è rara con ADHD di per sé, che è associato solitamente con gli atteggiamenti stabili malgrado i deficit nel funzionamento esecutivo.

Trattamento

Il trattamento di ADHD con i sintomi depressivi o di ADHD con disordine depressivo principale è differente. Il migliore modo trattare i sintomi depressivi secondari, quale mancanza di memoria, concentrazione difficile, perdita di interesse nella vita e problemi di sonno, è tramite l'efficace terapia di ADHD. Tuttavia, la depressione primaria dovrà essere trattata da sè con ADHD poichè uno stato separato.

ADHD parentale è strettamente connesso ad un modulo ereditabile di ADHD nei bambini, con l'ereditarietà che è molto alta, a 0,8. Ciò egualmente ha implicazioni terapeutiche, poiché schermare e l'efficace trattamento di questi genitori commoventi hanno tipicamente un effetto benefico sul risultato del trattamento del bambino con ADHD.

La selezione di un paziente che presenta con i sintomi depressivi dovrebbe comprendere le domande circa la cronologia di ADHD, nella persona o nella famiglia e tutti i problemi banci banco nell'infanzia. Tali emissioni dovrebbero essere esaminate più ulteriormente per distinguere l'apprendimento o le difficoltà comportamentistiche, in grado di indicare la presenza di ADHD undiagnosed. ADHD stesso dovrebbe essere diagnosticato soltanto in base ad una cronologia di disattenzione, del impulsivity e dell'iperattività. Ulteriore valutazione dovrebbe cercare i deficit funzionali come conseguenza di questi sintomi. Un disgaggio standardizzato quale la scala di valutazione adulta di sintomo può essere molto utile in questo processo di vagliatura. Le malattie mediche dovrebbero essere eliminate come una causa o contributore a questi sintomi.

Il farmaco con i sali del methyphenidate o dell'anfetamina degli stimolanti, o il atomoxetine non stimolante, è stato il sostegno del trattamento di ADHD fuori di Europa. Tuttavia, se la depressione è la circostanza che sta causando la difficoltà o il danno più severa, dovrebbe essere trattata in primo luogo. Una volta che i sintomi della depressione sono alleviati, ADHD dovrebbe essere rivalutato e l'esigenza del trattamento essere stabilito. Se la depressione del paziente è refrattaria al trattamento, la diagnosi dovrebbe essere rivalutata e ADHD dovrebbe ricevere la maggior attenzione pure. Gli interventi psicosociali dovrebbero essere iniziati per migliorare i sintomi come pure aiutare il paziente a funzionare meglio nelle impostazioni del sociale e del posto di lavoro o del banco.

Le interazioni della droga sono un rischio potenziale quando i farmaci si combinano per il trattamento della depressione e di ADHD, ma questo è raro. Una controindicazione assoluta è l'uso degli inibitori del monoamino-ossidasi con le droghe dello stimolante, o con il atomoxetine. Il video vicino è essenziale per prendere gli effetti secondari, particolarmente comportamentistici. Tale terapia dovrebbe essere cominciata soltanto se la depressione non migliora con il trattamento adeguato del ADHD o se entrambe stanno introducendo ugualmente i loro effetti clinici.

Riferimenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2695217/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2990565/
  3. https://www.adaa.org/understanding-anxiety/related-illnesses/other-related-conditions/adult-adhd

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 26). ADHD e depressione. News-Medical. Retrieved on August 21, 2019 from https://www.news-medical.net/health/ADHD-and-Depression.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "ADHD e depressione". News-Medical. 21 August 2019. <https://www.news-medical.net/health/ADHD-and-Depression.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "ADHD e depressione". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/ADHD-and-Depression.aspx. (accessed August 21, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. ADHD e depressione. News-Medical, viewed 21 August 2019, https://www.news-medical.net/health/ADHD-and-Depression.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post