Stati relativi di autismo

Il disordine di spettro di autismo (ASD) è una circostanza caratterizzata dai problemi inerenti allo sviluppo, dalle difficoltà di apprendimento e dalle emissioni sociali di interazione.

Credito di immagine: Studio dell
Credito di immagine: Studio dell'Africa

Che cosa è disordine di spettro di autismo?

Il disordine di spettro di autismo (ASD) è un disordine inerente allo sviluppo che pregiudica lo sviluppo del cervello. Pregiudica come una persona percepisce e socializza con altre, piombo ai problemi con la comunicazione e l'interazione del sociale.

L'autismo può essere diagnosticato a tutta l'età, ma spesso, i segni ed i sintomi compaiono nei primi due anni di infanzia. Il termine “spettro„ riguarda una vasta gamma di sintomi e livellato dell'inabilità funzionale che può accadere nella gente che ha ASD. In alcuni casi, i bambini e gli adulti con ASD possono gestire adeguatamente la loro vita quotidiana, mentre altri possono richiedere il supporto supplementare.

Segni e sintomi di disordine di spettro di autismo

Alcuni bambini con ASD possono dare segni del termine nell'infanzia iniziale, particolarmente quando le loro pietre miliari inerenti allo sviluppo sono comparate ai bambini della stessa età. Per esempio, i bambini con ASD possono essere insensibili quando il loro nome è chiamato o non può impegnarsi nei livelli previsti di contatto oculare per la loro età. Alcuni bambini possono mostrare l'indifferenza anche ai loro badante primari.

In alcuni casi, i bambini possono svilupparsi normalmente fino al loro secondo compleanno, dopo di che possono cominciare a ritirarsi socialmente e non impegnarsi con altri. Gli ulteriori segni e sintomi di ASD comprendono il danno, le difficoltà di comunicazione ed i problemi sociali di discorso. Inoltre, i bambini con ASD possono manifestare i comportamenti ripetitivi e caratteristici come l'oscillazione da lato a lato, roteare o lo sbattimento delle loro armi.

Disordini relativi di autismo

Il disordine di spettro di autismo è diagnosticato spesso accanto ad altre circostanze.

ADHD (disordine di iperattività di deficit di attenzione)

Il disordine dell'iperattività di deficit di attenzione (ADHD) è un disordine neurologico complesso che pregiudica i bambini e gli adulti. Ha descritto come danno inerente allo sviluppo, causante i sintomi quali disattenzione o l'incapacità mettere a fuoco, l'iperattività o eccessivi movimenti non adatti alla regolazione e impulsivity o facente gli atti affrettati che accadono al momento senza pensiero.

Circa 6,1 milioni (9,4%) di bambini fra le età di 2 e 17 anni sono stati diagnosticati con ADHD nel 2016, i rapporti di centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Indebolimento dell'udito

I bambini con autismo possono avere una carenza dell'orecchio interno, piombo all'indebolimento dell'udito. Qualche gente può anche avere problemi sensitivi di trattamento. Inoltre, alcuni degli indicatori dell'indebolimento dell'udito sono simili a quelli di autismo, piombo alle more nella diagnosi.

Sindrome di Down

Inoltre conosciuto come sindrome di Down 21, sindrome di Down è uno stato genetico collegato alle more nella crescita fisica, delicato per moderare l'inabilità intellettuale e le funzionalità facciali caratteristiche.

Un numero aumentante di pazienti con sindrome di Down manifestano i sintomi di autismo. La diagnosi di autismo è basata sui sintomi dei danni di comunicazione, dei comportamenti ripetitivi e dei danni sociali. I bambini con sindrome di Down che egualmente fanno spesso sviluppare l'autismo un tipo di sintomi differente hanno paragonato a quelli ad una singola diagnosi di autismo.

Dislessia

La dislessia è una circostanza che pricipalmente pregiudica l'apprendimento, specialmente saper leggere e scrivere ed abilità relative alla lingua. Quelli con esperienza di dislessia pubblicano la lettura fluente ed esattamente come pure i problemi che compitano e che scrivono. L'autismo e la dislessia sia sono riferiti in termini di come il cervello elabora, memorizza che recupera le informazioni, a causa di questa, non è raro per quelli con autismo anche da ricevere una diagnosi di dislessia.

Epilessia

L'epilessia è il quarto la maggior parte del disordine neurologico comune. È una circostanza in cui una persona ha la tendenza ad avvertire gli attacchi. La gente con autismo è ad un maggior rischio di avere epilessia, a circa 20 - 40 per cento. La ricerca suggerisce che questo comorbidity accada dovuto alcuni dei cambiamenti dello sviluppo veduti nell'autismo che contribuisce all'inizio degli attacchi. Come conseguenza di questo sviluppo, i cambiamenti sono osservati spesso nei neuroni del cervello o nelle cellule nervose del cervello. Poichè i neuroni sono responsabili dell'elaborare e della trasmissione le informazioni e dei segnali intorno all'organismo, tutte le perturbazioni nella loro attività possono indurre gli attacchi ad accadere.

Sindrome dell'x fragile

Il sindrome dell'x fragile (FXS) è uno stato che genetico quello piombo all'inabilità intellettuale, problemi inerenti allo sviluppo, danno conoscitivo e le difficoltà di apprendimento. I bambini con la circostanza possono anche avere caratteristiche fisiche. Generalmente, i maschi sono più severamente commoventi che le femmine. La gente con FXS che egualmente hanno autismo può avere un quoziente d'intelligenza più basso che quelli con FXS ma senza autismo.

Disprassia

La disprassia è una circostanza che pregiudica la capacità di una persona di pianificazione il loro tempo e di coordinare il loro movimento fisico. Quelli con questa circostanza possono lottare per mantenere la loro posizione e per saldare. La causa di disprassia può essere rintracciata a come le informazioni di trattamenti del cervello, piombo ai messaggi che non sono trasmessi correttamente. C'è stato un collegamento nella co-morbosità fra disprassia e ASD.

L'autismo come molti altri disordini psicologici è collegato con altre circostanze, che possono urtare negativamente le durate di quelle che vivono con la circostanza.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She recently completed a Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and is now working as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2018, August 23). Stati relativi di autismo. News-Medical. Retrieved on October 23, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Autism-Related-Conditions.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Stati relativi di autismo". News-Medical. 23 October 2019. <https://www.news-medical.net/health/Autism-Related-Conditions.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Stati relativi di autismo". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Autism-Related-Conditions.aspx. (accessed October 23, 2019).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2018. Stati relativi di autismo. News-Medical, viewed 23 October 2019, https://www.news-medical.net/health/Autism-Related-Conditions.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post