Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Rilevazione del cancro al seno in petti densi

IMMAGINE dell

Questo articolo è circa il problema di rilevazione dei tumori in petti densi e quanti stati stanno affrontando il problema richiedendo a medici di dire a donne che i mammogrammi non funzionano bene per coloro che ha petti densi. Egualmente discuterò le efficaci soluzioni a questo problema.

Ma in primo luogo, voglio raccontare la storia di Nancy Cappello, Ph.D. un ex dipartimento di stato di Connecticut dell'amministratore di formazione da Woodbury, Connecticut. Come molte donne, il Dott. Cappello ha cominciato ad avere mammogrammi annuali cominciare all'età 40. Anno dopo anno, i suoi mammogrammi sono venuto sulla quantità negativa. Cappello ha supposto che tutto era benissimo.

Non era. Nel 2004, quando era 51, Cappello ha avuto suo mammogramma annuale. Come di consueto, è sembrato normale. Appena sei settimane più successivamente, tuttavia, i suoi medici hanno ritenuto un massello in suo petto. Ha avuta cancro. Per allora, il cancro della avanzato-fase già si era sparso a 13 linfonodi. Anche poi, sebbene, un altro mammogramma ancora non potrebbe trovare il tumore. Cappello ha avuto bisogno degli ambulatori, della chemioterapia, della radiazione e della cura ormonale multipli.

Cappello era sgomento che il suo cancro è stato mancato dal mammogramma ed è stato diagnosticato ad un tal stadio avanzato. Solo dopo chiedere ai suoi medici perché il mammogramma non ha trovato il suo cancro era lei ha detto che avesse petto denso tessuto-e che i mammogrammi hanno tumori di macchia di una difficoltà in tali petti. Ha fatto alcuno che scava nella ricerca scientifica ed ha scoperto che è stata un'emissione enorme per le decadi. Settantaquattro per cento dei pazienti fra 40 e 49 anni hanno petti densi, secondo uno studio. (1)

I petti densi, Cappello hanno imparato, hanno lotti del tessuto ghiandolare o connettivo. Che il genere di tessuto blocca i raggi x e rivela come bianco sui mammogrammi. Il Cancro egualmente sembra bianco sui mammogrammi. Ecco perché i tumori sono duri da macchiare in donne con i petti densi.

Al contrario, i petti che non sono densi hanno più grasso. Rivelano sui mammogrammi come nero. Così i tumori bianchi in petti non densi sono più facili da vedere.

Il fatto sorprendente è che è impossible da sapere se un petto è denso o non appena toccandolo. Il solo modo sapere di sicuro è di avere un mammogramma.

Cappello è stato oltraggiato per imparare questi fatti. Ha deciso di fare qualcosa. Ha iniziato un'organizzazione dell'attivista, è voi Dense, Inc. (AreYouDense.org), per avvertire altre donne. “Quante donne sono come me ed hanno avute mammogrammi normali e possono avere un intruso nascosto rubare la loro vita?„ ha chiesto. (2)

Che donne americane hanno avuto bisogno di, ha deciso, era medici che informano ordinariamente le donne di questa emissione di salubrità critica del petto. Dopo essere stato detto da parecchi medici in CT che erano “non pronte„ a fare questo Cappello ha cominciato a sollecitare i legislatori a passare tale legislazione. Testimoniando prima della legislatura statale di Connecticut nel 2009, ha detto: “Vivo ogni giorno che so che la mia diagnosi della fase recente potrebbe essere impedita SE qualcuno (particolarmente quelli dipendo sui miei medici - i miei badante) mi avesse detto che ho tessuto denso del petto.„ (3)

La sua campagna di esagerare e di formazione, compreso una seconda messa a fuoco dell'organizzazione sugli sforzi legislativi e regolatori, è voi Dense l'Advocacy, Inc. è riuscita. Connecticut ha passato la prima misura del paese che richiede la comunicazione dei petti densi, la legge di densità del petto, nel 2009. Da allora, cinque il nuovo stato-Texas, la Virginia, New York, la California e Hawai-hanno approvato le simili leggi ed il congresso degli Stati Uniti sta considerando la misura.

