Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Antideprimente: Tipi ed effetti secondari

Gli antideprimente sono un tipo di farmaco psichiatrico usato per trattare i disordini di salute mentale quale la depressione clinica, disordine ossessivo (OCD), disordine di ansia generalizzata (GAD), o disordine post - traumatico di sforzo (PTSD). Alcuni tipi di antideprimente possono anche essere usati per trattare il dolore cronico.

Sebbene gli antideprimente siano un farmaco comunemente usato, i loro meccanismi esatti completamente non sono capiti. È pensato che migliorino l'umore basso aumentando la quantità di neurotrasmettitore (messaggeri chimici quali serotonina o noradrenalina) nel cervello.

antideprimenteCrediti di immagine: kubicka/Shutterstock.com

Che cosa sono i tipi differenti di antideprimente?

C'è un intervallo degli antideprimente che tutti funzionano leggermente nei modi diversi. Qualche gente può trovare il più notevole vantaggio da un tipo di antideprimente sopra un altro e qualche gente trova che le terapie di conversazione quali il consiglio o la terapia conoscitivo-comportamentistica (CBT) funzionano i farmaci meglio psichiatrici. La terapia di conversazione ed i tipi di terapie di conversazione possono essere più efficaci per alcuno, poichè parlano alle cause di origine ed ai contributori a questi termini, quali i problemi di relazione, le preoccupazioni della moneta, o i problemi sul lavoro.

Inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina (SSRIs)

Molti pazienti preferiscono SSRIs perché hanno pochi effetti secondari. Sono egualmente più sicure dal punto di vista dei fornitori di cure mediche, poichè qualcuno che sia suicida può meno nuocersi seriamente con una dose eccessiva di questi farmaci.

Lavoro di SSRIs bloccando la ricaptazione (o riassorbimento) di serotonina, un neurotrasmettitore (un prodotto chimico del messaggero) che è pensato per sollevare l'umore, per migliorare il sonno e per saldare le emozioni. Dopo l'invio dei messaggi attraverso il cervello, la serotonina è riassorbita solitamente dalle cellule nervose.

Bloccando il riassorbimento della serotonina, la serotonina rimane disponibile nel cervello inviare più messaggi alle cellule nervose, quindi aumentanti la quantità di attività della serotonina nel cervello e piombo all'umore elevato.

SSRIs non è usato soltanto per la depressione, ma anche per OCD, GAD, PTSD e disordini di panico. Possono anche contribuire a trattare quelli con le fobie o bulimia, uno stato di salute mentale e disordine alimentare in cui la gente si fa vomitare per evitare l'obesità. SSRIs può anche essere usato per trattare:

  • Eiaculazione precoce
  • Sindrome premestruale
  • Fibromialgia
  • Sindrome di viscere irritabili

SSRIs è solitamente modulo contenuto della compressa, con le varie dosi disponibili.

Gli effetti secondari di SSRIs possono includere:

  • Sensibilità di ansia
  • Nausea o vomitare
  • Vertigini
  • Visione vaga
  • Perdita di libido
  • Disfunzione erettile in uomini
  • Difficoltà che raggiunge orgasmo.

Questi sintomi possono alzare all'inizio del trattamento e poi abbassarsi con uso continuato.

inibitori di ricaptazione della Serotonina-noradrenalina (SNRIs)

SNRIs differisce da SSRIs in quanto agiscono sopra due neurotrasmettitori: serotonina e noradrenalina (anche chiamate noradrenalina). Possono trattare una più vasta gamma di sintomi perché inibiscono la ricaptazione di entrambi neurotrasmettitori.

SNRIs può presentare i seguenti effetti secondari:

  • Vertigini
  • Nausea
  • Bocca asciutta
  • Sudore
  • Fatica
  • Problemi di sonno
  • Ansia
  • Perdita di appetito
  • Costipazione
  • Perdita di libido

SNRIs può anche causare la sindrome della serotonina, che accade quando gli alti livelli di serotonina si accumulano pericolosamente nell'organismo e causano i tremiti, una frequenza cardiaca rapida, l'alta temperatura corporea ed il sudore severo. Il trattamento medico dovrebbe essere cercato immediatamente se pensate che abbiate sviluppato la sindrome della serotonina.

SNRIs può sollevare la pressione sanguigna, peggiorare i problemi del fegato ed aumentare i pensieri ed i comportamenti suicidi in giovani adulti e bambini. I sintomi di ritiro da determinati farmaci di SNRI possono essere severi.

Noradrenalina ed antideprimente serotonergic specifici (NaSSAs)

Non ognuno può catturare SSRIs. In questi casi, NaSSAs è prescritto, sebbene presentino i simili effetti secondari a SSRIs e possano causare più sonnolenza all'inizio del trattamento.

Lavoro di NaSSAs aumentando la quantità di noradrenalina e di serotonina nello spacco sinaptico (lo spazio fra i neuroni alle sinapsi del nervo con cui i neurotrasmettitori inviano i loro messaggi) e bloccando alcuni ricevitori della serotonina per trattare depressione. Sono pensati per causare meno disfunzione sessuale che altri antideprimente.

Gli effetti secondari di NaSSAs possono includere:

  • Sonnolenza
  • Vertigini
  • Obesità
  • Bocca asciutta
  • Costipazione.

