Alimenti che contengono Prebiotics

Prebiotics è polisaccaridi ed oligosaccaridi non digeribili che stimolano la crescita dei batteri utili nell'apparato digerente. Prebiotics è considerato come alimenti funzionali in quanto forniscono le numerose indennità-malattia ed aiutano nella prevenzione e nel trattamento delle malattie e degli stati di salute.

Una sostanza dietetica dovrebbe soddisfare i seguenti beni fisiologici per essere definito come un prebiotic:

  • Resista alla degradazione da acido gastrico ed alla degradazione enzimatica dagli enzimi pancreatici ed intestinali.
  • Dovrebbe essere fermentato selettivamente dai batteri utili intestinali gradiscono i lattobacilli e il bifidobacteria, così promuovendo la loro proliferazione e/o attività metabolica.

Il Lactulose e la maggior parte delle fibre solubili rispondono a questi criteri e sono considerati prebiotics. Un altro gruppo di prebiotics è prebiotics del tipo di inulina. Questi oligosaccaridi (anche chiamati fructans del tipo di inulina) comprendono l'inulina, gli fructo-oligosaccaridi (FOS) e i galactooligosaccharides (GOS).

In una recensione 2012, il giornale 3 Biotech ha specificato che “l'introduzione dei composti funzionali come il prebiotics nella dieta sembra essere un'alternativa attraente per migliorare la qualità di vita guidata con l'obesità, il cancro, l'ipersensibilità, le malattie vascolari ed i disturbi degeneranti.„ Gli esempi delle sorgenti dell'alimento ricche di prebiotics sono root di cicoria, verdi delle cipolle, della farina d'avena, della crusca di frumento, dell'asparago, di dente di leone, topinambur, Banane, orzo e mele.

Root di cicoria

La root di cicoria è una sorgente straordinaria dell'inulina prebiotic della fibra. L'inulina promuove i batteri dell'intestino, che aiuta la digestione e diminuisce la costipazione. Le root di cicoria sono state riferite per indurre il hypocholesterolemia, proteggere da danno epatocellulare e per inibire la perossidazione del lipido. Egualmente ha un effetto antihyperglycemic, regolamenta l'appetito ed il carboidrato ed il metabolismo dei lipidi.

Root asciutte dei fiori del cichorium e della cicoria. Credito di immagine: Studio/Shutterstock di Nata
Root asciutte dei fiori del cichorium e della cicoria. Credito di immagine: Studio/Shutterstock di Nata

Cipolle

Le cipolle immune-stanno amplificando gli alimenti ricchi di fructans. Consistono dell'inulina e del fos, che rinforzano la flora digestiva ed aiutano con la lipolisi. Le cipolle crude egualmente contengono il cromo. Ciò amplifica la produzione, la vitamina C e la quercetina dell'insulina, che combatte fuori i radicali liberi.  Le cipolle sono credute di avere beni anticancro ed antibiotici e possono provare utile nelle malattie di cuore.

Farina d'avena

L'intera avena è ricca in fibre del beta-glucano ed amido resistente ed è una grande sorgente del prebiotics. L'avena aumenta i batteri sani dell'intestino, che migliora la digestione globale. Egualmente abbassa i livelli di colesterolo di LDL e stabilizza i livelli del glucosio di sangue. Peso di controllo di guida dell'avena promuovendo sazietà.

Crusca di frumento

La crusca di frumento contiene gli arabinoxylan-oligosaccaridi (AXOS), che suscita l'effetto prebiotic. La fibra di AXOS modula la fermentazione intestinale ed i beni gastrointestinali globali in esseri umani in buona salute. Il consumo della crusca di frumento è stato associato con un aumento nei livelli fecali di bifidobacteria, che aiutano nel miglioramento della digestione e nel rafforzamento del sistema immunitario.

Asparago

L'asparago è una grande sorgente di inulina e promuove la crescita dei batteri sani nell'intestino. L'asparago ha una forte capacità radicale di lavaggio e quindi potrebbe essere usato per diminuire i radicali nell'organismo e conseguentemente per impedire determinati cancri come pure l'invecchiamento.

Verdi di dente di leone

Flora dell'intestino di sostegno di verdi di dente di leone come contiene i componenti, quale inulina che fungono da prebiotic. Il dente di leone egualmente ha attività antiossidanti ed antinfiammatorie che provocano i diversi effetti biologici. Gli studi li hanno indicati per possedere la riduzione dei lipidi e le attività anticancro anche.

Un mazzo di verdi di dente di leone freschi. Credito di immagine: Andris Tkacenko/Shutterstock
Un mazzo di verdi di dente di leone freschi. Credito di immagine: Andris Tkacenko/Shutterstock

Topinambur

Conosciuto popolare come sunroot o sunchoke, il topinambur Ha contenuto impressionante della fibra ed è stato associato con le popolazioni aumentate di Bifidobacterium nel colon. Gli studi egualmente lo hanno indicato per avere un uso potenziale nella prevenzione del diabete di tipo 2 e dell'affezione epatica grassa analcolica.  L'effetto positivo sul profilo del lipido e sulla tolleranza del glucosio può essere attribuito al loro contenuto dell'inulina.

Topinambur. Credito di immagine: Valentyn Volkov/Shutterstock
Topinambur. Credito di immagine: Valentyn Volkov/Shutterstock

Banane

Le banane sono imballate con un'ampia varietà di vitamine, di minerali, di fibra e di prebiotics. La varietà leggermente non matura di banane contiene il più alta concentrazione di amido e di prebiotics resistenti, che amplificano i batteri sani dell'intestino e contribuiscono a liberarsi del rigonfiamento.

Orzo

L'orzo è un chicco di grano con i livelli elevati del β-glucano, che amplificano i livelli di batteri utili nel nostro intestino. i β-glucani egualmente si sono rivelati possedere i beni dimodulazione e gli effetti benefici sull'obesità, sulle malattie cardiovascolari, sul diabete e sui livelli di colesterolo.

Mele

L'effetto prebiotic delle mele è dovuto pectina, che è utile per lo sviluppo dei trattamenti fermentativi nell'intestino crasso.

Il contenuto elevato dei composti fenolici in pelli della mela rende loro una sorgente apprezzata degli antiossidanti. Consumo corrente di una o più mele che un giorno può contribuire per diminuire il rischio di polmone e di tumore del colon.

Sorgenti

[Ulteriore lettura: Prebiotics]

Last Updated: Oct 21, 2018

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    NM, Ratan. (2018, October 21). Alimenti che contengono Prebiotics. News-Medical. Retrieved on July 17, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Foods-That-Contain-Prebiotics.aspx.

  • MLA

    NM, Ratan. "Alimenti che contengono Prebiotics". News-Medical. 17 July 2019. <https://www.news-medical.net/health/Foods-That-Contain-Prebiotics.aspx>.

  • Chicago

    NM, Ratan. "Alimenti che contengono Prebiotics". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Foods-That-Contain-Prebiotics.aspx. (accessed July 17, 2019).

  • Harvard

    NM, Ratan. 2018. Alimenti che contengono Prebiotics. News-Medical, viewed 17 July 2019, https://www.news-medical.net/health/Foods-That-Contain-Prebiotics.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post