Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una generalità di emagglutinazione

L'emagglutinazione è un'analisi sierologica per identificare un virus sospettato e per individuare gli anticorpi corrispondenti. L'analisi usa i globuli rossi come sorgente degli antigeni.

emagglutinazione

Credito di immagine: Nordico/Shutterstock.com di Soleil

Che cosa è emagglutinazione?

L'emagglutinazione è una reazione che causa l'agglutinamento dei globuli rossi nella presenza di alcuni virus avvolti, quale il virus dell'influenza. Specialmente, una glicoproteina sul hemagglutinin virale della superficie cioè interagisce con i globuli rossi, piombo all'agglutinamento dei globuli rossi ed alla formazione di grata.

In assenza di virus di avvolgimento, precipitato dei globuli rossi al fondo di un contenitore, formante di un punto colorato rosso. Tuttavia, nella presenza di virus, i mucchi del globulo rosso sono dispersi, non formanti di punto colorato rosso. Ciò è il principio di base di un'analisi di emagglutinazione.

Come eseguire un'analisi di emagglutinazione?

Per eseguire l'analisi di emagglutinazione, i campioni biologici che contengono le particelle virali seriale sono diluiti (diluizione 2-fold) e sono dispensati in ciascuna bene di una lastra grossa di microtitolo di 96 pozzi. Dopo, le aliquote del globulo rosso si aggiungono bene a ciascuno. Il principio di base è quello dopo certa diluizione, il punto rosso comparirà al fondo del pozzo.

Il più alta diluizione di un campione dato a cui agglutinandosi è veduto è considerata come il titolo di emagglutinazione. Moltiplicando il popolare di diluizione, il titolo virale può essere risoluto. Generalmente, 1 unità del hemagglutinin corrisponde a 104 particelle virali per millilitro del campione.

L'emagglutinazione è un'analisi ampiamente usata per la rilevazione e la titolazione del virus dell'influenza. Un vantaggio principale di questa analisi è che non c'è nessuna strumentazione specializzata necessaria eseguire la prova. Sebbene venga con la sensibilità relativamente più bassa, l'analisi può essere usata per rilevazione robusta e tempestiva dei virus.

Che cosa è un'analisi di inibizione di emagglutinazione?

L'analisi di inibizione di emagglutinazione (HIA) è usata per individuare e titolare gli anticorpi sviluppati contro un virus. In HIA, un'assenza di emagglutinazione è osservata per individuare la presenza di anticorpi in un campione dato. Meccanicistico, i campioni contenenti virus sono incubati con i campioni seriale-diluiti del siero. Ciò permette l'interazione fra l'antigene e gli anticorpi virali. In seguito, le aliquote del globulo rosso si aggiungono alla miscela di reazione. I virus che già hanno formato un complesso con gli anticorpi non potranno legare ai globuli rossi. Ciò traccia l'assenza di emagglutinazione.

Nel caso di un virus hemagglutinating conosciuto, HIA può essere usato per individuare gli anticorpi. Per contro, nel caso di un virus sconosciuto, un comitato degli anticorpi conosciuti può essere usato per identificare il virus.  

Sebbene considerato come prova rapida e facile di individuare gli anticorpi, HIA venga con determinati svantaggi. Per esempio, l'analisi non può essere usata per individuare gli anticorpi che non sono inter-reattivi al sottotipo virale specifico provato. In questo caso, HIA dovrebbe comprendere tutti i sottotipi possibili di un virus efficacemente per individuare gli anticorpi. Ciò non è sempre possibile per condurre.

Inoltre, ci sono altri aspetti delle risposte immunitarie adattabili contro un virus, compreso le risposte a cellula T e le risposte dell'anticorpo dirette contro le componenti virali all'infuori della proteina del hemagglutinin. Queste componenti del sistema immunitario non possono essere individuate facendo uso di HIA.

Che cosa è un'analisi passiva di emagglutinazione?

Nell'analisi passiva di emagglutinazione, i globuli rossi raccolti generalmente dalle pecore, il pulcino, o l'essere umano sono ricoperti d'antigene e sono incubati con i campioni biologici per individuare la presenza di anticorpi corrispondenti.

Durante l'incubazione, gli antigeni presenti nel campione fa concorrenza all'antigene fissato ai globuli rossi per legare con gli anticorpi corrispondenti che sono egualmente presenti nel campione. In seguito, il grado di emagglutinazione è valutato per individuare gli anticorpi.

Per contro, i globuli rossi possono essere ricoperti d'anticorpo depurativo per individuare l'antigene microbico in un campione dato. Ciò è chiamata emagglutinazione passiva inversa. In questo metodo, i globuli rossi anticorpo-rivestiti sono incubati con i campioni antigene-contenenti ed il grado di emagglutinazione è valutato per individuare l'antigene.

Emagglutinazione per digitare di sangue

Prima di trasfusione di sangue, l'ABO e digitare di sangue di Rh è eseguito per controllare la compatibilità fra il donatore ed i gruppi sanguigni del destinatario. Oltre agli agenti patogeni, i gruppi sanguigni di non auto possono anche indurre la produzione dell'anticorpo.

Per verificare i gruppi sanguigni del destinatario e del donatore, gli anticorpi recombinanti sviluppati contro gli antigeni di A, di B, della O e di Rh sono misti con i globuli rossi del destinatario e del donatore e l'emagglutinazione è risoluta. Nelle parole semplici, un campione di sangue Un-positivo agglutinerà con gli anticorpi di anti-Rh e anti--Un.

Un'analisi della inter-corrispondenza egualmente è effettuata dopo la determinazione di gruppo sanguigno. In questo caso, i globuli rossi del donatore sono incubati con il siero del destinatario. Nel siero del destinatario, la presenza di anticorpi contro i globuli rossi del donatore provocherà l'emagglutinazione.

Gruppi sanguigni

Credito di immagine: Ciliege/Shutterstock.com

Sorgenti

Last Updated: Oct 16, 2020

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2020, October 16). Una generalità di emagglutinazione. News-Medical. Retrieved on December 02, 2020 from https://www.news-medical.net/health/An-Overview-of-Hemagglutination.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Una generalità di emagglutinazione". News-Medical. 02 December 2020. <https://www.news-medical.net/health/An-Overview-of-Hemagglutination.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Una generalità di emagglutinazione". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/An-Overview-of-Hemagglutination.aspx. (accessed December 02, 2020).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2020. Una generalità di emagglutinazione. News-Medical, viewed 02 December 2020, https://www.news-medical.net/health/An-Overview-of-Hemagglutination.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.