Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sindrome ciclica di vomito

Caratterizzato dagli episodi severi degli attacchi e della nausea ricorrenti di vomito, la sindrome ciclica di vomito (CVS) è un disordine raro senza causa evidente. Ci sono parecchi sinonimi che sono usati per caratterizzare la circostanza.

L'emicrania addominale, la sindrome periodica, il vomito ciclico di infanzia ed il vomito ciclico sono alcune delle terminologie che sono usate per descrivere CVS, che in primo luogo è stato documentato nel 1882 da Samuel Gee.

La nausea e vomitare possono essere accompagnati dai sintomi quali dolore e le emicranie addominali. Un episodio di CVS può avere una durata breve nell'intervallo che dura alcune ore o una durata lunga che possono durare fino a parecchi giorni. Ogni episodio è seguito da un periodo di sollievo dalla nausea e/o dal vomito prima che il seguente accada.

Il reticolo ciclico della malattia seguito da sollievo che è osservato con CVS contribuisce a distinguerlo chiaramente da altre patologie di simile natura.

Presentazione e diagnosi cliniche

Il paziente tipico è intorno all'età di 5 anni all'inizio di CVS. Tuttavia, il disordine è conosciuto anche per accadere in infanti durante il periodo neonatale ed in adulti dopo la settima decade di vita. Tutte le corse sono influenzate dalla circostanza, ma c'è una distribuzione sproporzionata ai bianchi e ad una leggera predilezione per le femmine.

Inoltre, molti pazienti non sono diagnosticati almeno fino al secondo anno dopo l'inizio dei sintomi.

Il vomito connesso con CVS è molto più severo che quello di altri termini quale riflusso gastroesofageo ed i bambini tendono ad avere un'più alta tariffa di vomito all'ora rispetto ai pazienti adulti.

Fino ad un terzo dei pazienti con CVS possono avvertire la diarrea e/o la febbre, il pallore e la letargia. I sintomi associati riferiti comprendono il phonophobia (sensibilità estrema da sondare), la fotofobia (sensibilità estrema ad indicatore luminoso) e la vertigine (vertigini).

I criteri diagnostici che devono essere soddisfatti in bambini con CVS sono:

  • Un minimo di 5 episodi di vomito intenso ed implacabile accompagnato dalla nausea che dura le ore ai giorni o ad un minimo di 3 episodi durante 6 mesi
  • Gli attacchi che ultimi a partire da 1 ora ai 10 giorni e sono al minimo un la settimana a parte
  • Il paziente deve avere i sintomi e reticoli che sono stereotipati per CVS
  • Un rendimento a salubrità normale durante dopo gli episodi
  • Altri disordini che possono causare i simili sintomi devono essere eliminati

I criteri diagnostici che devono essere soddisfatti per gli adulti sono:

  • Un minimo di 3 episodi durante un anno
  • CVS stereotipato che vomita che ultimi di meno che una settimana
  • Periodi sani
  • Tutti i altri disordini devono escludersi come cause potenziali dei sintomi

Patofisiologia

Mentre l'eziologia di CVS rimane sconosciuta, ci sono parecchie teorie che sono state postulate. Parecchi studi hanno suggerito che CVS fosse mediato dai meccanismi che comprendono una via connettente fra l'intestino ed il sistema nervoso centrale.

Alcuni studi indicano un collegamento potenziale fra le emicranie familiari, mentre altri sostengono che le mutazioni in DNA mitocondriale possono essere implicate nella patogenesi del disordine.

Altri fattori con i ruoli patogeni potenziali comprendono la disfunzione autonoma ed uso a lungo termine comprensivo come pure del iper-risposta della marijuana e perfino uso compulsivo di acqua calda mentre bagnano.

Trattamento e prognosi

Poichè si prevederebbe, non c'è maturazione per CVS dovuto la comprensione limitata per quanto riguarda la sua patogenesi. Di conseguenza, tutte le terapie disponibili che sono usate oggi sono empiriche. Lo scopo primario di queste terapie è di impedire, intervenire e trattare i sintomi in relazione con CVS.

Queste strategie di uso di terapie come assicurazione significa evitare gli eventi scatenante, gli agenti profilattici ed il trattamento complementare durante gli attacchi.

I grilletti di CVS possono risultare da ingestione dietetica come pure stress psicologico, la privazione di sonno e farmaci. La farmacoterapia usata per trattare CVS varia dagli antiemetici all'anti-emicrania ed agli agenti antidolorifici. La terapia complementare supplementare durante gli attacchi include l'amministrazione ed i sedativi del liquido endovenoso.

I membri della famiglia di quelli influenzati sono incoraggiati a ricevere ed utilizzare le risorse quali i gruppi di appoggio e le conferenze per essere più ben attrezzati assistere i loro cari. CVS, secondo parecchi studi, dura in media fino a 6 anni e risoluzioni dall'infanzia recente o persino dall'adolescenza iniziale con molto pochi pazienti che sono commoventi nella loro età adulta.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 26). Sindrome ciclica di vomito. News-Medical. Retrieved on July 11, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Cyclic-Vomiting-Syndrome.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Sindrome ciclica di vomito". News-Medical. 11 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Cyclic-Vomiting-Syndrome.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Sindrome ciclica di vomito". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Cyclic-Vomiting-Syndrome.aspx. (accessed July 11, 2020).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Sindrome ciclica di vomito. News-Medical, viewed 11 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Cyclic-Vomiting-Syndrome.aspx.

Comments

  1. Nancy Elegante Nancy Elegante United States says:

    I actually think I suffer from this disease I’ve been hospitalized multiple times and have no other illness. But it has come up later in life.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.