Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'insulina pregiudica il cervello?

Salto a:

Gli effetti dei livelli elevati dell'insulina, sia che del minimo, sull'organismo, è stato ricercato estesamente. Tuttavia, la ricerca emergente che mira a capire il collegamento fra il diabete di tipo 2 ed i disordini di danno di memoria quale Alzheimer indica che l'insulina possa pregiudicare il cervello più precedentemente abbia pensato.

Insulina. Credito di immagine: Giovani/Shutterstock di Yates dello sherry
Insulina. Credito di immagine: Giovani/Shutterstock di Yates dello sherry

Che cosa è insulina?

L'insulina è un ormone che è secernuto dalle celle del β delle isole di Langerhans pancreatiche e svolge un ruolo nel mantenimento dei livelli del glucosio di sangue. Ciò è raggiunta gestendo la proteina, lipido e metabolismo dei carboidrati, aiutante l'assorbimento di glucosio cellulare e divisione cellulare e la crescita.

L
L'insulina regolamenta il metabolismo ed è il tasto che apre il canale del glucosio delle cellule - Vector il credito di immagine: Designua/Shutterstock

L'insulina pregiudica il cervello?

I neuroscenziati all'università a Albany hanno cominciato a ricercare l'associazione fra il diabete di tipo 2 ed i disordini neurologici caratterizzati da danno di memoria quale il morbo di Alzheimer. La loro ricerca mirante per riunire prova sopra se l'insulina pregiudica il cervello ed altera gli aspetti della sua funzionalità, quale la memoria.

Questo studio particolare sviluppato sugli studi precedenti e sul metabolismo esaminatore del cervello durante la serie di mansioni conoscitive che hanno messo a fuoco sull'identificazione dei meccanismi precisi da cui l'ormone pregiudica il cervello. È stato trovato che GluT4, un trasportatore insulina-regolamentato del glucosio, era un obiettivo nel cervello per insulina. Questa ricerca è un altro punto integrale dentro sopra il valore di una decade della ricerca che egualmente comprende i risultati originali che indicano che l'insulina è richiesta dall'ippocampo per consolidare le memorie.

L'ippocampo è considerato come il hub per consolidamento di memoria nel cervello ed è posizionato appena sotto la corteccia. Ancora, svolge un ruolo integrale non solo nella formazione di nuove memorie ma anche nel movimento di informazioni fra la memoria a lungo termine ed a breve termine.

La ricerca ha trovato che il danno di memoria è presente non solo nel morbo di Alzheimer, ma in un intervallo di altre emissioni di salubrità compreso il diabete di tipo 2. I neuroscenziati all'università a Albany hanno trovato che i danni di memoria possono accadere se il cervello non può ricevere il glucosio dove ed una volta avuto bisogno di. Specificamente, hanno creduto che GluT4 potesse, infatti, essere collegato a parecchie malattie.

Quanto importante è questa ricerca?

Questa ricerca aggiunge ad un organismo crescente di letteratura che ha trovato i collegamenti fra il glucosio di sangue e dell'insulina ed il cervello. Successivamente ha aperto la strada per una nuova serie di studi che mira ad identificare i meccanismi differenti da cui l'insulina regolamenta la memoria. Dal momento che, sembra che questo regolamento vari attraverso i meccanismi e le fasi della memoria. Ulteriore lavoro sta effettuando come quelli che esaminano la relazione fra insulina e beta-amiloide - una proteina che altamente è concentrata nel cervello di quelle con Alzheimer e può creare i deficit nel metabolismo del cervello.

I ricercatori egualmente stanno esaminando le implicazioni di altri fattori quali l'impatto dell'ipoglicemia, i tipi differenti di diete (quali le diete ad alta percentuale di grassi) e lo zinco come regolatore della memoria hippocampal.

I ricercatori egualmente hanno notato che un fattore di rischio importante per sviluppare Alzheimer è diabete di tipo 2. Aumentando la nostra comprensione di perché questo accade e da quali meccanismi, aiuterebbero lo sviluppo ai punti seguenti nei metodi per impedire o trattare il morbo di Alzheimer.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Oct 6, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bennett, Chloe. (2019, October 06). L'insulina pregiudica il cervello?. News-Medical. Retrieved on June 14, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Does-Insulin-Affect-the-Brain.aspx.

  • MLA

    Bennett, Chloe. "L'insulina pregiudica il cervello?". News-Medical. 14 June 2021. <https://www.news-medical.net/health/Does-Insulin-Affect-the-Brain.aspx>.

  • Chicago

    Bennett, Chloe. "L'insulina pregiudica il cervello?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Does-Insulin-Affect-the-Brain.aspx. (accessed June 14, 2021).

  • Harvard

    Bennett, Chloe. 2019. L'insulina pregiudica il cervello?. News-Medical, viewed 14 June 2021, https://www.news-medical.net/health/Does-Insulin-Affect-the-Brain.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.