Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cause di atrofia del sistema multiplo

La causa fondamentale di atrofia del sistema multiplo (MSA) è una perdita di celle oligodendroglial e di un neurone nel cervello e nel sistema nervoso centrale. La perdita di celle è graduale e progressivo, piombo lentamente a peggiorare i sintomi.

La degenerazione è trovata in tre parti del sistema nervoso: i gangli basali, il cervelletto e parti del cervello che regolamentano il sistema nervoso autonomo. I gangli basali sono un insieme dei nervi nel cervello che nei movimenti dell'atto volontario di controllo della parte. Il cervelletto egualmente gestisce i movimenti del muscolo volontario e contribuisce a bilanciamento.

Tuttavia, che grilletti la perdita iniziale ed in corso di celle è sconosciuta.

Una più vecchia teoria concentra sul trauma con conseguente danneggiamento della materia grigia del cervello. Tuttavia, le inclusioni citoplasmiche glial che sono state trovate per essere l'marchio di garanzia della malattia esistono soprattutto nella materia bianca del cervello. Se le inclusioni sono un segno definitivo della lesione è sconosciuto. La degenerazione della mielina è egualmente un contributore alla malattia. Interessante, i sintomi specifici di MSA possono essere correlati con perdita di celle nelle regioni specifiche del cervello.

Bugne dall'ambiente

In un piccolo studio in circa 120 pazienti, mezzi chi hanno avuti MSA e metà che non ha fatto, è stato trovato che i pazienti di MSA hanno avuti più alte tariffe dell'esposizione potenziale a metallo spolvera, plastica, antiparassitari e solventi organici che il gruppo di controllo senza MSA. Il potenziale per l'esposizione era risoluto in base alle loro occupazioni. Tuttavia, i parenti dei pazienti sono stati esaminati, anche e più dei parenti del gruppo di MSA hanno avuti sintomi di MSA dei parenti del gruppo di controllo.

Quei risultati indicano che ci può essere una vulnerabilità genetica a MSA che può essere attivato tramite le esposizioni ambientali tossiche.

In un'altra messa a fuoco di studio su quattro famiglie giapponesi con i membri multipli influenzati dai sintomi di MSA, i ricercatori hanno trovato che c'era una predisposizione genetica alla malattia che è stata passata giù con l'eredità recessiva autosomica. Ulteriori studi genetici hanno identificato i singoli polimorfismi del nucleotide in una codifica genetica di posizione per l'alfa-snynuclein.

La nuova ricerca suggerisce che MSA sia una malattia da prioni

L'Alfa-synuclein è una proteina trovata in quantità anormale nel tessuto cerebrale della gente con MSA. La sua funzione normale non è buono capita. Altri sistemi nervosi quale demenza dell'organismo di Lewy e della malattia del Parkinson egualmente mostrano l'accumulazione anormale dell'alfa-synuclein. Uno studio pubblicato nel 2015 negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze ha intrapreso a cose un'azione più ulteriormente ed ha designato MSA come malattia da prioni, con l'alfa-synuclein come la particella contagiosa. I prioni auto-stanno propagando le proteine contagiose che cambiano la conformazione. La prima malattia da prioni scoperta era morbo di Creutzfeldt-Jakob (CJD), anche conosciuto come la malattia della mucca pazza. Per provare se l'alfa-synuclein potrebbe funzionare come prione in MSA, i ricercatori dall'università di California hanno trasferito il tessuto cerebrale malato nei cervelli dei mouse sani. Hanno trovato che gli estratti malati del cervello erano contagiosi. Al contrario, il tessuto dai cervelli dei mouse con la malattia del Parkinson non ha trasmesso la malattia ai mouse sani. Ciò renderebbe a MSA la prima nuova malattia da prioni scoperta da CJD.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Catherine Shaffer

Written by

Dr. Catherine Shaffer

Catherine Shaffer is a freelance science and health writer from Michigan. She has written for a wide variety of trade and consumer publications on life sciences topics, particularly in the area of drug discovery and development. She holds a Ph.D. in Biological Chemistry and began her career as a laboratory researcher before transitioning to science writing. She also writes and publishes fiction, and in her free time enjoys yoga, biking, and taking care of her pets.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Shaffer, Catherine. (2019, February 27). Cause di atrofia del sistema multiplo. News-Medical. Retrieved on October 28, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Causes-of-Multiple-System-Atrophy.aspx.

  • MLA

    Shaffer, Catherine. "Cause di atrofia del sistema multiplo". News-Medical. 28 October 2020. <https://www.news-medical.net/health/Causes-of-Multiple-System-Atrophy.aspx>.

  • Chicago

    Shaffer, Catherine. "Cause di atrofia del sistema multiplo". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Causes-of-Multiple-System-Atrophy.aspx. (accessed October 28, 2020).

  • Harvard

    Shaffer, Catherine. 2019. Cause di atrofia del sistema multiplo. News-Medical, viewed 28 October 2020, https://www.news-medical.net/health/Causes-of-Multiple-System-Atrophy.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.