Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Distribuzione della droga

Quando una droga è assorbita ed entra nella circolazione sistemica, si distribuisce naturalmente in tutto il liquido ed i tessuti nell'organismo. La distribuzione della droga è un oggetto che è coperto in un ramo delle farmacocinesi chiamate farmacologia.

La distribuzione della droga è variata solitamente e dipende da parecchi fattori come:

  • Aspersione di sangue
  • Associazione del tessuto (poiché l'associazione della droga è collegata al contenuto del lipido)
  • PH regionale
  • Permeabilità della membrana cellulare

Ulteriormente, la tariffa a cui una droga prendpartee ad un tessuto dipende da:

  • il flusso di sangue al tessuto
  • la massa del tessuto
  • le barriere che esistono fra il sangue ed il tessuto

La droga finalmente raggiungerà un equilibrio di distribuzione, quando la tariffa dell'entrata e dell'uscita della droga fra il sangue ed il tessuto è uguale. A questo punto, quando l'equilibrio è stato raggiunto, la concentrazione della droga nei tessuti ed i liquidi extracellulari è riflessa dalla concentrazione della droga nel plasma sanguigno. Tuttavia, la distribuzione della droga è un trattamento dinamico, perché si presenta simultaneamente con altri trattamenti farmacocinetici quali il metabolismo e l'escrezione della droga.

Le droghe solubili in acqua rimangono nel sangue, ma le droghe solubili nel grasso sono concentrate nei tessuti adiposi.  

Volume di distribuzione

Il volume apparente di distribuzione (VD) è il volume di liquido in cui la dose di farmaco totale dovrebbe teoricamente essere diluita per produrre la concentrazione osservata nella droga nel plasma sanguigno. Può essere calcolato come segue:

Volume apparente di distribuzione = di quantità di droga nella concentrazione droga/dell'organismo in plasma

È un valore teorico che non è collegato con il volume reale dell'organismo della persona, ma è un parametro farmacocinetico utile che indica la distribuzione della droga nell'organismo.

Per esempio, una droga che distribuisce facilmente nei tessuti dell'organismo avrà una concentrazione più bassa nel sangue e il VD sarà alta di conseguenza. Per contro, le droghe che tendono a rimanere nel sangue e non distribuiscono facilmente al tessuto avranno un'più alta concentrazione nel sangue e in un VD più basso.

Legare

La distribuzione di una droga nell'organismo egualmente dipende dalle dimensioni a cui la droga lega alle proteine ed ai tessuti nell'organismo. Soltanto le droghe che sono sciolte alle proteine e ad altre componenti nel sangue sono libere di diffondersi attraverso le membrane cellulari nei tessuti dell'organismo.

Le proteine più importanti nel sangue che può pregiudicare la distribuzione di una droga includono l'albumina della proteina del plasma, la glicoproteina acida alpha-1 e le lipoproteine. È osservato generalmente che l'albumina lega le droghe acide, mentre le droghe più fondamentali legano alle lipoproteine ed alla glicoproteina acida. Sebbene le proteine siano le sedi del legame più comuni nel sangue, ci sono altre molecole nel sangue a cui una molecola della droga può legare.

Poichè soltanto la droga non legata può essere utilizzata nei siti del tessuto ed extravascular, è importante stabilire o stimare la frazione non legata della droga nel sangue. La seguente equazione è usata per questa:

La frazione non legata = ha sciolto la concentrazione nella droga in plasma/la concentrazione droga di totale in plasma

Quando c'è un'alta concentrazione di droga nell'organismo, c'è un limite superiore che è raggiunto riguardo alla somma totale di droga che può essere limitata alle proteine. Ciò è basata sul numero delle sedi del legame saturabili.

Le sostanze farmaceutiche possono accumularsi in tessuti dell'organismo. Possono poi essere scaricate lentamente nella circolazione mentre la concentrazione nel sangue della droga diminuisce, piombo ad un prolungamento di atto della droga.  Alcune droghe possono mostrare una simile capitalizzazione all'interno dei somatociti, essendo limitando alle proteine intracellulari, fosfolipidi o persino il DNA o il RNA.

Barriera ematomeningea

La distribuzione delle sostanze farmaceutiche al cervello ed al sistema nervoso centrale (CNS) è limitata dalla barriera ematomeningea, che impedisce l'entrata della maggior parte delle sostanze non Xeros. Alcune droghe che sono lipido-solubili possono attraversare la barriera ematomeningea, mentre i composti polari non possono entrare. Ancora altre sostanze farmaceutiche possono potere penetrare lo SNC via i capillari del cervello ed il liquido cerebrospinale.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2019, February 27). Distribuzione della droga. News-Medical. Retrieved on July 08, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Drug-Distribution.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Distribuzione della droga". News-Medical. 08 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Drug-Distribution.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Distribuzione della droga". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Drug-Distribution.aspx. (accessed July 08, 2020).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2019. Distribuzione della droga. News-Medical, viewed 08 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Drug-Distribution.aspx.

Comments

  1. John Jeff John Jeff Kenya says:

    What happens to the drug when it reaches the tissues apart from the liver?

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.