Chagas: Una malattia trascurata negli Stati Uniti

By Keynote ContributorDr. Sheba K. MeymandiDirector of the Center of Excellence for Chagas Disease
at Olive View-UCLA Medical Center

Prodotto da James Ives, MPsych

La malattia di Chagas è un'infezione parassitaria causata dal trypanosoma cruzi di protozoo. È trasmessa il più spesso da notturno, sangue-succhiando gli insetti chiamati errori bacianti. Quando l'errore baciante alimenta, defeca e la vittima addormentata incosciente graffia la scena del morso e presenta le feci infettate nella loro circolazione sanguigna.

Credito: schlyx/Shutterstock.com

La malattia pregiudica non solo gli esseri umani, ma parecchie specie di mammiferi, compreso i cani, i procioni, i pipistrelli e gli opossum. La malattia di Chagas può anche spargersi attraverso trasfusione di sangue o il trapianto di organi, dalla madre al bambino nell'utero e via consumo di alimento contaminato.

Una persona che recentemente è infettata può avvertire una fase acuta con i sintomi del tipo di influenza che è riconosciuta raramente come malattia di Chagas. In seguito, il cruzi del T. si nasconde nel tessuto dell'organo, particolarmente all'interno del cuore e dell'apparato digerente e l'infezione è asintomatica.

Credito: Kateryna Kon/Shutterstock.com

Tuttavia, in 30-40% delle persone infettate, le complicazioni croniche si svilupperanno, solitamente 20-30 anni dopo la trasmissione. Il più spesso, la malattia di Chagas causa il danno cardiaco e può piombo ad infarto ed alla morte. La morte improvvisa è un risultato comune.

La malattia di Chagas è sulla lista dell'organizzazione mondiale della sanità delle malattie trascurate perché pregiudica principalmente la gente povera nelle zone rurali di America Latina e perché ha ricevuto poca attenzione da ricerca e sviluppo farmaceutici.

Oltre 6 milione di persone universalmente abbia malattia di Chagas, la maggior parte in America Latina. Negli Stati Uniti, molti immigrati sono stati infettati come i bambini o giovani adulti mentre vivevano in America Latina. I preventivi suggeriscono oltre 300.000 immigrati dell'America latina negli Stati Uniti hanno malattia di Chagas.

Tuttavia, è importante notare quello errori bacianti egualmente abita nell'intera metà del sud degli Stati Uniti e la malattia di Chagas è esistito negli Stati Uniti per secoli. Mentre Chagas spesso è considerato una malattia non Xeros e instabile dei tropici, questa caratterizzazione è inesatta.

Da quando la schermatura dell'offerta di sangue ha cominciato nel 2007, molte persone infettate sono state identificate chi mai ha vissuto o non viaggiato in America Latina. Le dimensioni della malattia nella popolazione nata negli Stati Uniti sono sconosciute perché non c'è selezione sistematica fuori delle donazioni di sangue.

Le persone da determinate regioni di America Latina sono all'elevato rischio, sebbene, perché la costruzione di alloggi rurale (facendo uso dei materiali naturali quale fango e ricopra di paglia) ed il comportamento dell'insetto là causano le più alte tariffe della trasmissione.

Gli studi in Argentina hanno dimostrato che il trattamento con i farmaci antiparassitari potrebbe fermare o ritardare significativamente le complicazioni della malattia cronica avanzata di Chagas. Purtroppo, i risultati di un test clinico importante, VANTAGGIO, indicano che una volta che tali complicazioni si sono sviluppate, il trattamento può più non essere come efficace. Ciò lo rende essenziale per identificare presto i pazienti, mentre sono ancora nella fase indeterminata.

Tuttavia, questo è provocatorio perché la gente nella fase indeterminata ritiene perfettamente in buona salute e non percepisce una necessità di ottenere schermata o trattata per una malattia pericolosa. Ancora, la malattia di Chagas è stata trascurata severamente dai sistemi di salute pubblica America Latina e negli Stati Uniti.

C'è un'assenza di campagne di educazione sanitaria circa la malattia di Chagas negli Stati Uniti ed abbiamo trovato che la vasta maggioranza della gente a rischio della malattia non la ha sentita parlare mai. Ciò è composta da consapevolezza bassa della malattia di Chagas fra i professionisti medici.

La maggior parte dei medici degli Stati Uniti non la considerano nella loro diagnosi differenziale, anche se i pazienti provengono dalle aree altamente endemiche. Anche se i pazienti sono stati diagnosticati, i medici degli Stati Uniti sono raramente aggiornati con le linee guida del trattamento e possono funzionare nell'ambito del presupposto che non c'è il trattamento per la malattia.

I pazienti che sono diagnosticati dopo avere dato il sangue vanno spesso dallo specialista allo specialista in uno sforzo inutile per ottenere il trattamento, i mesi perdenti o gli anni in grado di significare la differenza fra vita e morte.

Il centro di eccellenza per la malattia di Chagas al centro medico del Visualizzazione-UCLA dell'oliva in Los Angeles è stato fondato nel 2007. Come cardiologo, ho notato frequentemente i pazienti dell'America latina con una patologia insolita che, sopra indagine successiva, è risultato essere malattia di Chagas.

