CPR in bambini

La rianimazione cardiopolmonare (CPR) può essere richiesta ogni volta che un bambino ferma respirare o il cuore smette di battere. È una procedura di fornitura dell'ossigeno tramite i polmoni ed il sangue attraversa il cuore fino ad amministrare l'assistenza medica o fino ad indicare una cessazione.

Il CPR può essere necessario in molte situazioni, come quanto segue un salvataggio di un bambino dall'annegamento, dal soffocamento, dall'emorragia severa, o dal soffocamento. La folgorazione, trauma capo, avvelenante è altre circostanze in cui un bambino può avere bisogno del CPR.

La lesione cerebrale permanente e la morte hanno potuto accadere in quattro e sei minuti della privazione dell'ossigeno del cervello, rispettivamente; tuttavia, tali risultati nocivi possono essere impediti dal CPR. Quindi, è un punto vitale nella cura di emergenza per un bambino che ha un cervello intatto ed ha il potenziale completamente di recuperare la funzione del cervello il bisogno critico è sormontato una volta che. Il CPR dovrebbe essere dato da una persona formata.

Addestramento del pronto soccorso di CPR. Credito di immagine: Rawpixel.com/Shutterstock
Addestramento del pronto soccorso di CPR. Credito di immagine: Rawpixel.com/Shutterstock

CPR in infanti

Nel caso dei bambini, il CPR dovrebbe essere dato inizialmente per 2 minuti e poi il numero di emergenza dovrebbe essere chiamato.

In primo luogo la respirazione, l'impulso e la coscienza livellata dovrebbero essere controllati. Se questi sono assenti, il bambino dovrebbe essere ha scosso molto delicatamente per cercare un certo disturbo o movimento.

Se la quantità negativa, numero di emergenza è composta immediatamente in moda da potere amministrare rapido (AED) un defibrillatore esterno automatizzato, un commputer per ricominciare il battito cardiaco. Nel frattempo, il CPR dovrebbe essere eseguito dalla persona formata per due minuti.

Compressioni del torace

Nel CPR moderno, la compressione del torace è il punto più importante e più iniziale prima della garanzia delle vie respiratorie di brevetto per la respirazione o l'instaurazione del battito cardiaco. Ciò è fatta con due barrette collocate sul terzo più basso (non l'estremità) dello sterno, tracciata dalla posizione appena sotto i capezzoli del bambino. La testa dell'infante è inclinata delicatamente indietro con l'altra mano. Il torace è compresso ad un terzo o ad una metà del modo giù alla spina dorsale dietro per 30 volte in una successione rapida, solo permettendo che il torace aumenti completamente fra due compressioni.

Per i bambini leggermente più anziani o più grandi, il tallone della mano è preferito per permettere la compressione sufficiente. A volte entrambe le mani sono collegate per dare più forza durante l'amministrazione di CPR. Le mani sono posizionate verticalmente sopra lo sterno. Il punto di compressione dovrebbe essere lo sterno, circa un pollice sopra il fondo da evitare comprimere lo stomaco. Le barrette non dovrebbero essere incluse nella pressione evitare le lesioni alle nervature.  

Salvataggio che respira (respirazione bocca a bocca)

Alla conclusione di 30 compressioni, il mento ossuto è elevato facendo uso di una mano (eviti stampare il tessuto molle dietro l'osso, che può bloccare la bocca, o piombo al closing della bocca), mentre la testa è inclinata su con una mano sulla fronte per raddrizzare le vie respiratorie. Il bambino è osservato per tutta la prova di respirazione per non più di 10 secondi o così. Collocando l'orecchio vicino al radiatore anteriore ed alla bocca dell'infante per cercare tutto il movimento del torace e collocando la maschetta vicino alla bocca ed al radiatore anteriore dell'infante per controllare per vedere se c'è la respirazione sono insegnati comunemente ai metodi. È importante notare che i respiri affannosi irregolari non sono respirazione normale.

Se nessun respiro è ritenuto o veduto, la bocca ed il radiatore anteriore sono controllati per vedere se c'è il bloccaggio ovvio. In seguito, il radiatore anteriore è chiuso e la bocca è coperta dalla bocca dell'esecutore per fare una guarnizione. Cinque respiri di salvataggio sono smessi un secondo ciascuno, adeguato produrre un aumento nel torace. Ciò è seguita ancora dalle compressioni del torace.

Se non c'è sintomo di ripresa dopo due minuti di questa procedura combinata, chiamare il numero di emergenza è un imperativo da fare.

La procedura è continuata finché la guida medica non arrivi, o il bambino comincia a respirare spontaneamente. Ogni pochi minuti, la respirazione è controllata dopo la fermata della procedura. Una volta che l'infante tossisce normalmente o respira o si muove, il CPR deve essere interrotto immediatamente. Il bambino poi è acceso nel lato se la respirazione possibile e normale è riverificata.

Sorgenti

  1. https://medlineplus.gov/ency/article/000011.htm
  2. https://www.nhs.uk/conditions/pregnancy-and-baby/resuscitating-a-baby/
  3. https://www.redcross.org/take-a-class/cpr/performing-cpr/child-baby-cpr
  4. http://depts.washington.edu/learncpr/infantcpr.html

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2018, August 23). CPR in bambini. News-Medical. Retrieved on December 10, 2019 from https://www.news-medical.net/health/CPR-in-Babies.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "CPR in bambini". News-Medical. 10 December 2019. <https://www.news-medical.net/health/CPR-in-Babies.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "CPR in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/CPR-in-Babies.aspx. (accessed December 10, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2018. CPR in bambini. News-Medical, viewed 10 December 2019, https://www.news-medical.net/health/CPR-in-Babies.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post