La legge di New York, per esempio, ha entrato in vigore il 19 gennaio 2013. Specifica che i pazienti di mammografia con i petti densi devono essere detti:

“Il vostro mammogramma indica che il vostro tessuto del petto è denso. Il tessuto denso del petto è molto comune e non è anormale. Tuttavia, il tessuto denso del petto può renderlo più duro trovare il cancro su un mammogramma e può anche essere associato con un rischio aumentato di cancro al seno. Questi informazioni sul risultato del vostro mammogramma sono fornite voi per sollevare la vostra consapevolezza. Usi questi informazioni per parlare con vostro medico circa i vostri propri rischi per cancro al seno. A quel tempo, chieda al vostro medico se più prove di selezione potessero essere utili, in base al vostro rischio. Un rapporto dei vostri risultati è stato inviato al vostro medico.„

Grazie alle leggi come questi ed alle campagne di informazione lanciate dagli attivisti gradiscono Cappello, la parola sta uscendo che i mammogrammi non funzionano per le donne con i petti densi. Le proprie linee guida dell'associazione del cancro americana spiegano che “il tessuto denso del petto può anche renderlo più dura affinchè medici macchi i problemi sui mammogrammi.„ (4)

Allo stesso tempo, c'è una controversia continua sopra l'efficacia dei mammogrammi in generale. Uno studio pubblicato in New England Journal di medicina a novembre di 2012 ha sostenuto che i mammogrammi causano il danno sostanziale erroneamente dando gli allarmi in molte donne, piombo alla preoccupazione, alle biopsie ed al trattamento inutili. La donna egualmente è interessata in conformità della legge circa esposizione a radiazioni dai mammogrammi.

I mammogrammi appena non stanno facendo chiaramente il processo. Così che cosa è la soluzione?

Cappello crede per le donne con il tessuto che denso del petto è estremamente importante completare un mammogramma con un altro strumento della selezione - tale come ultrasuono. “Quando le donne con i petti densi completano il loro mammogramma annuale con un ultrasuono, le selezioni combinate individuano il cancro 97 per cento del tempo,„ dice Cappello.

L'ultrasuono può effettivamente aiutare. Così può MRIs.

Ma credo che ci sia anche un migliore approccio, uno che risolve il problema denso di rilevazione del petto completo-e permette di macchiare i segni dei cambiamenti precancerosi fino a otto anni prima che un tumore abbia rivelato su un mammogramma o su un ultrasuono.

Box_3

Per spiegare questo approccio, che penso è un avanzamento medico importante, lascimi raccontano la storia di un altro pioniere, un medico Greco-nato nominato Georgios Nikolaou Papanikolaou. Negli anni 20, Papanikolaou ha scoperto che potrebbe catturare le celle dal liquido vaginale delle donne, spalmarli su una diapositiva e macchiare le celle cancerogene. Il pap test famoso di now nasceva.

Papanikolaou egualmente ha indicato che una cervice normale non diventa improvvisamente cancerogena. In una serie di anni, le celle in primo luogo sembrano svilupparsi troppo veloci e palancola su su ogni altro-un fenomeno chiamato iperplasia. Poi cominciano sembrare divertenti, con i nuclei ingrandetti. Nella terza fase, si trasformano in cancro. Ma inizialmente le celle cancerogene sono trovate appena sulla superficie della cervice-così chiamata tumore in situ del `' - prima definitivo del giro maligno e dell'invasione dell'organismo.

Facendo uso dei pap test macchiare le celle anormali e poi l'uccisione o l'eliminazione delle quelle celle durante quelle prime tre fasi, medici ora virtualmente ha eliminato il cancro cervicale in donne che ottengono la selezione regolare.

Meno ben noto è nel 1958 quel Papanikolaou, egualmente ha scoperto la stessa progressione da normale a cancerogeno in celle nella colatura fluida dai petti delle donne. Ha realizzato che quello esaminare queste celle potrebbe essere potente uno strumento per individuare il cancro al seno come il pap test era per cancro cervicale.

Che cosa è più, un approccio come questo è particolarmente importante per le donne con i petti densi. Appoggi nel 1994, ricercatori l'università di California, San Francisco ha fatto uno studio chiave. (5) hanno esaminato sopra un liquido aspirato anni 19 dai petti di 2.700 donne fra le età di 25 - 65. Papanikolaou ha notato, questo liquido contiene le celle della condotta ed ora sappiamo che più di 90 per cento dei cancri al seno si presentano in queste celle della condotta. Lo studio ha trovato che le donne con i petti densi erano più di quattro volte più probabilmente delle donne senza petti densi avere punto atipico di tasto di iperplasia-un sul percorso a cancro.

