Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Può Probiotics impedire o trattare l'acne?

Che cosa è acne?

L'acne (AV) è una malattia della pelle che è causata da una crescita eccessiva del batterio commensale dell'interfaccia delle acni del propionibatterio. I sintomi dell'avoirdupois includono le lesioni non infiammatorie, lesioni infiammatorie e vari livelli di sfregio all'unità pilosebaceous (composta di follicolo pilifero ed i sui muscoli e ghiandole associati). I sintomi di acne variano notevolmente secondo la severità.

L'avoirdupois è estremamente comune ed ha una tariffa globale di prevalenza di circa 85%. Sebbene l'avoirdupois sia più prevalente durante l'adolescenza ed in tutto pubertà, può persistere nell'età adulta. Ciò è indicata da una tariffa di prevalenza di circa 51% in femmine invecchiate 20-29 e da circa 26% in femmine invecchiate 40-49.

Un caso del modulo severo dell
Un caso del modulo severo dell'acne (conglobata dell'acne) in un giovane maschio. Credito di immagine: Dermatology11/Shutterstock

Acne e l'intestino

I batteri commensali negli intestini esegue le funzioni multiple che includono:

  • Mantenimento dell'integrità strutturale e funzionale dell'intestino
  • Regolamentazione del sistema immunitario
  • Suddivisione dell'alimento
  • Impedire la crescita dei batteri nocivi

Gli studi hanno indicato che la composizione dei batteri commensali del tratto gastrointestinale (GI) può pregiudicare l'interfaccia di una persona. La piccola crescita eccessiva batterica intestinale può piombo a permeabilità intestinale aumentata, che può causare l'infiammazione sistematica. Questa infiammazione sistematica può migliorare i sintomi e lo sviluppo dell'avoirdupois

Trattamenti comuni per acne

Ci sono varie opzioni del trattamento disponibili per acne, ciascuna con i vari livelli di successo. Purtroppo, non c'è corrente maturazione per acne e le opzioni del trattamento disponibili possono causare alcuni effetti contrari.

I trattamenti più comuni per acne includono le terapie attuali, il farmaco antibiotico sistematico per i pazienti adulti e gli agenti ormonali per l'avoirdupois in donne adulte. Ulteriormente, una combinazione di questi tipi di terapia può anche essere usata, se necessario.

Il perossido di benzolo è il trattamento attuale più comunemente usato per acne, poichè è disponibile sopra il contatore e la maggior parte dei pazienti possono tollerarlo abbastanza bene.

Isotretinoin (un derivato di vitamina A) è un agente potente che può essere usato per trattare l'acne. Tuttavia, il suo uso deve essere regolamentato molto mentre può causare alcuni effetti contrari molto severi. Le donne che usando il isotretinoin devono usare i metodi affidabili del controllo delle nascite ed avere prova regolare di gravidanza, poichè il farmaco può causare i difetti congeniti severi.

Trattamento/prevenzione di acne facendo uso del probiotics

Probiotics è microrganismi in tensione che possono alterare l'omeostasi dei microbiomes dell'organismo, particolarmente all'interno dell'apparato digerente. Ci sono molti tipi differenti di probiotics che possono aiutare con molti sintomi differenti, la maggior parte di cui sono sintomi dei disordini del tratto di GI.

I microrganismi nel microbiome umano dell'interfaccia sono stati indicati per contribuire a combattere gli agenti patogeni e mantenere l'omeostasi del microbiome dell'interfaccia. Per esempio, l'epidermidis dello stafilococco (epidermidis dello S.) è stata indicata all'aiuto nella fermentazione di glicerolo quale inibisce gli effetti delle acni del P. Ciò è raggiunta dai microrganismi facendo uso degli zuccheri (glicerolo in questo caso) per creare l'etanolo e gli acidi grassi a catena corta (SCFAs). Sia l'etanolo che SCFAs esibiscono gli effetti antimicrobici, che aiutano nella lotta contro le acni del P.

I batteri dell
I batteri dell'epidermidis dello stafilococco - credito dell'illustrazione: Shutterstock

dovuto questo, molto SCFAs è usato per trattare l'acne. Infatti, l'acido lattico (uno SCFA) ed il glicerolo sono ingredienti in molti prodotti di cura di interfaccia, fungendo da idratante o agenti antinfiammatori. La fermentazione dell'epidermidis dello S. egualmente è stata usata per trattare altri disordini in relazione con avoirdupois dell'interfaccia.

Come discusso precedentemente, i batteri commensali negli intestini possono giocare una parte nello sviluppo ed il mantenimento di acne. La ricerca ha indicato che le diete che pregiudicano questi batteri commensali possono aiutare con i sintomi delle persone di avoirdupois che consumano i sintomi migliori dell'acne sperimentati diete basso glycemic rispetto a quelle diete alto-glycemic di consumo in uno studio. È stato dimostrato che le diete alto-glycemic contribuiscono ai sintomi dell'acne causando il hyperinsulinemia, ma le diete basso glycemic impediscono il hyperinsulinemia abbassando l'insulina postprandiale.

Quanto efficace è il probiotics per il trattamento/prevenzione dell'acne?

La maggior parte della letteratura intorno a questo argomento suggerisce che il probiotics abbia molto potenziale come trattamenti per l'avoirdupois. L'efficacia sia del probiotics attuale che orale è stata provata ed entrambe sono state indicate per essere efficaci, tuttavia, quale è la migliore opzione sembra variare secondo lo studio.

Per alcune persone, gli altri metodi di trattamento discussi precedentemente sono più efficaci dei trattamenti probiotici. Tutti questi risultati suggeriscono che l'efficacia del trattamento probiotico possa essere influenzata dall'espressione varia di acne fra le persone.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Mar 14, 2019

Written by

Samuel Mckenzie

Sam graduated from the University of Manchester with a B.Sc. (Hons) in Biomedical Sciences. He has experience in a wide range of life science topics, including; Biochemistry, Molecular Biology, Anatomy and Physiology, Developmental Biology, Cell Biology, Immunology, Neurology  and  Genetics.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mckenzie, Samuel. (2019, March 14). Può Probiotics impedire o trattare l'acne?. News-Medical. Retrieved on September 20, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Can-Probiotics-Prevent-or-Treat-Acne.aspx.

  • MLA

    Mckenzie, Samuel. "Può Probiotics impedire o trattare l'acne?". News-Medical. 20 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Can-Probiotics-Prevent-or-Treat-Acne.aspx>.

  • Chicago

    Mckenzie, Samuel. "Può Probiotics impedire o trattare l'acne?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Can-Probiotics-Prevent-or-Treat-Acne.aspx. (accessed September 20, 2021).

  • Harvard

    Mckenzie, Samuel. 2019. Può Probiotics impedire o trattare l'acne?. News-Medical, viewed 20 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Can-Probiotics-Prevent-or-Treat-Acne.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.