Diagnosi e trattamento di enterocolite necrotizzantesi

La enterocolite necrotizzantesi (NEC), l'emergenza gastrointestinale infantile più comune, è una delle circostanze più provocatorie incontrate dai chirurghi pediatrici. Si presenta in fino a 3 in ogni 1000 nati vivi e si manifesta come ischemia ed infiammazione intestinali.

Mentre la causa esatta è sconosciuta, c'è una forte predominanza fra i bambini prematuri e coloro che formula-è alimentato. Gli infanti al rischio includono quelli inferiore al peso 1000 di g alla nascita, quelli con i punteggi di Apgar bassi e quelli con le anomalie cardiache o gastrointestinali. I fattori di rischio materni comprendono l'uso di cocaina, delle infezioni e dell'ipertensione durante la gestazione.

L'integrità della parete delle viscere nel NEC è compromessa, che piombo ai batteri entrare nel causare dell'addome in maniera massiccia ed infezione rapido l'estensione. Gli infanti con il NEC presentano tipicamente all'interno delle prime due settimane dopo la nascita con il gonfiamento o il rigonfiamento addominale e dello scoloramento della parete addominale, con tolleranza alimentante del povero.

Questi infanti possono sperimentare vomitare quello è verdi a colori e possono avere i feci sanguinosi e febbre. Ancora, possono sembrare lente e stanche con una mancanza di energia. Avvertono spesso i problemi con la respirazione, compreso l'apnea. I casi che non sono riconosciuti a tempo possono sviluppare la scossa interna.

Workup

La diagnosi è basata sulla presenza dei segni e dei sintomi classici del NEC, con i risultati confermativi della radiografia addominale, che è il sostegno del workup clinico. L'ultrasuono può anche essere usato per gli scopi diagnostici. I raggi x addominali confermano il NEC rivelando la presenza di gas nella parete e/o nell'intercapedine delle viscere secondarie alla perforazione.

Le radiografie addominali mostrano i cicli dilatati asimmetrici delle viscere ed il gas interno, anche conosciuti come i intestinalis di pneumatosis, in molti casi. Il gas venoso portale può inoltre essere veduto. L'edema della parete delle viscere con la protuberanza dei haustrations, piombo a thumbprinting, è un'altra funzionalità. Se c'è perforazione della parete delle viscere (pneumoperitoneum), l'aria della parete delle viscere è veduta da entrambi i lati della parete intestinale. Ciò è chiamata il segno di Rigler. C'è egualmente un segno di calcio del `' che accade quando il legamento falciform che è descritto dall'aria nell'intercapedine peritoneale. Tuttavia, questa individuazione del gas libero nelle viscere è visibile a metà soltanto a 75% dei pazienti con perforazione.

L'ultrasuono può mostrare l'ispessimento della parete e dei cambiamenti delle viscere al sistema vascolare. Il sistema vascolare è hypervascular nella fase iniziale di NEC, ma presto diventerà hypovascular nello stadio avanzato. Ancora, il gas interno è visualizzato come hyperechoic. In presenza di perforazione delle viscere, il liquido libero che contiene il materiale echogenic è presente.

Gestione

A causa della natura rapidamente progressiva e pericolosa del NEC, l'identificazione rapida ed il trattamento aggressivo sono determinanti per l'assicurazione del risultato clinico favorevole. La circostanza è gestita con sia la terapia medica che chirurgica. I candidati per la terapia medica sono solitamente dentro mette in scena 1 o II della circostanza, corrispondendo al NEC delicato e/o moderato. In confronto, i pazienti della fase III sono nella scossa e/o hanno perforazione delle viscere. I pazienti della fase III sono curati chirurgicamente.

La cessazione di alimentare orale congiuntamente agli antibiotici di vasto-spettro ed all'aspirazione gastrica come pure altre misure complementari, è il nodo della gestione medica. I pazienti con perforazione delle viscere richiedono solitamente la resezione di tutto il tessuto necrotico delle viscere con la creazione successiva di un enterostomy prossimale. A seguito del trattamento, le complicazioni quale malassorbimento e lo sfregio intestinale possono sorgere.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 27). Diagnosi e trattamento di enterocolite necrotizzantesi. News-Medical. Retrieved on November 18, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Diagnosis-and-Treatment-of-Necrotizing-Enterocolitis.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Diagnosi e trattamento di enterocolite necrotizzantesi". News-Medical. 18 November 2019. <https://www.news-medical.net/health/Diagnosis-and-Treatment-of-Necrotizing-Enterocolitis.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Diagnosi e trattamento di enterocolite necrotizzantesi". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Diagnosis-and-Treatment-of-Necrotizing-Enterocolitis.aspx. (accessed November 18, 2019).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Diagnosi e trattamento di enterocolite necrotizzantesi. News-Medical, viewed 18 November 2019, https://www.news-medical.net/health/Diagnosis-and-Treatment-of-Necrotizing-Enterocolitis.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post