Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Agorafobia: Cause, sintomi, diagnosi & trattamento

L'agorafobia è un disordine di ansia in cui le persone commoventi ritengono estremamente ansiose di lasciare la loro zona di comodità, quale la casa, o di essere in una situazione dove non possono andare facilmente se dovessero avvertire il panico. Tale gente ritiene spesso pericolosa per andare ai posti in cui ritengono impotenti, scomode, o attaccato. La gente sviluppa generalmente l'agorafobia prima dell'età di 35 anni e le donne sono due volte più probabili da sviluppare il disordine che gli uomini.

Salto a

Agorafobia. Credito di immagine: tommaso79/Shutterstock
Agorafobia. Credito di immagine: tommaso79/Shutterstock

Negli Stati Uniti, una prevalenza stimata di agorafobia è 1,3% fra gli adulti e 2,4% fra gli adolescenti. Per gli adolescenti, la prevalenza è più alta fra le femmine (3,4%) che i maschi (1,4%). Nel Regno Unito, l'agorafobia pregiudica 1,5% - 3,5% della popolazione in genere.

La gente con agorafobia estrema può considerare la loro casa per come il solo luogo sicuro ed eviterà andare fuori della casa per i giorni, i mesi, o persino gli anni. La gente con agorafobia può avere una cronologia di attacco di panico e temere avere un attacco successivo e non potere ottenere la guida o la fuga. Cercano spesso i tambucci per andare fuori della loro casa. Se lasciato non trattato, i pazienti di agorafobia possono sviluppare le complicazioni più serie, quali l'alcool o tossicodipendenza, la depressione ed altri disturbi mentali.

Cause di agorafobia

Sebbene l'eziologia esatta di agorafobia completamente non sia conosciuta, è creduto che i centri specifici del cervello che sono associati con la risposta di timore possano svolgere un ruolo significativo. Inoltre, i fattori genetici possono essere implicati, perché la gente che ha un membro della famiglia con agorafobia è all'elevato rischio di sviluppare il disordine.

La gente che soffre da disordine di panico (un altro tipo di disordine di ansia) o da altre fobie è egualmente all'elevato rischio di sviluppare l'agorafobia. Tuttavia, secondo il sistema diagnostico ed il manuale statistico dei disturbi mentali (DSM-5), il disordine di panico e l'agorafobia sono entità separate e più non considerato correlato. Questo cambiamento è stato fatto perché un numero significativo della gente con agorafobia non soffre dai sintomi di panico.

L'agorafobia può accadere curriculum personali stressanti specifici seguenti, quali la morte di un genitore o dei parenti prossimi, un disfacimento di relazione, un abuso, o l'attacco. Inoltre, la gente con le personalità nervose o ansiose è più probabile sviluppare l'agorafobia.             

Segni e sintomi di agorafobia

Per rispondere ai criteri per agorafobia, una persona deve sperimentare il timore in due o più di queste situazioni: andando fuori della loro casa sola, catturando trasporto pubblico, andando aprirsi o i posti limitati, o stando in una coda o in un posto cantato. Prova della gente per evitare i posti specifici o le situazioni dove hanno avuti precedentemente attacchi di panico.

Il timore/ansia è spesso senza proporzione alla forza maggiore reale della circostanza e dura 6 mesi o più, piombo al deterioramento nella qualità di vita ed alla capacità eseguire le attività quotidiane.

Nei casi in cui l'agorafobia è presente insieme a disordine di panico, i pazienti possono avvertire le durate improvvise e altamente intense di attacchi di panico in breve. Il timore di avere altro attacco di panico notevolmente impedisce ai pazienti di essere nella simile situazione o posto in cui l'attacco è accaduto precedentemente.

Pazienti di agorafobia che fanno soffrire gli attacchi di panico principalmente dalla frequenza cardiaca rapida, dalle difficoltà respiranti, dal dolore toracico, dall'eccessivo sudore, dalla diarrea, o dalle vertigini. Una sensibilità della perdita di controllo e del timore della morte può anche accadere.

