Trattamento cronico di sindrome di fatica

Salto a:

La sindrome cronica di fatica (CFS), anche conosciuta come la malattia sistematica di intolleranza di sforzo o l'encefalomielite mialgica, è uno stato di fatica estrema insieme ad un gruppo di altri sintomi che sono costantemente presenti per almeno sei mesi.

Ragazza asiatica che soffre dalla fatica cronica - dormendo sul lettoCredito di immagine: TORWAISTUDIO/Shutterstock

Che cosa è sindrome cronica di fatica?

In la maggior parte dei casi, il CFS si presenta improvvisamente dopo l'infezione flulike o gli eventi stressanti, quali chirurgia, esperienze traumatiche, ecc. La gente con CFS è spesso ipersensibile anche ad un a basso livello di attività fisica, come fare piazza pulita, la preparazione dell'alimento, o cattura del bagno.  

Sebbene l'eziologia esatta sia sconosciuta, l'inizio di CFS può essere avviato da parecchi fattori, quali l'infezione virale, lo squilibrio ormonale, i problemi di sistema nervoso ed il sistema immunitario alterato.

I segni ed i sintomi più comuni di CFS comprende la fatica estrema, la perdita di memoria/concentrazione, il muscolo severo/dolore unito, l'emicrania, la mancanza di sonno, la gola irritata, i linfonodi ingrandetti nell'area o nelle ascelle del collo e una reazione severa a sforzo.    

Come trattare sindrome cronica di fatica?

Poiché i sintomi di CFS sono molto simili a molti altri stati di salute, la diagnosi è spesso molto difficile. Medici catturano generalmente l'anamnesi dettagliata dei pazienti per eliminare le possibilità di altre malattie, quali disordine di sonno, disordini cardiopolmonari, i problemi psicologici, o altre condizioni mediche (anemia, diabete, ipotiroidismo, ecc.).

Purtroppo, non c'è maturazione provata per CFS. Dall'intensità di fatica e di altri sintomi relativi varia da personale, un singolo approccio non può essere molto efficace per ognuno. Medici principalmente raccomandano una combinazione di interventi terapeutici per diminuire la severità di sintomo.

Inizialmente, medici chiedono ai pazienti di diminuire/minimizzano il livello di sforzo fisico ed evitano le circostanze psicologicamente stressanti. È importante risparmiare l'energia, che già è limitata nel CFS, per le attività essenziali e vitali.

La strategia più importante per il trattamento del CFS è di capire ed identificare il sintomo più problematico. Una volta che identificati, medici soprattutto mettono a fuoco sulla gestione dell'intensità di quel sintomo particolare.

Segue i parametri che sono indirizzati frequentemente dai medici.

Gestione o cadenza di attività

Lo scopo di base di un metodo di gestione di attività è di mantenere il bilanciamento fra il ciclo di resto-attività nella vita quotidiana. Un a basso livello dell'esercizio fisico sotto la supervisione di un fisioterapista può fornire gli effetti benefici. Un graduale ma l'aumento constante nell'intensità di esercizio può contribuire a ridurre la reazione estrema a sforzo. Principalmente, i fisioterapisti raccomandano a basso livello degli esercizi aerobici di cominciare con. Se un paziente ritiene estremamente esaurito dopo la sessione di esercizio, un fisioterapista può raccomandare di evitare l'esercizio per parecchi giorni e riattivarlo ancora con un regime di esercizio dell'meno intensità.

Per un paziente di CFS, la maggior parte della cosa importante da ricordarsi è di evitare i cicli di spinta-e-arresto. Nelle parole semplici, dovrebbero evitare fare le attività gravose nei loro buoni giorni. Ciò può piombo in seguito al peggioramento della circostanza. Quindi, per un paziente di CSF, un regime di esercizio dovrebbe essere sviluppato dopo la valutazione attenta del suo livello di tolleranza.

Gestione di sonno

I pazienti di CFS si sentono spesso unrefreshed dopo sonno. Il loro livello energetico non è riparato. I problemi di sonno più comuni comprendono la difficoltà che cade sogno addormentato e intenso, sonnolenza estrema, cosciotti agitati e spasmo del muscolo.

Per evitare i problemi in relazione con il sonno, un paziente dovrebbe seguire le abitudini sane di sonno che includono:

  • Mantenga un programma particolare di sonno
  • Provi a rilassarsi prima del sonno; eviti i pensieri o le attività che possono causare lo sforzo, l'eccitazione, o l'ansia
  • Eviti i peli di pomeriggio
  • Mantenga una temperatura ambiente comoda; eviti la luce intensa ed il rumore forte alla notte
  • Provi a diminuire il consumo di caffè, di alcool e di sigaretta

Nel caso un paziente non ottenga il sonno anche dopo quanto segue la buona igiene di sonno, un medico raccomanda le medicine non quotate in borsa o le medicine prescritte che inducono il sonno.

Gestione di dolore

Per diminuire i sintomi dolorosi, quale l'emicrania, peli il dolore ed il muscolo/dolore unito, un medico raccomanda gli antidolorifici non quotati in borsa. Altri metodi di gestione di dolore comprendono il trattamento termico, massaggio delicato, allungante e tonificante gli esercizi, la terapia dell'acqua e l'agopuntura.

Gestione dello stress

Uno stato cronico di fatica piombo spesso ad emergenza psicologica, compreso la depressione, lo sforzo e l'ansia. Gli antideprimente e le medicine di anti-ansia possono essere efficaci nell'alleviazione dei questi sintomi. Tuttavia, la cura adeguata dovrebbe essere catturata mentre prescrive queste medicine perché alcune di queste medicine possono avere effetti collaterali che possono peggiorare altri sintomi.

La gente con CFS può anche essere tratta giovamento da determinati metodi di gestione dello stress, quali yoga, la meditazione, il rilassamento del muscolo, le terapie del movimento, le terapie di conversazione, ecc.

Intolleranza ortostatica

I pazienti di CFS soffrono spesso da vertigini, dalla debolezza, dalla sventatezza, dai problemi della visione e dall'irrequietezza. In tali casi, uno specialista inizialmente controlla il battimento e la pressione sanguigna di cuore e prescrive le medicine appropriate. Se un paziente non sta soffrendo da alcun disordine cardiovascolare, un medico può raccomandare di aumentare il consumo del sale e del liquido e di usando le calze di sostegno.

Problemi di concentrazione

I pazienti di CFS che soffrono da una mancanza di concentrazione possono essere tratti giovamento dagli stimolanti, compreso quelli usati per trattare il deficit di attenzione/disordine dell'iperattività. Tuttavia, adeguato essere si avrà cura per evitare l'induzione dei cicli di spinta-e-arresto.   

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Sep 16, 2019

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2019, September 16). Trattamento cronico di sindrome di fatica. News-Medical. Retrieved on December 16, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Chronic-Fatigue-Syndrome-Treatment.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Trattamento cronico di sindrome di fatica". News-Medical. 16 December 2019. <https://www.news-medical.net/health/Chronic-Fatigue-Syndrome-Treatment.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Trattamento cronico di sindrome di fatica". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Chronic-Fatigue-Syndrome-Treatment.aspx. (accessed December 16, 2019).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2019. Trattamento cronico di sindrome di fatica. News-Medical, viewed 16 December 2019, https://www.news-medical.net/health/Chronic-Fatigue-Syndrome-Treatment.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post