NaSSAs può anche indurre la sindrome della serotonina in rari casi.

Antideprimente triciclici (TCAs)

Gli antideprimente triciclici non sono utilizzati solitamente come la prima opzione per il trattamento in pazienti con la depressione poichè sono il più vecchio tipo di antideprimente (sviluppato negli anni 50) e presentano gli effetti secondari che i più nuovi farmaci. Overdosing su TCAs può anche piombo ai problemi sanitari più seri che SSRIs o SNRIs.

Lavoro di TCAs aumentando la concentrazione di noradrenalina e di serotonina nel cervello. Sono usate per trattare l'ansia, il dolore cronico del nervo, OCD, i disordini di panico e PTSD.

Ci sono molti tipi differenti di TCAs ed alcuni sono più probabili causare determinati effetti secondari che altri o interagire con altri farmaci. Per esempio, l'amitriptilina è più probabile causare la sonnolenza e l'obesità che altre.

Alcuni effetti secondari di TCAs includono:

  • Bocca asciutta
  • Sudore
  • Sonnolenza
  • Visione vaga
  • Disorientamento
  • Perdita di peso o aumento
  • Battito cardiaco aumentato o irregolare
  • Disfunzione sessuale.

Inibitori del monoamino-ossidasi (MAOIs)

MAOIs non è oggi usato spesso, perché possono causare gli effetti secondari seri.

Funzionano dagli enzimi del monoamino-ossidasi del blocco, che sono responsabili della suddivisione la serotonina, la noradrenalina e della dopamina. Fermando questi enzimi dalla suddivisione dei neurotrasmettitori che sono utili per il mantenimento dell'umore positivo, i loro livelli possono rimanere ai livelli sani nel cervello.

Posa di MAOIs un rischio di interazione con altri farmaci e determinati gruppi di alimento quali formaggio invecchiato, carne essiccata, le fave, le fave, la birra, il marmite e la salsa di soia. Ciò è perché sono alti in tiramina e possono piombo pericolosamente ad ipertensione una volta alimentari con il farmaco di MAOI, aumentante il rischio di colpo interno.

MAOIs è usato soltanto quando altro, antideprimente più moderni ha provato inefficace. Non sono adatti a trattare la depressione o il disordine bipolare. I pazienti con la malattia di cuore o l'ipertensione non dovrebbero usare MAOIs.

I pazienti dovrebbero aspettare almeno due settimane prima di iniziare un nuovo tipo di antideprimente dopo avere usando un MAOI, poichè il farmaco resta nell'organismo per parecchie settimane dopo l'ultima dose.

Gli effetti secondari possono includere:

  • Vertigini
  • Sonnolenza
  • Problemi di sonno
  • Nausea
  • Obesità
  • Disfunzione sessuale
  • Dolori e contrazioni di muscolo
  • Conservazione fluida.

Riassunto

È sempre importante discutere l'intervallo completo delle opzioni di terapia quando cerca di trattare gli stati di salute mentale. A volte, le droghe psichiatriche non sono l'opzione più adatta ed i pazienti possono trarre giovamento dalle terapie di conversazione invece.

Poichè ci sono una vasta gamma di antideprimente disponibili, i pazienti si consigliano di visualizzare regolarmente il loro medico per discutere gli effetti secondari, i sintomi di ritiro e la possibilità di cambiamento ai farmaci nuovi se una determinata famiglia delle droghe non sta alleviando i sintomi.

Sebbene gli antideprimente non debbano essere un trattamento a lungo termine per gli stati di salute mentale e possano facilitare semplicemente l'introduzione delle terapie di conversazione, il farmaco antideprimente non dovrebbe essere interrotto senza in primo luogo discutere il cambiamento con un medico.

Sorgenti

Drugs.com. Inibitori del monoamino-ossidasi. (2019). https://www.drugs.com/drug-class/monoamine-oxidase-inhibitors.html

Drugs.com. Antideprimente triciclici. (2018). https://www.drugs.com/drug-class/tricyclic-antidepressants.html

Ferguson JM. (2001). Farmaci antideprimenti di SSRI: Effetti contrari e tollerabilità. Psichiatria Prim del tambuccio J Clin di cura. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC181155/

Mente. Antideprimente: Che cosa sono antideprimente? (2016). https://www.mind.org.uk/information-support/drugs-and-treatments/antidepressants/#snri

NHS. Antideprimente. (2018). https://www.nhs.uk/conditions/antidepressants/

Further Reading

Last Updated: Nov 6, 2019

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2019, November 06). Antideprimente: Tipi ed effetti secondari. News-Medical. Retrieved on April 18, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Antidepressants-Types-and-Side-Effects.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Antideprimente: Tipi ed effetti secondari". News-Medical. 18 April 2021. <https://www.news-medical.net/health/Antidepressants-Types-and-Side-Effects.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Antideprimente: Tipi ed effetti secondari". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Antidepressants-Types-and-Side-Effects.aspx. (accessed April 18, 2021).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2019. Antideprimente: Tipi ed effetti secondari. News-Medical, viewed 18 April 2021, https://www.news-medical.net/health/Antidepressants-Types-and-Side-Effects.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.