In la maggior parte dei casi, i pazienti sono riluttanti a lasciare la loro casa o altri posti confortable a causa dell'anticipazione di ansia. Nel caso di ansia severa, i pazienti possono soffrire da autostima bassa, dal basso livello di fiducia e dalla depressione.

Agoraphobia: The Fear of Fear | Linda Bussey | TEDxYellowknifeWomen

Diagnosi di agorafobia

La diagnosi di agorafobia è pricipalmente basata a sintomo. Inizialmente, i professionisti di salute mentale studiano a fondo i segni ed i sintomi intervistando il paziente. Un esame fisico o altre prove di laboratorio pertinenti è necessario a volte da eliminare le possibilità connesse con i sintomi di panico (quali ipertiroidismo o uso della sostanza).

Secondo DSM-5, le situazioni specifiche di agorafobia sono come segue:

  • Facendo uso di trasporto pubblico
  • Essendo negli spazi aperti
  • Essendo nei posti qui acclusi
  • Stando nella riga o essere in una folla
  • Essendo fuori della casa da solo

Un'esperienza in timore da due o in più di queste situazioni è richiesta per la diagnosi accurata di agorafobia. Inoltre, la presenza di sintomi per almeno 6 mesi è necessaria per la diagnosi.  

Trattamento di agorafobia

L'agorafobia è un disordine trattabile ed i trattamenti pricipalmente includono la psicoterapia e/o i farmaci.

La terapia di conversazione del ` o di psicoterapia' dovrebbe essere diretta ai timori specifici/alle ansie di un paziente. Uno psicoterapeuta pricipalmente lavora con il paziente per insegnare lui/sue tecniche pratiche per diminuire i sintomi in relazione con l'ansia. La terapia comportamentistica conoscitiva (CBT) è un tipo di psicoterapia che è adatta a curare i pazienti di agorafobia. Questa terapia a breve termine insegna a pazienti alle tecniche per migliorare la capacità di pensiero, il reticolo comportamentistico e la capacità di sfidare agorafobia-causare i posti o le situazioni. Egualmente insegna a pazienti alla tecnica sociale per migliorare il loro comportamento sociale.

Ci sono due tipi di CBT: terapia conoscitiva e terapia di esposizione. Fuochi conoscitivi di terapia soprattutto al riconoscimento, allo sfidare e definitivo a neutralizzare delle cause di fondo di agorafobia; considerando che, la terapia dell'esposizione punta insegnare ai pazienti a come diminuire gradualmente il loro livello di ansia rimanendo nelle situazioni/posti stressanti. Aiuta i pazienti ad eseguire le attività che hanno usato per evitare precedentemente dovuto temere o l'ansia. La terapia dell'esposizione a volte è realizzata con gli esercizi di rilassamento, il consiglio e la terapia di autostima per migliore efficacia.

Il CBT può applicarsi ad un paziente o ad un gruppo di pazienti con i simili problemi/sintomi. Un terapista può anche definire le mansioni ai pazienti che devono praticare fra le sessioni.

Oltre a psicoterapia, i professionisti di salute mentale prescrivono le medicine per diminuire l'intensità dei sintomi. Tuttavia, queste medicine a volte interagiscono con determinate sostanze, quali caffeina, medicine non quotate in borsa di influenza e del freddo ed alcuni composti di erbe. Determinati tipi di farmaci sono associati con dipendenza, in modo dai pazienti ed i fornitori dovrebbero considerare soltanto questi affinchè l'uso a breve termine rendano l'ansia trattabile in moda da potere ottimizzare il trattamento di psicoterapia. Quindi, prima della cattura delle queste medicine, i pazienti dovrebbero discutere con il medico circa la loro anamnesi e dettagli delle medicine sistematiche che possono catturare per altri stati di salute.

Per raggiungere il massimo vantaggio dalle medicine, medici dovrebbero lavorare con i pazienti sulla scelta la medicina, la dose e della durata appropriate del trattamento. Poiché l'efficacia delle medicine varia da personale, medici possono prescrivere parecchie medicine prima di selezionare quello giusto. A causa degli effetti contrari di alcune droghe, medici principalmente preferiscono cominciare con la dose di farmaco bassa ed aumentarlo gradualmente fino a raggiungere la dose ottimale. Per diminuire il rischio di farmacoresistenza, una pianificazione intermittente del trattamento è spesso più efficace di continua.

