Prova veloce di dieta di 5:2

Il digiuno è stato indicato, in molti studi della ricerca, per aiutarci a perdere il grasso in eccesso, per migliorare la nostra salubrità e per allungare le nostre vite. Digiunando di tanto in tanto è stato trovato per fare diminuire la quantità di grasso corporeo e per migliorare la sensibilità dell'organismo ad insulina, in uno studio pubblicato dal giornale britannico di nutrizione. Ricerchi indica che tagliare la sua assunzione delle calorie da fino a 40% può essere un riuscito modo diminuire il peso ed ottimizzare la salubrità generalmente e specificamente salubrità del cuore.

Tuttavia, consumare poche calorie ogni giorno è a volte difficile, particolarmente per un periodo prolungato, in modo dai consumatori stanno cercando le opzioni dietetiche più trattabili. Fra la varietà di regimi di digiuno è la dieta veloce di 5:2, che richiede i partecipanti per mangiare i normalmente cinque giorni della settimana. Gli altri due giorni richiede il consumo di limitazione a non non più circa 600 calorie al giorno.

Il concetto di base dietro la dieta veloce di 5:2 comprende il digiuno intermittente, che è una tendenza che sembra attirare i seguaci. I fautori indicano che questo approccio può contribuire a raggiungere l'efficace perdita di peso e che la ricerca appoggia questa su.

Prova

Mentre una certa prova è stata generata che mostra i vantaggi del 5:2 veloce è a dieta ed il digiuno intermittente, gran parte della ricerca ha compreso gli studi sugli animali. Ma uno studio umano apparentemente in modo convincente è stato intrapreso recentemente dai ricercatori al centro di prevenzione di cancro al seno della genesi all'ospedale universitario di Manchester del sud, Manchester, Regno Unito.

Circa 100 femmine di peso eccessivo hanno seguito una pianificazione di dieta. Come componente del loro regime, le donne hanno consumato una dieta Mediterraneo tipa per 5 giorni alla settimana. Due giorni, i partecipanti hanno consumato poche calorie, mangianti la proteina magra ed eliminanti la maggior parte degli altri carboidrati.

I ricercatori avevano teorizzato che un approccio intermittente della restrizione di energia potrebbe migliorare meglio la sensibilità ed il controllo del peso dell'insulina che la restrizione di energia fatta su base giornaliera. Lo studio è stato terminato una volta, i partecipanti ha trovato che hanno perso molto più peso che coloro che ha tentato di limitare le calorie per un'intera settimana. Inoltre, la dieta aveva ottimizzato il loro insulino-resistenza, che è una circostanza in cui le celle non rispondono come dovrebbero ad insulina.

I ricercatori hanno determinato che, almeno a breve termine, la restrizione intermittente di energia fa un migliore processo che giornalmente la restrizione di energia in termini di sensibilità ottimizzata dell'insulina e la riduzione di grasso corporeo. Tuttavia, c'è una necessità per gli studi a lungo termine di esaminare la sicurezza e l'efficacia di digiuno intermittente negli esseri umani.

L'altra ricerca offre la prova che limitare l'assunzione delle calorie con il digiuno intermittente può migliorare le integrità sisteme nervose pregiudicando le vie metaboliche e cellulari di base di segnalazione che influenzano la durata di un neurone. Apparentemente, sia il digiuno intermittente che l'energia calorica di influenza della restrizione ed il metabolismo radicale dell'ossigeno come pure modulano i sistemi cellulari di risposta di sforzo in un modo che è protettivo per le cellule nervose. Essenzialmente proteggono le cellule nervose dall'impatto negativo dei fattori genetici e dell'ambiente a cui le celle sarebbero esposte tipicamente con invecchiamento.  

La ricerca supplementare sul digiuno intermittente e sulla restrizione calorica, sebbene non specificamente comprendendo la dieta veloce di 5:2, suggerisca che la durata possa essere estesa e la resistenza alle malattie relative all'età migliori in non esseri umani. Inoltre, la salubrità della gente di peso eccessivo ha potuto essere ottimizzata. Il cuore e la funzione del cervello anche hanno potuto essere migliorati. I fattori di rischio per il colpo ed altre malattie coronarie, quale ipertensione, hanno potuto essere minimizzati.  

Lo sforzo cardiovascolare è modificato in roditori sul digiuno intermittente o la riduzione calorica è a dieta. E le celle del cuore e del cervello dei roditori che subiscono il digiuno intermittente lesione ischemica meglio resistita a dagli attacchi di cuore e dal colpo. Sembra che i vantaggi derivino da potere migliore resistere allo sforzo cellulare e da danno ossidativo diminuito.

Apparentemente molta gente lo trova più facile adottare l'approccio veloce del giorno di 5:2, anche coloro che incontra difficoltà con il mantenimento della routine quotidiana di dieta. Una volta che registra al povero di carboidrati, cibo ipocalorico per ottenere gli appena due giorni in una settimana, sembrano consumare meno alimento complessivo.

I ricercatori stessi hanno provato la routine di dieta. All'istituto nazionale basato negli Stati Uniti su invecchiamento, la parte degli istituti della sanità nazionali, un ricercatore egli stesso ha seguito per un po di tempo la dieta. Pur possedendo un fotogramma snello, ancora limita suo che mangia e trova che lo incita a ritenere meglio.

Riferimenti  

  1. http://www.npr.org/sections/thesalt/2013/07/29/205845319/two-day-diets-how-mini-fasts-can-help-maximize-weight-loss
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23591120
  3. http://scopeblog.stanford.edu/2016/07/07/intermittent-fasting-fad-or-science-based-diet/
  4. http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1568163706000523
  5. http://www.jnutbio.com/article/S0955-2863(04)00261-X/abstract?cc=y=
  6. http://www.pnas.org/content/100/10/6216.short
  7. http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0969996106003251
  8. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1016/j.febslet.2007.02.006/full

[Ulteriore lettura: Dieta]

Last Updated: Feb 26, 2019

Joseph Constance

Written by

Joseph Constance

Joseph Constance has written about research, development, and markets in the health care and related fields. He has authored a number of articles, and business analysis/market research reports in the medical device, clinical diagnostics, and pharmaceutical areas. Joseph holds an MA from New York University in Communications. He enjoys spending time with his wife, biking, traveling, and learning about different cultures.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Constance, Joseph. (2019, February 26). Prova veloce di dieta di 5:2. News-Medical. Retrieved on July 17, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Fast-52-Diet-Evidence.aspx.

  • MLA

    Constance, Joseph. "Prova veloce di dieta di 5:2". News-Medical. 17 July 2019. <https://www.news-medical.net/health/Fast-52-Diet-Evidence.aspx>.

  • Chicago

    Constance, Joseph. "Prova veloce di dieta di 5:2". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Fast-52-Diet-Evidence.aspx. (accessed July 17, 2019).

  • Harvard

    Constance, Joseph. 2019. Prova veloce di dieta di 5:2. News-Medical, viewed 17 July 2019, https://www.news-medical.net/health/Fast-52-Diet-Evidence.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post