Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Acetilazione delle proteine

L'acetilazione è una reazione chimica vitale che è importante per modifica co-di traduzione e post-di traduzione delle proteine. Una volta che le proteine sono formate nei loro moduli rudimentali delle catene lunghe del polipeptide, subiscono parecchie reazioni chimiche per formare le strutture tridimensionali definitive delle proteine. L'acetilazione è una tale reazione. Alcune modifiche includono quelle per gli istoni, p53 e tubuline.

Alcune delle reazioni importanti di acetilazione includono: -

acetilazione del N-alfa-terminale

Ciò è la reazione di acetilazione dell'alfa-ammina del N-terminale delle proteine. Ciò è una reazione comune veduta in eucarioti. Più della metà (40 - 50 per cento) delle proteine del lievito e di quasi tutte le (80 - 90 per cento) proteine umane sono modificati in questo modo. Questa reazione è stata conservata in tutto evoluzione e non ha cambiato molto.

Le reazioni sono mediate dalle N-alfa-acetiltransferasi (NATs), una sotto-famiglia della superfamiglia della ZANZARA delle acetiltransferasi. Questa superfamiglia include le transferasi dell'acetile dell'istone. Questo trasferimento di NATs il gruppo dell'acetile dal acetile-coenzima A nel gruppo dell'ammina.

Ci sono tre tipi di N-acetyletransferases. Questi sono contrassegnati A, B e C. Questi sono stati studiati estesamente in lievito. Ogni sottotipo è specifico per i sui substrati. Questo NATs è associato con il ribosoma, in cui acetilano la catena formata di recente ed invariata del polipeptide. Le proteine quali actina e tropomiosina sono particolarmente dipendenti di acetilazione di NAT B formare i filamenti adeguati dell'actina.

Gli esseri umani egualmente hanno i complessi di NAT A e di NAT B. Le attività complesse di NAT A sono state associate con la ipossia-risposta e la beta-catenin via che sono state collegate alle patologie del cancro. NATA è stato trovato sovra-per essere espresso nei tumori della tiroide e in neuroblastomas papillari. Il complesso B umano di NAT è associato con il ciclo cellulare. L'sottounità hNat3 del complesso del hNatB è stato trovato overexpressed in certi moduli di cancro.

Genetico determina le attività del NAT che regolamentano ancora il metabolismo della droga. Quasi 20% degli asiatici hanno un isozima che provoca l'N-acetilazione più lenta delle droghe, mentre 50% dei bianchi e degli afroamericani fanno.

Strutture differenti delle proteine della membrana: canale (da sinistra a destra) del potassio, ricevitore dell
Strutture differenti delle proteine della membrana: canale (da sinistra a destra) del potassio, ricevitore dell'delta-opioide, ricevitore di LDL, ricevitore dell'acetilcolina, ricevitore dell'istamina, 3d rappresentazione - credito di immagine: Juan Gaertner/Shutterstock

Acetilazione e deacetylation della lisina

L'acetilazione e il deacetylation dell'istone si presenta sui residui della lisina nella coda del N-terminale come componente del regolamento del gene. L'enzima di mediazione è spesso deacetylase dell'acetiltransferasi (HAT) dell'istone o dell'istone (HDAC). I cappelli e HDACs possono modificare lo stato di acetilazione delle proteine dell'non istone pure.

Acetilazione della tubulina

L'acetilazione e il deacetylation della tubulina è stata studiata in Chlamydomonas. Un'acetiltransferasi della tubulina situata nel axoneme. Acetila un residuo specifico della lisina nell'sottounità della α-tubulina in microtubulo montato.

Sorgenti

  1. http://www.uni-lj.si/files/ULJ/userfiles/ulj/studij_na_univerzi/podiplomski_studij/biomedicina/Plemenitas_acetilacija_proteinov.pdf
  2. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/pmic.201000812/abstract
  3. http://pac.iupac.org/publications/pac/pdf/2007/pdf/7911x1833.pdf
  4. http://carbon.indstate.edu/rfitch/CHEM%20355/Acetylation%20Report%20Example.pdf

Further Reading

Last Updated: Jun 18, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 18). Acetilazione delle proteine. News-Medical. Retrieved on August 06, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Acetylation-of-Proteins.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Acetilazione delle proteine". News-Medical. 06 August 2020. <https://www.news-medical.net/health/Acetylation-of-Proteins.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Acetilazione delle proteine". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Acetylation-of-Proteins.aspx. (accessed August 06, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Acetilazione delle proteine. News-Medical, viewed 06 August 2020, https://www.news-medical.net/health/Acetylation-of-Proteins.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.