Trattamento e prevenzione di botulismo

Salto a:

Il botulismo è una malattia rara ma interna causata dalle tossine botuliniche rilasciate dai batteri di clostridium botulinum. Il botulismo è categorizzato in cinque moduli differenti: botulismo portato dagli alimenti, botulismo ferito, botulismo infantile, botulismo di inalazione e botulismo iatrogenico.

Colorazione di Gram di clostridium botulinum. Credito di immagine: Patiyurh Sirisukpokar
Colorazione di Gram di clostridium botulinum. Credito di immagine: Patiyurh Sirisukpokar/Shutterstock

Che cosa è botulismo?

Il botulismo è causato dalle tossine botuliniche che attaccano il sistema nervoso, piombo al funzionamento alterato del nervo, ai problemi respiratori, alla paralisi del muscolo e perfino alla morte. I batteri causativi sono generalmente presenti nella natura nei loro moduli dormienti (spore), che sono resistenti alle condizioni ambientali sfavorevoli. I batteri cominciano germinare e produrre le tossine una volta esposti ai termini specifici, quali ossigeno basso, i termini acidi, a bassa percentuale di zucchero ed a bassa percentuale di sale bassi.

Il botulismo è uno stato potenzialmente interno che è causato da un batterio chiamato clostridium botulinum.
Il botulismo è uno stato potenzialmente interno che è causato da un batterio chiamato clostridium botulinum.

Le tossine botuliniche sono di 7 tipi differenti (A - G); cui, di tipi A, della B, della E e della F (raramente) sia responsabile di botulismo umano. Altri mammiferi, quali gli uccelli ed il pesce, pricipalmente sono influenzati dai tipi C, D ed E. È la tossina e non i batteri stessa, che causa la malattia di botulismo.

Il botulismo portato dagli alimenti è causato da ingestione di alimento contaminato da tossina. I batteri germinano e producono le tossine in prodotti alimentari che sono cucinati male o inadeguato sono conservati (per esempio, verdure impropriamente riscaldate ed inscatolate). I sintomi cominciano solitamente comparire in 12 - 36 ore dell'esposizione. I sintomi più comuni comprendono la debolezza, la fatica estrema, la visione vaga, la bocca asciutta, la difficoltà parlante ed i problemi gastrointestinali.

Il botulismo infantile è causato da ingestione delle spore batteriche, che successivamente germinano e producono le tossine dentro il tratto gastrointestinale. La sorgente più frequente delle spore è miele contaminato. La malattia pricipalmente si presenta in infanti al di sotto di 6 mesi dell'età.

I sintomi comuni comprendono la costipazione, la perdita di appetito, la debolezza e la perdita di carico controllo. Gli infanti di meno di 12 mesi dell'età non hanno acido di stomaco sufficiente per uccidere le spore di botulismo. Il miele può contenere le spore di botulismo dall'ambiente. Di conseguenza, i bambini sotto l'età di 1 anno dovrebbero non consumare mai il miele.

Il botulismo della ferita pricipalmente accade quando le spore batteriche entrano in una ferita aperta e nelle tossine dei prodotti. La gente che cattura le droghe illecite è all'elevato rischio a causa di frequente compromesso dell'interfaccia e dell'uso dell'armamentario sporco della droga dell'iniezione. La malattia può anche accadere dopo le lesioni o gli ambulatori traumatici. I sintomi cominciano comparire in 2 settimane dell'esposizione e sono simili a quello di botulismo portato dagli alimenti.

Il botulismo di inalazione è causato da inalazione di aria che è contaminata con le tossine batteriche. Questo tipo di botulismo è altamente improbabile ed è limitato alle esposizioni accidentali nelle impostazioni del laboratorio o potrebbe accadere con gli attacchi intenzionali di bioterrorismo. I sintomi cominciano comparire entro 1 - 3 giorni di inalazione della tossina.

Il botulismo iatrogenico accade dovuto l'iniezione accidentale delle tossine botuliniche commerciali della alto-dose (Botox) nel sangue. Botox è indicato per trattare determinati disordini neurologici. La gente dovrebbe ricevere soltanto il trattamento di Botox dai fornitori di cure mediche autorizzati che sono formati nella sicurezza di utilizzo appropriata e di questo farmaco.

Come è il botulismo è diagnosticato?

La diagnosi inizialmente è fatta dalla cronologia clinica e dalle caratteristiche cliniche del paziente dell'infezione. La conferma del laboratorio è effettuata analizzando la presenza di tossine o di batteri in campioni biologici, quali le feci o il sangue.

