Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Tipi di attacco di epilessia

Gli attacchi possono essere di due tipi principali, parziale e generalizzato. Ci sono quattro componenti di un attacco.

Ciascuna delle quattro componenti è distintamente differente e distinta. Non tutti i tipi di attacco avranno tutte queste fasi. La loro presenza o assenza caratterizza un tipo di attacco. Le componenti sono:

  1. Fase prodromica
  2. Alone
  3. Attacchi
  4. Fase Post--ictal

Fase prodromica

Questa fase comincia solitamente alcuni ore o persino giorni prima dell'attacco reale. Ciò è differente da alone. I sintomi prodromici comprendono l'insonnia, l'emicrania, l'irritabilità, il mal-carattere, l'agitazione aumentata e la depressione.

Alone

L'alone viene solitamente alcuni secondi ad alcuni minuti prima dell'attacco reale. È l'inizio dell'attacco ed è veduto negli attacchi parziali. Le sensibilità dell'alone sono spesso vaghe e molti pazienti non possono descrivere le loro funzionalità. Ci possono essere sensibilità di timore estremo, delle sensazioni nello stomaco, delle esperienze oniriche, degli odori sgradevoli, delle allucinazioni e di altre funzionalità di alone. L'alone è solitamente ricordato buono ed il paziente può richiamare e raccontare gli incidenti durante questa fase abbastanza bene.

Attacco (ictus)

Ciò è la fase reale dell'attacco. Gli attacchi generalizzati accadono se l'attività elettrica anormale pregiudica tutto il o la maggior parte cervello. Ciò pregiudica la maggior parte dell'organismo. Un attacco tonico-clonic è il tipo più comune di attacco generalizzato. Il corpo intero si irrigidisce (fase tonica) e la persona perde conoscenza e cade. Ciò è seguita da un'agitazione incontrollabile violenta (fase clonic).

L'attacco di assenza è un altro tipo di attacco generalizzato. La persona può perdere conoscenza o la consapevolezza. Ciò è comune in bambini.

Altri tipi comprendono un attacco mioclonico, un attacco tonico e un attacco atonico. Negli attacchi mioclonici ci sono movimenti a scatti di uno o più arti. Nell'attacco tonico sta irrigidicendosi o contrazione dei muscoli mentre negli attacchi clonic c'è appena movimento incontrollato degli arti. Negli attacchi atonici il tono di muscolo dell'organismo è perso e le cadute del paziente.  

Gli attacchi parziali egualmente sono chiamati attacchi focali. Qui soltanto una parte del cervello è commovente. Ci possono essere sintomi (focali) localizzati. Queste possono essere attacchi o crisi parziali complesse parziali semplici.

A volte un attacco parziale si sviluppa in un attacco generalizzato. Ciò è chiamata un attacco generalizzato secondario.

Fase Post--ictal

Ciò è la fase che segue un attacco. Questa fase può essere assente, breve o può durare parecchi ore o persino giorni. Dopo che un attacco tonico-clonic generalizzato là è solitamente un sonno profondo e svegliare con l'emicrania. Ci possono essere stanchezza, irritabilità, vomito, confusione e problemi severi del bilanciamento.

Alcuni pazienti possono sviluppare la paralisi a breve termine di una parte del corpo, conosciuta come la paresi di Todd. Ciò può durare alcuni ore o giorni. Se il lato dominante del cervello (parte di sinistra in una persona di mano destra per esempio) è stato coinvolgere ci può essere discorso anormale e perso. Il comportamento e le emozioni possono essere alterati.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 26). Tipi di attacco di epilessia. News-Medical. Retrieved on October 29, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Epilepsy-Seizure-Types.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Tipi di attacco di epilessia". News-Medical. 29 October 2020. <https://www.news-medical.net/health/Epilepsy-Seizure-Types.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Tipi di attacco di epilessia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Epilepsy-Seizure-Types.aspx. (accessed October 29, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Tipi di attacco di epilessia. News-Medical, viewed 29 October 2020, https://www.news-medical.net/health/Epilepsy-Seizure-Types.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.