Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Potete trattare un'allergia alimentare alterando l'intestino Microbiome?

L'allergia alimentare si riferisce ad una reazione immune anormale alle proteine inoffensive in alimento (citato come allergeni) che si presenta ripetutamente al contatto delle proteine e causa delicato ai sintomi severi, variante da una bocca che prude da parte a parte all'anafilassi pericolosa della reazione allergica.

Credito di immagine: Membro/Shutterstock.com di anatomiaCredito di immagine: Membro/Shutterstock.com di anatomia

La prevalenza dell'allergia alimentare è aumentato universalmente durante le ultime due decadi, con circa 8% dei bambini e 5% degli adulti ora che vivono con un'allergia mondiale.

Un'allergia alimentare può essere mediata dall'immunoglobulina (anticorpo) IgE, o non può essere mediata da IgE. In America, la prevalenza delle allergie alimentari IgE-mediate fra i bambini aumentati di 50% fra 1997 e 2011. Quando un'allergia è mediata da IgE, questi anticorpi mirano a e legano alle celle immuni, che induce l'istamina ad essere rilasciato. Ciò avvia una reazione allergica.

Le allergie che non sono mediate da IgE sono avviate dalle vie differenti del sistema immunitario. I sintomi di quelle allergie si sviluppano più lentamente, a volte nel corso di parecchi giorni ed i sintomi tendono ad essere limitati al tratto gastrointestinale.

Come il microbiota dell'intestino è compreso?

Molti studi hanno indicato verso i cambiamenti nel microbiota dell'intestino (dysbiosis) come svolgere un ruolo importante nello sviluppo dell'allergia alimentare. I ricercatori hanno identificato i vari fattori che sono responsabili del dysbiosis connesso con un'allergia alimentare, compreso la consegna cesarean, l'uso antibiotico, la mancanza di esposizione ai microbi durante la prima infanzia e una dieta del carburatore in basso/ad alta percentuale di grassi.

Sebbene la prevalenza dell'allergia alimentare sia aumentato significativamente, le opzioni del trattamento sono limitate. Le raccomandazioni correnti includono la prevenzione dei tutti gli alimenti conosciuti per indurre l'allergia ed avere epinefrina pronta ad amministrare se l'esposizione accade. Tuttavia, questi approcci non indirizzano la causa reale dell'allergia.

L'immunoterapia, dove le persone allergiche sono esposte a minimo, dosi aumentanti di un grilletto dell'alimento col passare del tempo in moda da poterle sviluppare essi la tolleranza, è un approccio più recente, ma è in alcuni casi soltanto efficace.

Gli efficaci approcci del trattamento sono necessari

Dato l'incidenza aumentante, la severità dei sintomi e l'impatto economico dell'allergia alimentare, c'è una necessità significativa di indirizzare il ruolo che i giochi di microbiota dell'intestino e sviluppare gli efficaci approcci che stimoleranno la tolleranza degli allergeni dell'alimento. La modulazione del microbiota dell'intestino può alleviare le allergie alimentari e potenzialmente riparare la tolleranza agli allergeni.

Differenze nella flora dell'intestino fra la gente con e senza un'allergia alimentare

L'associazione fra l'allergia alimentare e la dieta sembra cominciare durante la prima infanzia; i ricercatori hanno trovato che gli infanti che consumano i ricchi di una dieta in verdure, la frutta e l'alimento hanno cucinato a casa durante il primo anno dopo che la nascita è meno probabile sviluppare un'allergia alimentare che gli infanti che mangiano di meno di questi alimenti. Ancora, la ricerca ha indicato che la dieta americana media, che è ricca in carburatori raffinati ed in basso in sostanze nutrienti chiave è associato con un maggior rischio di sviluppare un'allergia alimentare.

I ricercatori hanno osservato le differenze significative nella microflora dell'intestino della gente con e senza un'allergia alimentare. La flora sana dell'intestino si compone di grande selezione dei batteri commensali, compreso il batterioide, gli enterobatteri, Bifidobacteria e lattobacilli. L'interazione fra questi batteri ed il sistema immunitario intestinale “prepara„ l'organismo per tollerare i grilletti dell'alimento.

Gli studi dei bambini e degli infanti hanno indicato che determinati cambiamenti nel trucco del microbiome dell'intestino sono associati con lo sviluppo dell'allergia alimentare. Le diminuzioni nel livello di lattobacilli e gli aumenti nel livello di staphylococcus aureus sono stati collegati per egg l'allergia e per mungere l'allergia.

Ancora, catturare i supplementi di Bifidobacterium e dei lattobacilli durante la gravidanza è stata indicata per impedire la sensibilizzazione atopica agli allergeni dell'alimento fra gli infanti predisposti all'allergia alimentare.

Uno studio ha indicato che fra gli infanti con un'allergia del latte della mucca, il completamento con il rhamnosus del lattobacillo del batterio ha aiutato gli infanti a tollerare la proteina del latte ed ha invertito la sensibilizzazione.