Poiché ci sono stati studi sul campo non importanti per fornire la prova dell'esistenza della malattia di Chagas negli Stati Uniti, abbiamo condotto una campagna a lungo termine della selezione in Los Angeles. Abbiamo collaborato con le chiese ed altre organizzazioni che serviscono la comunità dell'America latina e se selezione libera alle fiere di salubrità.

Ciò era critica al nostro successo perché questa comunità altamente è marginalizzata ed affronta una miriade di barriere alla sanità d'accesso. Uno studio recentemente pubblicato dettaglia i risultati di questa campagna; di 4.755 persone abbiamo schermato, 1,24% avuti malattia di Chagas.

I pazienti con una diagnosi positiva sono stati sottoposti ad un esame cardiologico completo (elettrocardiogramma, ecocardiogramma e Holter) e, dipendente dall'età e dallo stato clinico, sono stati offerti il trattamento.

Il trattamento prima linea raccomandato può causare gli effetti secondari, specialmente in pazienti più anziani. La gente più vecchia di 60 non è curata solitamente, parzialmente a causa della severità degli effetti secondari e parzialmente perché possono più non avere bisogno del trattamento antiparassitario se ancora non hanno sviluppato le complicazioni.

Abbiamo un protocollo semplice per la gestione degli effetti secondari che comprende abbassare le dosi e/o usando i farmaci complementari. La maggior parte dei effetti secondari sono delicati.

La nostra ricerca indica che approssimativamente una su ogni 100 persone dell'America latina in Los Angeles ha malattia di Chagas e c'è egualmente un numero sconosciuto dei casi nati negli Stati Uniti che sono infettati localmente dai vettori degli Stati Uniti.

L'individuazione tempestiva ed il trattamento di queste persone possono fermare o ritardare significativamente la cardiomiopatia ed altre complicazioni pericolose connesse con la malattia di Chagas, impedente un carico sostanziale della morbosità e della mortalità.

Inoltre, uno studio recente nelle manifestazioni di Europa che schermano per la malattia di Chagas negli impianti di pronto intervento è altamente redditizio. Gli sforzi devono essere fatti per sollevare la consapevolezza della malattia di Chagas, sia il grande pubblico che in comunità medica, di modo che la negligenza di questa malattia negli Stati Uniti ed altrove possono definitivo essere convertiti in cura dinamica e pietosa.

Dott. Sheba K. Meymandi

Direttore del centro di eccellenza per la malattia di Chagas al centro medico verde oliva Visualizzazione-UCLA

Il Dott. Meymandi è il Direttore del centro di eccellenza per la malattia di Chagas al centro medico verde oliva Visualizzazione-UCLA, in Sylmar, CA, che si è aperto nel 2007 come la prima clinica degli Stati Uniti per la diagnosi ed il trattamento della malattia di Chagas.

Il centro da allora ha diagnosticato e trattato oltre 50 pazienti ed effettua le valutazioni mediche mobili complete libere in uno sforzo delle basi per istruire circa la malattia e per individuare presto i casi. Egualmente realizza la ricerca clinica importante sulle tariffe di prevalenza, delle anomalie della conduzione, delle donne incinte e della trasmissione congenita.

Tali scopi della ricerca in parte per identificare gli indicatori potenziali per quelli a rischio di morte improvvisa dovuto Chagas. Il Dott. Meymandi è un professore clinico di medicina alla scuola di medicina del David Geffen del UCLA, del direttore del programma di socio del programma di amicizia della malattia cardiovascolare del UCLA e del Direttore della ricerca cardiovascolare e della cardiologia dilagante al centro medico verde oliva Visualizzazione-UCLA.

Si è laureata dalla scuola di medicina dell'università di George Washington ed ha un celibe nella psicobiologia dall'università della California del Sud. Ha completato la sua residenza della medicina interna al programma della valle di UCLA-San Fernando.

Further Reading


Dichiarazione: Questo articolo non è stato sottoposto a revisione tra pari ed è presentato come i punti di vista personali di un esperto qualificato nell'oggetto conformemente ai termini e condizioni generali generali di uso del sito Web di News-Medical.Net.

Last Updated: Aug 23, 2018

James Ives

Written by

James Ives

James graduated from Plymouth University with an first class MPsych (Hons) in Advanced Psychology, where he particularly enjoyed getting stuck in with EEG experiments, volunteering and any pub quiz around. After graduating, James travelled to Australia for a year, touring the South East and getting a taste of freelance cameraman work. In his spare time, James continues to enjoy pub quizzing, travelling and particularly enjoys when England beat Australia in the cricket.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Ives, James. (2018, August 23). Chagas: Una malattia trascurata negli Stati Uniti. News-Medical. Retrieved on September 19, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Chagas-A-Neglected-Disease-in-the-United-States.aspx.

  • MLA

    Ives, James. "Chagas: Una malattia trascurata negli Stati Uniti". News-Medical. 19 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Chagas-A-Neglected-Disease-in-the-United-States.aspx>.

  • Chicago

    Ives, James. "Chagas: Una malattia trascurata negli Stati Uniti". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Chagas-A-Neglected-Disease-in-the-United-States.aspx. (accessed September 19, 2019).

  • Harvard

    Ives, James. 2018. Chagas: Una malattia trascurata negli Stati Uniti. News-Medical, viewed 19 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Chagas-A-Neglected-Disease-in-the-United-States.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post