Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Attacchi febbrili/convulsione

Un attacco febbrile è una convulsione che può accadere solitamente quando un bambino ha una febbre, come conseguenza dell'infezione. L'attacco si presenta spesso durante il primo giorno di una febbre, che è definita come temperatura di 101˚F (38˚C) o sopra. In alcuni casi, un bambino non può avere una febbre quando l'attacco accade, ma sviluppa un'alcun'ora più successivamente.

Non c' sembra essere alcun collegamento fra quanto severo una febbre è e la probabilità di un avvenimento di attacco; gli attacchi possono accadere anche nel caso di febbre delicata.

How to treat a baby suffering a febrile seizure #FirstAid #PowerOfKindness

Le tre infezioni più comuni per avviare una convulsione febbrile sono:

  • Infezioni virali quali influenza o varicella
  • Un'infezione dell'orecchio medio
  • Tonsillite

Altre infezioni che possono avviare un attacco includono:

  • Gastroenterite
  • Infezione di apparato urinario
  • Infezione delle vie respiratorie

Incidenza

Gli attacchi febbrili sono il tipo più comune di misure da accadere in infanti e bambini piccoli, con circa 1 in 20 bambini che sperimentano almeno una di queste misure ad un certo punto. Intorno 40% dei bambini che hanno una misura, sperimentano secondo. Queste misure sono più comuni fra i bambini invecchiati fra 6 mesi e 3 anni, con il periodo di punta di rischio che ha luogo durante il secondo anno di vita.

I fattori che aumentano il rischio di un bambino di avere una ricorrenza sono:

  • Primo attacco a più giovane di 18 mesi
  • Attacco febbrile che è il primo segno della malattia
  • Una storia della famiglia degli attacchi
  • Una temperatura corporea relativamente bassa che aumenta con il primo attacco

Sintomi

Il sintomo principale di un attacco febbrile è una misura che accade mentre un bambino ha una febbre. Due moduli degli attacchi febbrili esistono: attacco febbrile semplice e attacco febbrile complesso.

Tipicamente, durante l'attacco semplice, i muscoli del bambino stringono, facendo lo stiff dell'organismo. Il bambino perde vigoroso conoscenza ed i cosciotti e la scossa di armi. Possono anche bagnare o sporcarsi, vomito, morda la loro linguetta, schiuma alla bocca ed i loro occhi possono laminare indietro in loro testa. L'attacco ha luogo solitamente più in alcuni secondi a 10 minuti e, in seguito, il bambino può essere assonnato per fino ad un'ora.

Un attacco febbrile complesso dura più lungamente di 15 minuti e sintomi possono pregiudicare soltanto una parte del corpo. In alcuni casi, c'è ricorrenza di attacco in 24 ore o durante il tempo mentre il bambino è indisposto.

Sebbene gli attacchi febbrili semplici possano essere spaventosi per quelli che le testimoniano, sono solitamente inoffensivi e non indicano alcuni problemi sanitari a lungo termine. Non c'è prova per suggerire che gli attacchi febbrili del riassunto causino tutti i lesione cerebrale, epilessia, o problemi di apprendimento.

Gli attacchi prolungati o multipli sono associati con un rischio aumentato per l'epilessia. Tuttavia, la maggior parte dei bambini che avvertono le misure non continuano a sviluppare gli attacchi di ricorso che sono veduti nell'epilessia ed ad accadere in assenza di febbre.

Per la maggior parte dei bambini, gli attacchi febbrili si fermano dall'età di 5 e pochi bambini sperimentano più di tre del vanno d'accordo la loro vita.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, February 26). Attacchi febbrili/convulsione. News-Medical. Retrieved on April 19, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Febrile-Seizures-Convulsion.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Attacchi febbrili/convulsione". News-Medical. 19 April 2021. <https://www.news-medical.net/health/Febrile-Seizures-Convulsion.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Attacchi febbrili/convulsione". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Febrile-Seizures-Convulsion.aspx. (accessed April 19, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Attacchi febbrili/convulsione. News-Medical, viewed 19 April 2021, https://www.news-medical.net/health/Febrile-Seizures-Convulsion.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.