Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Indennità-malattia di Benfotiamine ed effetti secondari

Benfotiamine è un derivato lipido-solubile di tiamina. La solubilità aumentata del lipido del benfotiamine permette che penetri più facilmente le cellule nervose. Dopo assunzione orale, il benfotiamine mostra la biodisponibilità aumentata rispetto ad una dose equivalente di tiamina solubile in acqua. Benfotiamine può, quindi, essere una migliore opzione per trattare la carenza della tiamina che le sue controparti solubili in acqua.

Salto a:

Benfotiamine è un derivato lipido-solubile di tiamina, che ha molte indennità-malattia.Ekaterina Kapranova | Shutterstock

Che cosa è tiamina?

La tiamina, anche conosciuta come la vitamina B1, gioca un ruolo vitale nel metabolismo energetico e la degradazione degli zuccheri e degli scheletri del carbonio; egualmente è compresa nella comunicazione e nell'attivazione di un neurone del sistema immunitario. L'associazione di tiamina con queste funzioni vitali le rende una sostanza nutriente dietetica importante. L'assunzione diminuita della tiamina provoca il metabolismo energetico alterato, lo sforzo ossidativo cellulare aumentato e gli effetti secondari neurologici.

Meccanismo di Benfotiamine di atto

Benfotiamine agisce modulando i prodotti finiti avanzati di glycation (età). Può anche agire con le vie del dipendente dell'non ETÀ.

I prodotti finiti avanzati di glycation sono proteine o lipidi modificati che si trasformano in in non-enzimatico glycated al contatto degli zuccheri quale aldoso. Le età possono generare le specie reattive dell'ossigeno, fissare ai ricevitori specifici e formare il inter-collegamento delle strutture.

Le età sono presenti nel sistema vascolare diabetico e sono comprese nella progressione di aterosclerosi. Benfotiamine inibisce la sintesi delle età e così fa diminuire lo sforzo metabolico. Benfotiamine aiuta così nelle complicazioni vascolari connesse con il diabete.

Benfotiamine può anche regolamentare le vie dipendenti dell'non ETÀ quali il κB nucleare di fattore di trascrizione, il ricevitore endoteliale vascolare 2 di fattore di crescita e la sintasi kinase-3β (GSK-3β) del glicogeno. Può anche modulare i meccanismi relativi alla sopravvivenza, alla riparazione ed al apoptosis delle cellule.

Indennità-malattia del benfotiamine

1. Neuropatia diabetica

La terapia di Benfotiamine sembra essere una strategia potenziale per impedire la nefropatia diabetica, una complicazione severa del diabete, connessa con un ad alto rischio della malattia di cuore e della mortalità. Le alte concentrazioni nel glucosio piombo ad una capitalizzazione dei triosephosphates; ciò piombo a disfunzione biochimica ed infine allo sviluppo della nefropatia diabetica.

Gli studi preclinici in ratti hanno indicato che il benfotiamine impedisce la capitalizzazione dei triosephosphates in diabete e quindi inibiscono lo sviluppo della nefropatia.

2. Miglioramento conoscitivo nel morbo di Alzheimer

Gli studi preclinici hanno dimostrato che il benfotiamine conferisce effetti benefici su danno conoscitivo nel morbo di Alzheimer. Benfotiamine è stato indicato per diminuire il deposito dell'amiloide nei modelli animali del morbo di Alzheimer. Tuttavia, questi effetti non sono stati provati negli esseri degli esseri umani. Un test clinico di fase II corrente sta valutando se il benfotiamine può fermare il declino conoscitivo in pazienti con danno conoscitivo delicato.

3. Superamento della dipendenza dell'alcool

L'ingestione di alcol cronica è associata con la carenza severa delle sostanze nutrienti e delle vitamine vitali. la carenza in relazione con l'alcolismo della tiamina è caratterizzata dalle sindromi neurologiche dovuto perdita progressiva di argomenti bianchi centrali e periferici. Sebbene la sostituzione della tiamina sia importante per i pazienti con da danno indotto da alcool del sistema nervoso centrale, il benfotiamine non ha provato efficace nell'incrocio nel sistema nervoso centrale dalla periferia.

