Disordini gastrointestinali eosinofili: Diagnosi

I disordini gastrointestinali eosinofili (EGID) sono disordini dell'intestino in cui gli eccessivi numeri degli eosinofilo sono veduti nelle mucose dell'intestino sulle biopsie catturate da uno o più siti.

La circostanza abbraccia parecchie varianti quali l'esofagite eosinofila, l'enterite eosinofila e la gastrite eosinofila. Nella maggior parte dei casi, l'eosinofilia è una manifestazione di una reazione di ipersensibilità agli antigeni in determinati alimenti.

apparato digerente maschio umano dello stomaco dell
apparato digerente maschio umano dello stomaco dell'illustrazione 3D. Credito di immagine: Scienze biologiche/Shutterstock

Sintomi e segni

Il disordine gastrointestinale eosinofilo non ha sintomo specifico fissato. Quando si presenta come stato primario, i moduli differenti possono presentare con il vomito e dolore toracico o dolore nelle varie parti dell'addome, della diarrea, del melena, o dell'anemia di ferro-carenza. La perdita e l'omissione della proteina prosperare possono anche accadere. Se la parete delle viscere è ispessita, l'ostruzione intestinale può accadere, mentre l'ascite o l'essudazione di liquido nell'intercapedine peritoneale si presenta se l'infiltrazione eosinofila subserosal è presente, con il più alto eosinofilo include il sangue periferico rispetto ad altri moduli della malattia.

Il modulo mucoso di disordine gastrointestinale eosinofilo è il tipo più comune e rivela con le grappe, la nausea, il vomito, l'indigestione, la diarrea, il melena e la perdita di peso addominali con perdita della proteina. Il tipo dell'eosinofilia di muscularis è più di uno stato ostruttivo, mentre il modulo subserosal è il più raro e presenta con rigonfiamento e l'ascite.

Prove di laboratorio

Alcuni risultati indicativi del laboratorio comprendono un aumento nel conteggio periferico dell'eosinofilo, il basso livello nel sangue, l'escrezione grassa aumentata in feci, l'anemia di carenza di ferro, alterazioni dell'albumina nelle prove di funzione epatica, tempo di protrombina un più lungo del normale e livelli elevati di IgE, con un esr normale.

Un pasto o un clistere di bario può rivelare i cambiamenti soltanto nei muscularis si forma, come limitazione del lumen e delle irregolarità della parte distale dello stomaco antral e del duodeno prossimale.

Endoscopia gastrointestinale

Precedentemente, molti pazienti che avevano subito la resezione delle viscere per i sintomi intrattabili delle viscere sono stati trovati per avere eosinofilia mucosa. Tuttavia, oggi l'endoscopia si è trasformata nella prima riga di diagnosi e la diagnosi non è basata così sopra gli esemplari di resezione ma sulle biopsie endoscopiche. I criteri diagnostici più recenti comprendono la presenza di disfunzione gastrointestinale con la presenza di più di 15-20 eosinofilo in uno o più campi ad alta potenza.
Le indicazioni affinchè un'endoscopia diagnostica eliminino il disordine gastrointestinale eosinofilo includono:

  • Sintomi persistenti come quelli quotati sopra
  • Una cronologia positiva dell'allergia quali atopia, l'allergia alimentare, o l'allergia stagionale
  • Un alto conteggio periferico dell'eosinofilo
  • Storia della famiglia di questa circostanza

Le funzionalità endoscopiche sono differenti per i moduli differenti, con l'esofagite che mostra le critiche ed i solchi che funzionano longitudinalmente, con le papule o i polipi. Micronodules può accadere in un modulo generalizzato, mentre la colite eosinofila è indicata dalle toppe irregolari, dai reticoli vascolari difficili e dall'iperplasia dei noduli linfatici.

Nei casi in cui l'infiltrazione eosinofila è veduta soltanto nel propria di muscularis, la circostanza è diagnosticata da un esame istopatologico delle biopsie laparoscopic catturate dalle aree ispessite della parete delle viscere. In alcuni pazienti, l'ascite si sviluppa insieme con le collezioni infiammatorie eosinofile nel livello subserosal e questo tipo è diagnosticato trovando i numeri aumentati degli eosinofilo in liquido ascitic.

Altre simili circostanze comprendono le infestazioni parassitarie dell'intestino, la sindrome hypereosinophilic primaria ed alcuni linfomi o tumori dello stomaco gastrointestinali rari. Le prove Immunohistochemical contribuiscono a distinguere questa circostanza dalla malattia di viscere irritabili (IBD) con l'alto eosinofilo conta.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Sep 3, 2018

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2018, September 03). Disordini gastrointestinali eosinofili: Diagnosi. News-Medical. Retrieved on September 16, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Eosinophilic-Gastrointestinal-Disorders-Diagnosis.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Disordini gastrointestinali eosinofili: Diagnosi". News-Medical. 16 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Eosinophilic-Gastrointestinal-Disorders-Diagnosis.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Disordini gastrointestinali eosinofili: Diagnosi". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Eosinophilic-Gastrointestinal-Disorders-Diagnosis.aspx. (accessed September 16, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2018. Disordini gastrointestinali eosinofili: Diagnosi. News-Medical, viewed 16 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Eosinophilic-Gastrointestinal-Disorders-Diagnosis.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post