Fra i bambini più anziani con questa allergia, il completamento con questo batterio ha aumentato la produzione della citochina antinfiammatoria IL-10 ed ha alleviato i sintomi dell'allergia. Secondo una meta-analisi, i bambini che hanno catturato lattobacillo e Bifidobacterium durante la vita in anticipo erano un rischio in diminuzione di sensibilizzazione atopica

Completamento probiotico

Probiotics (sostanze che promuovono la proliferazione dei microrganismi) allevia l'allergia alimentare via parecchi meccanismi. Aumentano il numero dei batteri commensali dell'intestino che interagiscono con il sistema immunitario dell'intestino per aiutarlo per tollerare l'alimento.

Egualmente diminuiscono la permeabilità del rivestimento dell'intestino, diminuente l'assorbimento degli antigeni (molecole che legano agli anticorpi) nel lumen dell'intestino. Inoltre, modulano il sistema immunitario in un modo che il mezzo favorisce ad una risposta immunitaria che allevia i sintomi allergici.

Completamento di Prebiotics

Prebiotics è composti che aumentano l'atto del probiotics inducendo la loro crescita nell'intestino. Una serie di studi hanno dimostrato un collegamento fra il completamento prebiotic e un'incidenza più bassa delle circostanze allergiche.

di dieta ricca di sostanza

A seguito dei ricchi di una dieta in sostanze nutrienti quali le vitamine C, lo zinco ed il beta-carotene sono stati collegati ad un rischio diminuito per l'allergia alimentare. Al contrario, i ricchi di una dieta in carburatori ed additivi alimentari raffinati possono aumentare la predisposizione all'allergia alimentare.

Alimenti geneticamente modificati

Sebbene non ci sia prova concludente fin qui, alcuni ricercatori sospettano che mangiare gli alimenti geneticamente modificati può predisporre all'allergia alimentare dovuto le proteine modificate in questi alimenti potenzialmente che sono allergeni.

Il futuro

La ricerca sui meccanismi immuni che sono alla base delle allergie alimentari si è sollevata in parallelo con la tariffa esponenzialmente aumentante di prevalenza di allergia alimentare. Oggi, la maggior parte ricerca acconsente che il microbiota intestinale dell'organismo svolge un grande ruolo in come il sistema immunitario reagisce agli allergeni dell'alimento.

Gli scienziati hanno realizzato i progressi significativi nell'identificazione delle connessioni fra la composizione nell'intestino e la predisposizione microbiche all'allergia alimentare.

La ricerca futura sulle differenze nel trucco microbico fra le persone alimento-allergiche e le persone non allergiche egualmente contribuirà a dimostrare la relazione causale fra il microbiome e l'allergia alimentare come pure contribuisce a determinare quali bambini possono o non possono sorpassare la loro allergia alimentare.

Sorgenti

Ha potuto manipolando il Microbiome trattare le allergie alimentari? Lo scienziato 2019. Jef Akst. Disponibile a: https://www.the-scientist.com/news-opinion/could-manipulating-the-microbiome-treat-food-allergies--66105

La connessione di allergie dell'Flora-Alimento dell'intestino. Istituto 2017 di Kresser. Chris Kresser. Disponibile a: https://kresserinstitute.com/gut-flora-food-allergies-connection/

Berni, intestino Microbiota della R et al. come obiettivo per l'allergia alimentare. JPGN 2016; 63 (1S): S11 - S13. doi: 10.1097/MPG.0000000000001220 disponibile a: https://journals.lww.com/jpgn/Pages/articleviewer.aspx?year=2016&issue=07001&article=00005&type=Fulltext

Further Reading

Last Updated: Dec 4, 2019

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, December 04). Potete trattare un'allergia alimentare alterando l'intestino Microbiome?. News-Medical. Retrieved on June 04, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Can-you-Treat-a-Food-Allergy-by-Altering-the-Gut-Microbiome.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Potete trattare un'allergia alimentare alterando l'intestino Microbiome?". News-Medical. 04 June 2020. <https://www.news-medical.net/health/Can-you-Treat-a-Food-Allergy-by-Altering-the-Gut-Microbiome.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Potete trattare un'allergia alimentare alterando l'intestino Microbiome?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Can-you-Treat-a-Food-Allergy-by-Altering-the-Gut-Microbiome.aspx. (accessed June 04, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Potete trattare un'allergia alimentare alterando l'intestino Microbiome?. News-Medical, viewed 04 June 2020, https://www.news-medical.net/health/Can-you-Treat-a-Food-Allergy-by-Altering-the-Gut-Microbiome.aspx.

Comments

  1. Seetharama Nadoor Seetharama Nadoor United States says:

    Breeding crops with conventional and genetic modification to lessen or to eradicate allergens is also an approach. Some processing may also help.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.