4. Benfotiamine per fumare

Il fumo piombo a disfunzione endoteliale, un evento iniziale nella malattia cardiovascolare. Ciò è esacerbata tramite lo sforzo e l'infiammazione ossidativi. In uno studio preclinico sui ratti, il benfotiamine è stato trovato per impedire dalla la disfunzione vascolare indotta da nicotina. Una prova condotta sui volontari sani ha dimostrato che il trattamento a breve termine con il benfotiamine può riparare parzialmente la funzione macrovascular in fumatori in buona salute.

5. Protezione del rene

I dati dagli studi in ratto suggeriscono che il benfotiamine conferisca atto protettivo alla membrana ed al rene peritoneali del resto nella dialisi e nell'uremia peritoneali. Secondo uno studio pubblicato nel giornale della società americana della nefrologia, l'aggiunta del benfotiamine nella dieta piombo ad attività aumentata di transketolase ed all'espressione in diminuzione dei prodotti finiti avanzati di glycation e del loro ricevitore.

Uno studio da Ustuner et al. pubblicato in tessuto e cella ha trovato che il supplemento di benfotiamine può essere utile nel nephrotoxicity indotto da antibiotico d'attenuazione via il miglioramento dello sforzo ossidativo e l'infiammazione delle celle tubolari renali.

6. Potenziale antitumorale

Gli studi in vitro suggeriscono che il benfotiamine possa fermare la leucemia da un meccanismo definito morte delle cellule di paraptosis. Paraptosis è un tipo di morte programmata delle cellule che comprende la formazione citoplasmica del vacuolo. Uno studio della coltura cellulare dai ricercatori dell'università di Kanazawa nel Giappone ha trovato che il benfotiamine è un agente di promessa per i pazienti acuti di leucemia mieloide che non sono ammissibili per la chemioterapia standard. Egualmente hanno osservato che il benfotiamine ha mostrato l'attività sinergica con la citarabina, un agente chemioterapeutico, per eliminare le celle di leucemia mieloide.

7. Beni antiossidanti

Benfotiamine è egualmente un antiossidante potente con i beni antinfiammatori che sono prodotti con inibizione di sintesi del leukotriene e della prostaglandina.

Effetti secondari e tollerabilità di Benfotiamine

I vantaggi multimodali del benfotiamine presentano un'opzione attraente per il trattamento della pletora di malattie, tuttavia, la maggior parte dei vantaggi sono stati osservati nel preclinico o negli studi pilota sugli esseri umani.

Benfotiamine ben-è stato tollerato senza i rapporti degli eventi avversi seri negli studi più umani. Tuttavia, i test clinici per stabilire l'efficacia in esseri umani e per determinare gli effetti secondari a lungo termine sono necessari.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: May 23, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    NM, Ratan. (2019, May 23). Indennità-malattia di Benfotiamine ed effetti secondari. News-Medical. Retrieved on July 02, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Benfotiamine-Health-Benefits-and-Side-Effects.aspx.

  • MLA

    NM, Ratan. "Indennità-malattia di Benfotiamine ed effetti secondari". News-Medical. 02 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Benfotiamine-Health-Benefits-and-Side-Effects.aspx>.

  • Chicago

    NM, Ratan. "Indennità-malattia di Benfotiamine ed effetti secondari". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Benfotiamine-Health-Benefits-and-Side-Effects.aspx. (accessed July 02, 2020).

  • Harvard

    NM, Ratan. 2019. Indennità-malattia di Benfotiamine ed effetti secondari. News-Medical, viewed 02 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Benfotiamine-Health-Benefits-and-Side-Effects.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.