Poiché i sintomi di botulismo sono simili a determinate malattie (sindrome, colpo, miastenia gravis e colpo di Guillain-Barré), medici a volte eseguono la scansione di cervello, l'analisi del liquido spinale e le analisi funzionali muscolo/del nervo per eliminare altra diagnosi.  

Come il botulismo è trattato?

Il livello di cura per il trattamento del botulismo è amministrazione dell'antitossina. Lega direttamente con la tossina batterica e la impedisce danneggiare più il sistema nervoso. Tuttavia, la droga non può guarire il danno già fatto dalle tossine. I tassi di mortalità possono essere diminuiti significativamente con un trattamento immediato dell'antitossina. In infanti, il botulismo è trattato con un'antitossina chiamata immunoglobulina di botulismo.  

Nel botulismo della ferita, l'ambulatorio può essere necessario da eliminare il tessuto commovente. Gli antibiotici possono essere indicati alla crescita di limite di botulismo e di altri batteri d'infezione in ferite. Tuttavia, gli antibiotici non sono raccomandati per altri tipi di botulismo perché queste medicine possono aumentare la tariffa della versione della tossina.

Se il botulismo è associato con le difficoltà respiranti, un ventilatore meccanico può essere utilizzato per aiutare normalmente il respiro paziente finché la severità dei sintomi non diminuisca gradualmente. Dopo il completamento del trattamento, la gente che presenta con fatica, i problemi di discorso, la dispnea ed inghiottire le difficoltà possono avere bisogno del ripristino a lungo termine affinchè i mesi o gli anni recuperino.

Che cosa sono le misure preventive?

Il botulismo portato dagli alimenti può essere impedito usando le tecniche d'inscatolamento dell'alimento adeguato. Il migliore rimedio domestico per assicurare il trattamento esente da germi dell'alimento è pressione-cuoco l'alimento a 121°C per 20 - 100 minuti, secondo il prodotto alimentare. I diagrammi sono disponibili facilmente online determinare i tempi di cottura minimi necessari per i prodotti alimentari specifici. Prima di servire, l'alimento dovrebbe essere bollito per almeno 10 minuti.

Per stoccaggio adeguato degli alimenti inscatolati, è importante seguire le istruzioni del produttore. Ensure che memorizza l'alimento freddo sotto 5°C ed alimento caldo sopra 60°C ed evita consumare l'alimento dalle scatole o dalle bottiglie rotte, nocive, o di gonfiamenti.

Le sostanze alimentari acide basse, quale asparago, fagiolini, le barbabietole, cereale e patate, sono sorgenti potenziali di botulismo portato dagli alimenti. Di conseguenza, assicuri sempre che gli alimenti siano naturalmente o artificialmente sufficiente acidi (aggiunta delle sostanze acide come il succo di cedro, l'acido citrico, o l'aceto).

Il rischio di botulismo può anche essere diminuito refrigerando i prodotti inscatolati dopo l'apertura della guarnizione. Inoltre, assicuri l'aglio di refrigerazione/i petroli casalinghi infusi erba ed eviti tenerli per i più di 4 giorni. Se le lamin sono usate per avvolgere le patate prima di cuocere, per provare a consumare il piccante delle patate, o per refrigerarle dopo l'allentamento della stagnola.

Per evitare il botulismo della ferita, pulisca correttamente la ferita. Se i sintomi dell'infezione compaiono nel sito della ferita, immediatamente cerchi il primo soccorso. Inoltre, eviti facendo uso dell'iniezione o delle droghe inhalational, specialmente congiuntamente a strumentazione sporca o già utilizzata.

Per evitare il botulismo infantile, non dia il miele agli infanti sotto l'età di 1 anno. Per evitare il botulismo iatrogenico, convinca la dose più sicura delle iniezioni della tossina botulinica dai professionisti autorizzati.  

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Sep 16, 2019

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2019, September 16). Trattamento e prevenzione di botulismo. News-Medical. Retrieved on September 20, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Botulism-Treatment-and-Prevention.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Trattamento e prevenzione di botulismo". News-Medical. 20 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Botulism-Treatment-and-Prevention.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Trattamento e prevenzione di botulismo". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Botulism-Treatment-and-Prevention.aspx. (accessed September 20, 2019).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2019. Trattamento e prevenzione di botulismo. News-Medical, viewed 20 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Botulism-Treatment-and-Prevention.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post