Non sono il solo scienziato che direzione da questi risultati. Dalla scoperta iniziale di Papanikolau, molti altri hanno rend contoere che celle dall'offerta delle condotte del petto un approccio ben migliore alla diagnosi di cancro al seno dei mammogrammi o l'ultrasuono. Il problema sta raccogliendo attendibilmente abbastanza del petto fluido-e le celle della condotta il liquido contenere-a fanno le diagnosi accurate.

Credo che la mia propria società, la genetica di Atossa, abbia risolto questo problema. Il passo avanti chiave stava capendo che non fosse mai possibile raccogliere attendibilmente più di una quantità minuscola di liquido del capezzolo. Così abbiamo messo a punto un metodo, facendo uso di un'unità del tipo di pompa del petto e di un microfilter, per estrarre e raccogliere gli importi minuscoli di liquido. Poi abbiamo trovato un modo analizzare le celle da quello fluido direttamente sul microfilter. Non solo possiamo cercare l'iperplasia ed altro anomalia-e per cancro stesso-possiamo anche analizzare le celle per le mutazioni genetiche.

Atossa_Pump_1

Vedo tre vantaggi importanti dalla prova. In primo luogo, è un molto più modo efficace di schermare per i punti che piombo a cancro. Funziona parimenti in donne con i petti densi come in quelle con i petti grassi. E può macchiare il cancro in soltanto dieci celle. Al contrario, i tumori non rivelano nei mammogrammi o negli ultrasuoni finché non contengano le centinaia di milioni di celle. Neppure un MRI non può macchiare qualche cosa più piccolo di 10 milione celle.

In secondo luogo, possiamo macchiare i primi segni di precancer cercando l'iperplasia. Le anomalie cellulari come l'iperplasia possono rivelare otto anni prima che le celle diventino completamente cancerogene e si sviluppano in un tumore abbastanza grande al veduto a su un mammogramma.

In terzo luogo, la capacità di macchiare questi segni in anticipo di precancer apre la porta a che cosa realmente sarebbe un cancro al seno d'impedimento medico interamente. Ora, infatti, un genere di prevenzione è possibile. Donne di cui le anomalie fluide di manifestazioni del capezzolo possono catturare una droga approvata dalla FDA come tamoxifene e solitamente impediscono l'inizio di cancro. Purtroppo, sebbene, gli effetti secondari sistematici del tamoxifene possano essere così severi che meno di 10% delle donne con l'iperplasia atipica catturano il farmaco.

Atossa_Kit_3

In futuro, tuttavia, credo che egualmente sia possibile trattare ed eliminare quelle anomalie cellulari iniziali ed impedire così il cancro, appena come ora facciamo quando il pap test trova i cambiamenti precancerosi. Uno studio recente (6) a Johns Hopkins indica la strada. Nel 2012, 17 donne con i masselli cancerogeni già diagnosticati sono state curate con la chemioterapia amministrata direttamente nei loro petti tramite i cateteri hanno infilato sulle loro condotte.

Poiché la droga è entrato direttamente in condotta del petto (non la circolazione sanguigna), i livelli della droga erano 50 volte più su nel petto, ma 50 volte in basso nella circolazione sanguigna, confrontata alla chemioterapia convenzionale IV.

Il risultato era l'efficacia ben più alta che la chemioterapia convenzionale con virtualmente nessun effetti secondari. Quando le donne hanno avute chirurgia due settimane dopo il trattamento, come previsto, i loro tumori erano già morti in tutti i casi. Sebbene gli studi supplementari debbano essere svolti e questo trattamento non sia approvato dalla FDA, i risultati dello studio sono chiari: il trattamento lavorato.

Ora immagini estendere questo tipo di trattamento alle donne in cui la nostra prova ha individuato l'iperplasia o altri cambiamenti precancerosi. Credo che quello amministrare le droghe giuste tramite un catetere nel petto possa efficacemente eliminare quelle cella-così che raggiungono lo scopo finale: impedimento del cancro al seno prima che accada.

Ecco perché credo personalmente che la nostra prova, che chiamiamo ForeCYTE, dovrebbe trasformarsi nel livello di cura-particolare per le donne con i petti densi. Ora, più di 230.000 donne sono diagnosticate con cancro ogni anno e circa 39.000 muoiono. Possiamo fare meglio. Possiamo diminuire drammaticamente quei numeri con i giusti test diagnostici e trattamenti.

