Asma di Infanzia

In Questi Ultimi 15 anni, ci sono stati avanzamenti importanti nella conoscenza scientifica dell'asma. L'Asma ora è conosciuta per essere una malattia di infiammazione della galleria di ventilazione derivando da un'interazione complessa fra le esposizioni ambientali e fattori genetici ed altri. Ciò ha implicazioni per il trattamento medico e per la gestione ambientale di asma.

Contrariamente alla comprensione limitata della relazione tra le esposizioni ambientali e l'inizio di asma, i grilletti ambientali degli attacchi di asma per i bambini con asma sono stato caratterizzati sempre più bene. Alloggi gli acari della polvere, le blatte, muffa ed il dander dell'animale è stato identificato come gli allergeni principali che avviano i sintomi di asma. La Diminuzione dell'esposizione a questi allergeni è stata indicata non solo per diminuire i sintomi di asma e l'esigenza del farmaco, ma anche per migliorare la funzione polmonare. Il fumo di tabacco Ambientale è un irritante importante che può avviare un episodio di asma e possibilmente peggiora gli effetti degli allergeni. Le infezioni virali respiratorie Superiori egualmente sono riconosciute come grilletti importanti per gli episodi di asma.

I Bambini con asma lungamente sono stati riconosciuti come particolarmente sensibili ad inquinamento atmosferico all'aperto. Molti inquinanti atmosferici comuni, quale ozono, anidride solforosa e particolato sono irritanti respiratori e possono esacerbare l'asma. L'inquinamento atmosferico anche ha potuto agire sinergico con altri fattori ambientali per peggiorare l'asma. Per esempio, una certa prova suggerisce che l'esposizione ad ozono possa migliorare la risposta di una persona agli allergeni inalati. Se l'esposizione a lungo termine a questi agenti inquinanti può realmente contribuire allo sviluppo di asma non è conosciuto. Fin qui, poca ricerca ha esaminato il ruolo di altri inquinanti atmosferici pericolosi (per esempio, metalli e prodotti chimici volatili) nello sviluppo o nell'esacerbazione di asma, sebbene questa fosse un'emissione di aumento dell'interesse pubblico. Oltre a comprensione migliore della gestione ambientale appropriata di asma, la gestione medica di asma è cambiato significativamente. I farmaci antinfiammatori Inalati si sono trasformati nel sostegno della gestione medica per impedire gli episodi di asma e per diminuire i sintomi cronici di asma. Inoltre, i miglioramenti nelle tecniche di video ora permettono le misure obiettive della funzione polmonare che sono facili per i pazienti ed i medici da utilizzare nella valutazione della severità di asma e nel video cambia nella malattia. In una malattia gradisca l'asma che varia considerevolmente col passare del tempo e dove i cambiamenti nella funzione polmonare possono accadere prima che i sintomi si sviluppino, queste misure obiettive sono strumenti essenziali per prendere le decisioni del management.

Come conseguenza di questi avanzamenti, la gestione medica ed ambientale di asma è più ben definita e la conoscenza esiste per gestire meglio mai prima l'asma. Una particolarmente individuazione importante è che la formazione di paziente è stata documentata per essere redditizia. L'Insegnamento dei pazienti e le loro famiglie abilità manageriali specifiche migliora la gestione di asma, diminuisce l'uso dei servizi di soccorso e migliora la qualità di vita. Ciò è particolarmente importante per la gestione di asma, poiché la gestione ambientale di asma richiede la conoscenza dei grilletti di asma e degli atti specifici che possono essere decisi per diminuire l'esposizione a questi grilletti. Lo scopo del trattamento per quasi tutte le persone con asma dovrebbe essere affinchè quella persona piombo una vita senza restrizione a causa di asma.

La Diminuzione dell'esposizione agli allergeni ed agli agenti inquinanti ambientali diminuirà la frequenza e la severità degli attacchi per i bambini con asma, diminuirà la loro esigenza di medicina e migliorerà la loro funzione polmonare. I Bambini sono esposti a molti agenti ambientali che potrebbero avviare gli attacchi di asma. Per esempio, 25% dei bambini in America vivono nelle aree che superano regolarmente i limiti di EPA per ozono. Circa 29% delle famiglie ancora permettono l'esposizione dei bambini a fumo di seconda mano nella casa in maniera regolare e l'esposizione al fumo di tabacco ambientale è così diffusa che circa 88% di tutti i bambini hanno certo livello di esposizione documentata (Pirkle, 1996). Una proporzione elevata dei bambini che vivono nel centro urbano è esposta agli alti livelli dell'antigene della blatta.

Epidemia di Asma

Le cause della tariffa aumentante di asma in questi ultimi 15 anni ed il ruolo particolare che il gioco ambientale delle esposizioni non è conosciuto, ma là sono alcune bugne. L'Atopia, la predisposizione geneticamente ereditata da diventare allergica, è il preannunciatore più importante di un'asma di sviluppo del bambino. Uno sforzo di ricerca sostanziale è in corso identificare i geni che sono responsabili di predisposizione ad asma. Poiché il trucco genetico della popolazione cambia lentamente, la predisposizione genetica da solo non può essere responsabile dell'epidemia di asma che si è presentata negli Stati Uniti in questi ultimi 15 anni. Ulteriore lavoro è essenziale per chiarire come la predisposizione genetica e le esposizioni ambientali interagiscono per causare l'asma. I Fattori quali l'intensità dell'esposizione ambientale e l'età della persona che è esposta sono probabili essere importanti.

L'Esposizione agli allergeni trovati all'interno è un forte fattore di rischio per asma di sviluppo. I Bambini stanno spendendo i lassi di tempo aumentanti all'interno, così aumentando la loro esposizione agli allergeni dell'interno.

Le esposizioni ambientali sospettate il più forte di indurre l'asma a svilupparsi includono il fumo di tabacco ambientale e gli allergeni quale la casa spolverano gli acari, le blatte, la muffa ed il dander animale. Le Esposizioni che stimolano il sistema immunitario possono anche essere significative, quale la dieta durante il periodo prenatale e l'infanzia iniziale, il reticolo delle infezioni respiratorie presto nella vita e perfino tariffe diminuenti dell'esercizio tutti sono state suggerite come fattori di rischio per lo sviluppo di asma.

[Ulteriore Lettura: Asma]

Last Updated: Feb 9, 2016

Advertisement

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post