Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sintomi di delirio

Il delirio è uno stato improvviso di confusione mentale severa che può accadere come conseguenza della malattia, della chirurgia o dell'uso di alcuni farmaci. Questa sindrome clinica può essere difficile da definire precisamente, ma comprende le anomalie nella consapevolezza, nella percezione e nel pensiero.

delirioCredito di immagine: Memoria/Shutterstock.com di idea

“Lo stato confusionale acuto inoltre chiamato,„ delirio comincia solitamente improvvisamente e può essere spaventoso per la persona che lo avverte come pure per quelli intorno loro. Tuttavia, il delirio solleva solitamente una volta che la causa fondamentale è stata identificata e trattato stata.

Molti casi del delirio sono causati dalle circostanze che impediscono l'ossigeno o altre sostanze vitali che raggiunge il cervello. Alcuni esempi di queste cause sono abuso di droga, chirurgia, veleno, squilibrio dell'elettrolito, ritiro calmante, ritiro dell'alcool ed infezioni quale polmonite.

Parecchi sottotipi del delirio esistono e questi comprendono il sottotipo hypoactive, che è caratterizzato da una confusione e da una apatia calme che possono essere trascurate o confuse facilmente con la depressione; il sottotipo iperattivo, che presenta con il disorientamento, l'agitazione ed il delirio prominenti, ma può essere confuso con la schizofrenia ed il sottotipo misto, dove i pazienti oscillano fra i sottotipi hypoactive ed iperattivi.

I sintomi di un paziente possono a volte indicare verso la causa fondamentale del delirio, quale febbre, per esempio. Alcune caratteristiche comuni del delirio, tuttavia, quale sonnolenza, confusione ed il disorientamento non forniscono le bugne ovvie quanto alla causa della circostanza.

Il delirio è presente in circa 15 - 20% dei pazienti che sono ammessi all'ospedale. La sindrome è molto comune fra gli anziani ed altrettanto di questi pazienti mai recuperi la loro funzione originale e non può richiedere l'istituzionalizzazione. L'incidenza del delirio è stimata per essere intorno 0,5% in quelle invecchiate fra 18 e 55 anni; 1,1% in quelli sono invecchiato fra 56 anni e 85 anni e 13,6% fra quelli più vecchio di 85 anni. Il delirio è egualmente più comune fra la gente con un'anomalia, un HIV o una malignità conoscitivo preesistente.

Sebbene questi fatti siano conosciuti, il delirio ancora underdiagnosed ed insufficientemente è gestito, con l'altrettanto come due terzi dei casi che sono trascurati in alcune impostazioni di sanità. Un problema è che le lacune possono accadere in termini di misure approntate per identificare il delirio quale la valutazione quotidiana della funzione conoscitiva. Il personale può anche non riuscire ad eseguire la valutazione adeguata degli marchi di garanzia di delirio quali una curva dell'attenzione diminuita o un umore di variazione. I medici egualmente dipendono dalle note fatte nelle cartelle mediche per individuare le fluttuazioni e questi informazioni possono essere insufficienti per tenere conto il riconoscimento e la diagnosi tempestivi.

Alcuni esempi dei sintomi di delirio includono:

  • Consapevolezza diminuita dei dintorni
  • Incerto circa posizione o i mezzi di arrivare là
  • Incapacità di capire conversazione e parlare chiaramente
  • Sogni vivi e spesso spaventosi che continuano una volta sveglio
  • Allucinazione uditiva
  • Agitazione ed irrequietezza
  • Temi che altri stiano provando a causare il danno
  • Ritenere assonnato e lento
  • Dormendo durante il giorno, ma essendo sveglio alla notte
  • Basculaggi asse verticali di umore rapidi che variano dallo spaventato da ed ansioso a depresso o ad irritabile
  • Confusione che peggiora nelle sere
  • Concentrazione diminuita
  • Inizio acuto o sub-acuto
  • Deficit di memoria, pricipalmente nella memoria a breve termine
  • Movimento rallentato o aumentato
  • Cambiamenti nella sensazione
  • Incontinenza

I pazienti possono presentare soltanto con alcuni di questi sintomi e la loro cronologia deve essere esaminata per determinare il loro livello precedente di funzione. Secondo il sistema diagnostico ed il manuale statistico dei disturbi mentali, i criteri che devono essere soddisfatti affinchè il delirio siano diagnosticati sono come segue:

  • Coscienza di disturbo, con il paziente che video una riduzione della consapevolezza del loro ambiente, per esempio, con meno capacità di sostenere o spostare la loro attenzione.
  • Cambiamento conoscitivo quali turbe del discorso, il deficit diminuito di percezione, di disorientamento o di memoria che non possono essere rappresentati tramite la preesistenza o l'emergenza di demenza.
  • Le anomalie si sviluppano rapidamente, nel corso delle ore o dei giorni e tendono ad oscillare nella severità durante tutta la giornata.
  • L'anamnesi, le prove di laboratorio o l'esame fisico indica che il problema sta causando tramite una sostanza d'ebbrezza, la condizione medica, l'uso di determinato farmaco o una combinazione di questi fattori.

Questo strumento diagnostico può essere difficile da applicarsi ai pazienti molto malati. Per i pazienti criticamente malati, i clinici possono usare il metodo di valutazione di confusione per l'unità di cure intensive (CAM-ICU) per individuare il delirio e questo strumento è particolarmente utile per i pazienti su ventilazione meccanica. CAM-ICU usa le prove non verbali per valutare i sintomi chiave di delirio.

Un altro strumento diagnostico che può essere utilizzato nella regolazione di ICU è la lista di controllo della selezione di delirio di terapia intensiva (ICDSC). Per stimare la severità dei sintomi, il disgaggio di rilevazione di delirio (DDS) può essere usato.

What is delirium? | Mental health | NCLEX-RN | Khan Academy

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Apr 9, 2021

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2021, April 09). Sintomi di delirio. News-Medical. Retrieved on June 12, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Delirium-Symptoms.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Sintomi di delirio". News-Medical. 12 June 2021. <https://www.news-medical.net/health/Delirium-Symptoms.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Sintomi di delirio". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Delirium-Symptoms.aspx. (accessed June 12, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2021. Sintomi di delirio. News-Medical, viewed 12 June 2021, https://www.news-medical.net/health/Delirium-Symptoms.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.