Riferimenti

  1. AJR J Roentgenol. 2012 marzo; 198(3): W292-5. doi: 10.2214/AJR.10.6049. La relazione di densità e dell'età mamografiche: implicazioni per la selezione di cancro al seno. Checka cm, Chun JE, Schnabel franco, Lee J, Toth H. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22358028
  2. https://www.areyoudense.org/worxcms_published/stories_page13.shtml
  3. https://www.cga.ct.gov/2009/INSdata/Tmy/2009SB-00458-R000203-Nancy%20Cappello-TMY.PDF
  4. https://www.cancer.org/cancer/breastcancer/overviewguide/breast-cancer-overview-what-causes
  5. Associazione di citologia aspirata capezzolo anormale e reticolo e densità mamografici. M. m. Lee, N L Petrakis, m. R Wrensch, et al. biomarcatori Prev 1994 di Epidemiol del Cancro; 3:33-36.
  6. https://www.hopkinsmedicine.org/news/media/releases/through_the_nipple_breast_cancer_therapy_shows_promise_in_early_tests

Circa Dott. Steven Quay

GRANDE IMMAGINE di Steven QuayIl Dott. Steven Quay è fondatore, presidente, CEO e Presidente della genetica di Atossa, ad una società medica basata a Seattle di sistemi diagnostici.

Il Dott. Quay ha servito da direttore generale e presidente dell'assemblea di Direttori della genetica di Atossa da quando la società è stata compresa nell'aprile 2009.

Prima del suo lavoro alla genetica di Atossa, il Dott. Quay ha servito come presidente dell'assemblea, presidente e direttore generale di MDRNA, Inc. dall'agosto 2000 al maggio 2008 e da suo ufficiale scientifico principale fino al 30 novembre 2008 (MDRNA, Inc. precedentemente è stato conosciuto come Nastech Pharmaceutical Company Inc. e corrente è conosciuto come Marina Biotech, Inc.). Dal dicembre 2008 all'aprile 2009, il Dott. Quay è stato coinvolgere nell'acquisto dei beni della società e nell'elaborare il business plan della società.

Il Dott. Quay è certificato in patologia anatomica con il quadro americano di patologia, completato sia un internato che la residenza in patologia anatomica al policlinico di Massachusetts, una clinica universitaria della facoltà di medicina di Harvard, è un ex docente del dipartimento di patologia, scuola di medicina di Stanford University ed è un inventore nominato sui 14 Stati Uniti e sui brevetti non Xeros che riguardano il sistema di MASCT.

Ha sorvegliato la prova clinica ed archivario regolatore dell'unità di MASCT con FDA che quello piombo al suo ultimo spazio di vendita. Compreso i brevetti per il sistema di MASCT, il Dott. Quay ha complessivamente 76 brevetti degli Stati Uniti, 98 in attesa delle richieste di brevetto ed è un inventore nominato sui brevetti che coprono cinque prodotti farmaceutici che sono stati approvati da FDA.

Il Dott. Quay ha ricevuto un M.D. nel 1977 e un Ph.D. nel 1975 dalla facoltà di medicina dell'università del Michigan. Egualmente ha ricevuto la sua laurea di B.A. nella biologia, nella chimica e nella matematica dalla Western Michigan University nel 1971.

Il Dott. Quay è un membro della società americana di patologia investigativa, dell'associazione di patologia molecolare, della società per automazione e la selezione di laboratorio e dell'associazione dell'informatica di patologia.


Dichiarazione: Questo articolo non è stato sottoposto a revisione tra pari ed è presentato come i punti di vista personali di un esperto qualificato nell'oggetto conformemente ai termini e condizioni generali generali di uso del sito Web di news-medical.net.


Further Reading

Last Updated: Apr 19, 2019

Comments

  1. Sophia Wu Sophia Wu India says:

    I’m someone that is always getting hurt – I think I’m just fragile, but my mom always told me I’m clumsy. Anyway, I purchased an ultrasound therapy machine from EZUltrasound because I was sick of going to the doctor every time I was hurt. This machine has greatly reduced my hospital visits and saved me a lot of money, so it’s been a great addition to my life.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.