Problemi di interfaccia e di sindrome di Cushing

La sindrome di Cushing (a volte chiamata hypercortisolism) è una malattia ormonale causata anormalmente da un ad alto livello del cortisol dell'ormone nell'organismo. Ciò può sorgere a causa di una sorgente endogena o esogena di cortisol. Le cause endogene comprendono la produzione elevata di cortisol dalle ghiandole surrenali, mentre le cause esogene comprendono l'eccessivo uso di cortisol o di altri simili ormoni (glucocorticoidi) steroidi su un periodo prolungato.

Le ghiandole surrenali sono situate appena sopra ogni rene e fanno parte del sistema endocrino. Hanno numerose funzioni quale la produzione degli ormoni chiamati catecolammine, che include l'epinefrina e la noradrenalina. Interessante, il livello esterno (corteccia) delle ghiandole surrenali ha la responsabilità distinta della produzione del cortisol. Questo ormone è più noto per il suo ruolo cruciale nella risposta corporea allo sforzo.

Ai livelli fisiologicamente appropriati, il cortisol è vitale nel mantenimento dei cicli normali di sonno-risveglio ed agisce per aumentare le glicemie. Sopprime il sistema immunitario, regolamenta l'effetto di insulina sul metabolismo dei grassi, proteine e carboidrati e guida con l'omeostasi dell'acqua nell'organismo.

I corticosteroidi esogeni possono anche piombo alla sindrome di Cushing, quando sono usati come modulo del trattamento a lungo termine per varie condizioni mediche. Infatti, l'uso a lungo termine del farmaco steroide è la ragione più comune per lo sviluppo della sindrome di Cushing.

Prednisolone è la medicina steroide il più comunemente prescritta. Appartiene a classe A di medicina che a volte è usata per trattare i termini quali determinati moduli dell'artrite e del cancro. Altri usi comprendono la riduzione rapida ed efficace di infiammazione nei termini quali asma e la sclerosi a placche (MS) come pure il trattamento dei termini autoimmuni quali i lupus eritematosi e l'artrite reumatoide.

In generale, la sindrome di Cushing è abbastanza rara e pregiudica circa 1 in 50,000 persone. La maggior parte di loro sono adulti fra le età di 20 e di 50.  Le donne sono 3 volte influenzate più comunemente che gli uomini. Ulteriormente, pazienti che sono obesi, o coloro che fa mostrare il diabete di tipo 2 con lo zucchero e la pressione sanguigna di sangue male controllato una maggior predisposizione al disordine.

Sintomi della sindrome di Cushing

Ci sono numerosi sintomi connessi con la sindrome di Cushing, che variano dalla debolezza di muscolo, dall'ipertensione, dalla curvatura della spina dorsale (cifosi), dall'osteoporosi e dalla depressione, per affaticare i sintomi specifici che riguardano l'interfaccia sono come segue:

  • Assottigliamento dell'interfaccia e di altre mucose: l'interfaccia diventa asciutta e batte facilmente. Il cortisol causa la ripartizione di alcune proteine cutanee con l'indebolimento dei vasi sanguigni piccoli. Infatti, l'interfaccia può diventare così debole quanto a sviluppa una qualità brillante e sottile come carta che permette che sia strappata facilmente.
  • Predisposizione aumentata di interfaccia alle infezioni
  • La guarigione difficile della ferita delle contusioni, taglia e graffia
  • I punti compaiono sull'organismo superiore, cioè, sulla fronte di taglio, sul torace o sulle spalle
  • Interfaccia scurita che è veduta sul collo
  • Largamente, le strisce rosso-porpora (almeno metà un di pollice ampio) hanno chiamato gli striae che sono i più comuni dai lati del torso, dell'addome più basso, delle coscie, delle intersezioni tra due fronti, delle armi e dei petti, o nelle aree di obesità. La capitalizzazione di grasso causata dalla sindrome di Cushing allunga l'interfaccia che è già sottile ed indebolito dovuto atto del cortisol, causandolo all'emorragia ed allungherà permanentemente, guarente dalla fibrosi.
  • Acne: ciò può svilupparsi in pazienti di tutte le età.
  • Caviglie gonfiate: ciò è causata tramite la capitalizzazione di fluido, chiamata edema.
  • Iperidrosi (eccessivo sudore)

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Afsaneh Khetrapal

Written by

Afsaneh Khetrapal

Afsaneh graduated from Warwick University with a First class honours degree in Biomedical science. During her time here her love for neuroscience and scientific journalism only grew and have now steered her into a career with the journal, Scientific Reports under Springer Nature. Of course, she isn’t always immersed in all things science and literary; her free time involves a lot of oil painting and beach-side walks too.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Khetrapal, Afsaneh. (2019, February 26). Problemi di interfaccia e di sindrome di Cushing. News-Medical. Retrieved on October 18, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Cushings-Syndrome-and-Skin-Problems.aspx.

  • MLA

    Khetrapal, Afsaneh. "Problemi di interfaccia e di sindrome di Cushing". News-Medical. 18 October 2019. <https://www.news-medical.net/health/Cushings-Syndrome-and-Skin-Problems.aspx>.

  • Chicago

    Khetrapal, Afsaneh. "Problemi di interfaccia e di sindrome di Cushing". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Cushings-Syndrome-and-Skin-Problems.aspx. (accessed October 18, 2019).

  • Harvard

    Khetrapal, Afsaneh. 2019. Problemi di interfaccia e di sindrome di Cushing. News-Medical, viewed 18 October 2019, https://www.news-medical.net/health/Cushings-Syndrome-and-Skin-Problems.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post