Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Prevenzione attinica della cheilite

La cheilite attinica (AC), che egualmente si riferisce a come l'orlo del marinaio o orlo dell'agricoltore, è una circostanza in cui gli orli sono danneggiati, specialmente il confine di vermigli dell'orlo, come conseguenza di estesa esposizione al sole. Gli orli della gente con questa circostanza sembrano asciutti, incrinati, o screpolati e possono anche presentare con le lesioni o le ulcere. Ancora, il confine marcato di vermigli dell'orlo è vago in persone con CA.

Sebbene si presenti nell'orlo superiore, l'orlo più basso è l'area il più comunemente commovente nel CA. Il CA è più probabile sorgere negli uomini rispetto alle donne e questa circostanza pregiudica principalmente i Caucasians.

Credito di immagine: Cessna152/Shutterstock
Credito di immagine: Cessna152/Shutterstock.com

Perché prevenzione?

Vivendo con il CA è estremamente difficile. Molte della gente influenzata con questa circostanza avvertono l'irritazione costante nell'interfaccia, che crea il disagio. C'è egualmente una probabilità per batterico o micosi, poichè le lesioni negli orli possono sanguinare e sviluppare le ulcere.

A volte, il cicatrix permanente può accadere, come nel caso di cheratosi attinica. Una delle complicazioni principali che possono essere sviluppato dovuto CA sono carcinoma spinocellulare, che è un tipo di cancro di interfaccia che si presenta solitamente come conseguenza del trattamento in ritardo di CA o quando la circostanza rimane non trattata.

La preparazione delle misure precauzionali appropriate è determinante per impedire il CA, come questo è uno stato cronico e premaligno che può causare gli effetti debilitanti.

Metodi preventivi

Il migliore metodo di prevenzione contro CA è di evitare l'esposizione prolungata e cronica del sole. Se una persona non può restare a partire dal sole dovuto la loro professione, per esempio, per loro è importante comprendere determinate componenti protettive alla loro vita quotidiana. Queste misure possono comprendere l'uso dei cappelli a tesa larga e del vestiario di protezione, specialmente quando l'intensità dell'esposizione del sole è al suo massimo.

L'uso delle protezioni solari, quali i balsami di orlo che hanno che alti fattori della Sun-protezione di offerta e può aiutare nella prevenzione di cheratosi attinica, può anche assistere nella limitazione della vulnerabilità di una persona a CA. La frequente diagnosi da un medico dovrebbe essere fatta quando una persona è esposta regolarmente al sole o lavora in un'atmosfera soleggiata.

Prevenzione dell'esposizione del sole

Spendere il tempo al sole aumenta il rischio di una persona di cancro di interfaccia e di invecchiamento prematuro dell'interfaccia. Le persone di colore della pelle bianco principalmente sono influenzate comunemente dalle radiazioni ultraviolette (UV) invisibili, specialmente da A e dalla B ultravioletti (UVA e UVB, rispettivamente). Quando le cellule epiteliali sono danneggiate dalle razze UV, il tasso di accrescimento di queste celle può essere alterato, che successivamente possono piombo allo sviluppo di determinati cancri e termini di interfaccia come CA.

Le cellule epiteliali possono essere protette da radiazione UV quanto segue le pratiche sotto:

  • Eviti eccessivo prendere il sole e vagare fuori durante i mesi dell'estate e della primavera, poichè l'intensità delle razze UV è più forte durante questa epoca dell'anno.
  • Avoid che resta fuori al sole o l'esposizione del sune di limite, particolarmente fra le 10 di mattina alle 2 del pomeriggio, come questo calendario è quando la radiazione UV dal sole è al suo picco.

Uso di protezione solare

Gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) raccomandano che le persone usino i prodotti della protezione solare di vasto-spettro che offrono un fattore di protezione del sole (SPF) di 15 o più alto per impedire il danno le razze di UVB. Questi prodotti della protezione solare possono venire vari moduli, alcuni di cui includono i balsami di orlo, lozioni, screma, bastoni, gel e spruzzi.

È raccomandato generalmente che questi prodotti della protezione solare si applichino correttamente su interfaccia scoperta, particolarmente quella del radiatore anteriore, mani ed orli, almeno ogni due ore. Sebbene la protezione solare completamente non blocchi la radiazione UV, diminuirà il rischio della persona di acquisto il cancro di interfaccia o degli altri termini di interfaccia come CA.

Controlli l'immunosoppressione

La radiazione UV può indurre vari effetti biologici su una persona compreso invecchiamento prematuro dell'interfaccia come pure la funzione diminuita del sistema immunitario dell'interfaccia, che può aumentare il rischio della persona di cancro di interfaccia.

In molti modi, la radiazione UV può sopprimere il sistema immunitario. La radiazione UV stimola la versione delle citochine immunosopressive, che possono indurre la generazione di linfociti del sottotipo regolatore ed infine inibire la presentazione di antigene.

La sorgente principale dell'obiettivo di radiazione UV e successivamente della posizione che l'immunosoppressione ha luogo è all'interno della molecola del DNA. Più chiarimento da su immunosoppressione indotta da UV aprirà la strada non solo per migliore comprensione degli effetti di radiazione UV, ma egualmente incornicerà le nuove strategie protettive.

Impedire cheratosi attinica

La cheratosi attinica o la cheratosi solare egualmente è causata tramite l'esposizione in eccesso del sole e può piombo a CA. Retinoids è un gruppo ben noto di composti chimici che includono il tretinoin, il isotretinoin e il retinaldehyde, per nominare alcuni. Molti di questi retinoids sono usati largamente per la prevenzione dei cancri di interfaccia del non melanoma, particolarmente cheratosi attinica (AK). Infatti, i retinoids hanno dimostrato con successo la loro utilità nell'impedire lo sviluppo di nuovi lesioni cutanee e cancri di interfaccia precancerosi.

Questi retinoids hanno beni antiproliferativi ed anti-apoptotic, di cui tutt'e due regolamentano la crescita dei keratinocytes. A questo scopo, i retinoids possono aumentare l'espressione di p53 e fungere da antiossidante per diminuire il numero delle celle scolorite al sole.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Mar 18, 2021

Afsaneh Khetrapal

Written by

Afsaneh Khetrapal

Afsaneh graduated from Warwick University with a First class honours degree in Biomedical science. During her time here her love for neuroscience and scientific journalism only grew and have now steered her into a career with the journal, Scientific Reports under Springer Nature. Of course, she isn’t always immersed in all things science and literary; her free time involves a lot of oil painting and beach-side walks too.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Khetrapal, Afsaneh. (2021, March 18). Prevenzione attinica della cheilite. News-Medical. Retrieved on September 25, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Actinic-Cheilitis-Prevention.aspx.

  • MLA

    Khetrapal, Afsaneh. "Prevenzione attinica della cheilite". News-Medical. 25 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Actinic-Cheilitis-Prevention.aspx>.

  • Chicago

    Khetrapal, Afsaneh. "Prevenzione attinica della cheilite". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Actinic-Cheilitis-Prevention.aspx. (accessed September 25, 2021).

  • Harvard

    Khetrapal, Afsaneh. 2021. Prevenzione attinica della cheilite. News-Medical, viewed 25 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Actinic-Cheilitis-Prevention.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.