Grilletti comuni per le infezioni vaginali

Salto a:

Le infezioni vaginali sono un problema sanitario comune in donne. La vaginite è il termine usato per denotare la presenza di infiammazione e/o di infezione nella vagina. Una pletora di microrganismi è osservata normalmente nella microflora vaginale; tuttavia, i vaginalis di Gardnerella, il candida e Trichomonas sono responsabili in primo luogo per la maggior parte delle infezioni vaginali in donne dell'età riproduttiva.

Le infezioni batteriche (BV) di lievito e di vaginosis sono le cause più frequenti dell'infezione vaginale. La BV è causata dai vaginalis di Gardnerella, dai hominis del micoplasma, da Mobiluncus e da Prevotella ed è prominente nelle donne non gravide dell'riproduttivo-età. La candidosi causata dal candida, un tipo di lievito, è caratterizzata da scarico vaginale tipo formaggio del cottage o curdy. Candidiasisis egualmente è chiamato infezione di lievito. Trichomonas, un protozoi, causa le infezioni vaginali definite trichomoniasis e tipicamente è trovato in donne sposate non gravide. Il Trichomoniasis è caratterizzato itching e da uno scarico vaginale che è generoso, giallastro verde e puzzolente.

Vaginosis batterico. Le secrezioni vaginali contengono le celle epiteliali, cosiddette celle di bugna coperte di vaginalis di Gardnerella dei batteri, credito dell
Vaginosis batterico. Le secrezioni vaginali contengono le celle epiteliali, cosiddette celle di bugna coperte di vaginalis di Gardnerella dei batteri, credito dell'illustrazione 3D: Kateryna Kon/Shutterstock

L'infiammazione vaginale può essere causata da determinati agenti non infettivi anche. Questi comprendono la vaginite atrofica, il corpo estraneo, il cancro, la dermatite da contatto, gli irritanti ed a volte la presenza di unità contraccettiva intrauterina.

Che cosa sono i sintomi dell'infezione vaginale?

Lo scarico vaginale anormale, itching, una sensazione di bruciore, un'irritazione e un disagio sono alcuni segni comuni delle infezioni vaginali; tuttavia, in molti casi l'infezione può essere asintomatica o presente con pochi sintomi.

Fra i sintomi, lo scarico vaginale anormale è uno degli indicatori più comuni e più importanti delle infezioni vaginali. È importante da distinguere fra scarico vaginale anormale e normale per la diagnosi rapida. Lo scarico vaginale normale è solitamente chiaro a bianco, non aderente alla parete vaginale e riunito nel fornix posteriore, che è posizionato nella parete posteriore della vagina e della cervice.  Ha un pH di meno di 4,5 ed è privo di tutto l'odore offensivo. Sotto il microscopio, sembra essere composto di mucchi non omogenei di celle epiteliali.

Che cosa sono le conseguenze dell'infezione vaginale?

Le infezioni vaginali possono causare i rischi sanitari significativi alle donne commoventi se lasciato non trattato. Per esempio, possono piombo alla malattia infiammatoria pelvica (PID) che può causare le emissioni di fertilità quali la sterilità delle tube e la gravidanza ectopica. Il PID può anche produrre i risultati avversi di gravidanza quali lavoro prematuro e basso peso alla nascita. C'è egualmente un rischio di sviluppare la displasia cervicale, l'infezione postoperatoria, il HIV e l'infezione con il tipo 1 del virus Herpes simplex (infezione di HSV 1).

Che cosa avvia l'infezione vaginale?

I fattori che aumentano il rischio di sviluppare l'infezione vaginale includono:

Uso antibiotico - le infezioni vaginali sono comuni in donne che catturano gli antibiotici. gli antibiotici di Vasto-spettro uccidono una vasta gamma sia di batteri utili che patogeni. Di conseguenza, eliminano molti batterici sani nella vagina, permettendo che altri organismi nocivi invadano.

L'estrogeno aumentato livella - le infezioni di lievito sono più comuni in donne con i livelli elevati dell'estrogeno.  Le donne incinte o le donne che catturano le pillole dell'estrogeno o la terapia ormonale dell'estrogeno sono altamente suscettibili di tali infezioni.

Diabete incontrollato - le donne con il diabete sono ad un maggior rischio di sviluppare le infezioni di lievito. Le donne diabetiche sono egualmente ad un rischio aumentato di sviluppare le malattie sessualmente trasmesse; quindi, devono essere schermate regolarmente ed essere curate giustamente per lo stessi.

Sistema immunitario alterato - l'immunità indebolita, che può accadere con i farmaci quale la terapia del corticosteroide o dopo infezione HIV, è un'altra ragione per lo sviluppo delle infezioni vaginali, particolarmente, infezioni di lievito.

Atrofia vaginale - l'atrofia vaginale si riferisce all'assottigliamento delle pareti vaginali causate dai livelli in diminuzione dell'estrogeno. Questa circostanza è osservata frequentemente dopo menopausa. Può anche svilupparsi altre volte di vita quando i livelli dell'estrogeno dell'organismo diminuiscono, quale durante l'allattamento al seno. I livelli di ormone diminuiti sono responsabili dell'assottigliamento e della siccità vaginali, che predispone ad infiammazione della vagina e delle infezioni vaginali.

Uso degli irritanti - l'uso dei saponi profumati, degli spruzzi femminili dell'igiene, douching vaginale e delle unità contraccettive intrauterine di rame può causare l'irritazione o l'allergia vaginale, con conseguente infezione secondaria. La biancheria intima aderente d'uso può causare le eruzioni ed è un'altra ragione che può irritare la vagina.

pH - I batteri lattici fanno parte una maggior parte della flora vaginale. Questi batteri contribuiscono a mantenere il pH acido normale della vagina, che è una barriera protettiva contro l'infezione. Uno squilibrio in questo ambiente acido piombo ad una riduzione del numero dei batteri lattici ed apre la strada per lo sviluppo dell'infezione.

L'infezione vaginale è uno stato ingombrante e può causare il disagio severo e la sofferenza alle donne. Le donne nelle zone rurali sono il gruppo più vulnerabile. La selezione regolare per le infezioni vaginali in donne dell'età riproduttiva è autorizzata. La diagnosi sbagliata può piombo alle conseguenze mediche e sociali gravi che possono finalmente provocare una qualità di vita in diminuzione.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Jul 21, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    NM, Ratan. (2019, July 21). Grilletti comuni per le infezioni vaginali. News-Medical. Retrieved on September 20, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Common-Triggers-for-Vaginal-Infections.aspx.

  • MLA

    NM, Ratan. "Grilletti comuni per le infezioni vaginali". News-Medical. 20 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Common-Triggers-for-Vaginal-Infections.aspx>.

  • Chicago

    NM, Ratan. "Grilletti comuni per le infezioni vaginali". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Common-Triggers-for-Vaginal-Infections.aspx. (accessed September 20, 2019).

  • Harvard

    NM, Ratan. 2019. Grilletti comuni per le infezioni vaginali. News-Medical, viewed 20 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Common-Triggers-for-Vaginal-Infections.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post