Le medicine psichiatriche il più comunemente prescritte sono anti-ansia e droghe antideprimenti e betabloccanti. i medicinali di Anti-ansia sono prescritti generalmente per diminuire i sintomi in relazione con l'ansia, gli attacchi di panico ed il timore severo. Tuttavia, il consumo cronico di queste medicine può sviluppare un determinato livello di tolleranza; i pazienti possono anche sviluppare la dipendenza della droga. In tali casi, una dose elevata significativamente della droga è necessaria raggiungere un effetto notevole.

Le medicine dell'antideprimente quali gli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina e gli inibitori di ricaptazione della serotonina-noradrenalina sono usate per trattare entrambi i sintomi e depressione in relazione con l'ansia. Queste medicine contribuiscono a modulare il livello e l'attività di determinati prodotti chimici del cervello che sono importanti per la regolamentazione dei comportamenti emozionali. I pazienti che sono sotto l'età di 25 anni possono sviluppare la tendenza suicida all'inizio della terapia dell'antideprimente. Quindi, è molto importante osservare da vicino il paziente, specialmente durante le settimane primissime del trattamento.

I betabloccanti pricipalmente sono utilizzati per trattare i sintomi fisici di attacco di panico, quali la frequenza cardiaca rapida, le difficoltà respiranti, ecc.        

Suggerimenti dell'autogestione per agorafobia

Vivendo con l'agorafobia può urtare significativamente la qualità di una persona di vivere. Limita spesso una persona dai dintorni, che possono causare l'isolamento sociale. Oltre a cercare la guida medica, determinate strategie di autonomia sono vitali per la diminuzione dell'intensità di sintomo ed il miglioramento dell'efficacia del trattamento.

Nel subire il trattamento, una persona deve attaccare al regime dell'ossequio e non dovrebbe evitare i posti/situazioni che causano il timore. Provi ad evitare la caffeina, l'alcool ed altre sostanze illecite che possono peggiorare i sintomi di ansia.

Un buon sonno, una dieta sana e un'attività fisica quotidiana migliorano significativamente le circostanze relative ad agorafobia. Determinati metodi di rilassamento, quale yoga, meditazione e ipnoterapia, sono egualmente utili.

Poiché l'iperventilazione o la rapida che respira è associata con attacco di panico, uno sforzo cosciente per praticare la respirazione lenta è molto efficace nella diminuzione dei sintomi di attacco di panico.

Per migliorare l'efficacia della terapia dell'esposizione, una persona dovrebbe cominciare affrontare lo stato spaventoso gradualmente in un modo controllato. Uno dovrebbe cominciare con il meno stato temuto ed essere là con una persona o un terapista di fiducia come tambuccio finché il timore non si abbassi. Questo metodo è chiamato desensibilizzazione. La pratica regolare di questo metodo contribuisce significativamente a fare fronte la situazione ed a riacquistare la fiducia.

Parecchio in persona o i gruppi di appoggio online sono egualmente a disposizione per connettere i pazienti con i disordini di ansia. Questi gruppi possono essere usati come piattaforma per condividere le esperienze personali e per discutere le strategie facenti fronte.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: May 15, 2019

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2019, May 15). Agorafobia: Cause, sintomi, diagnosi & trattamento. News-Medical. Retrieved on April 21, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Agoraphobia-Causes-Symptoms-Diagnosis-Treatment.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Agorafobia: Cause, sintomi, diagnosi & trattamento". News-Medical. 21 April 2021. <https://www.news-medical.net/health/Agoraphobia-Causes-Symptoms-Diagnosis-Treatment.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Agorafobia: Cause, sintomi, diagnosi & trattamento". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Agoraphobia-Causes-Symptoms-Diagnosis-Treatment.aspx. (accessed April 21, 2021).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2019. Agorafobia: Cause, sintomi, diagnosi & trattamento. News-Medical, viewed 21 April 2021, https://www.news-medical.net/health/Agoraphobia-Causes-Symptoms-Diagnosis-Treatment.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.