Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Anestesia generale

Lo stato della sedazione, dell'analgesia, dell'amnesia e della paralisi del muscolo è chiamato l'anestesia generale. Cioè l'anestesia generale è una perdita di coscienza indotta, reversibile e controllata. Questo stato è necessario da eseguire le procedure chirurgiche che causerebbero altrimenti il dolore lancinante e potenzialmente genererebbero una risposta di sforzo dall'organismo. Ciò a sua volta potrebbe ostacolare i tentativi di gestire chirurgicamente il paziente e spesso, provochi le memorie traumatiche per il paziente.

L
L'anestesista dà l'anestesia di inalazione della maschera. Credito di immagine: Faustasyan/Shutterstock

Il meccanismo di atto dell'anestesia generale non è interamente chiaro. Tuttavia, è conosciuto che i segnali lungo i nervi responsabili del passaggio degli stimoli sono interrotti e non riescono ad essere elaborati dal sistema nervoso centrale dopo amministrazione di un anestetico generale.

I pazienti collocati nell'ambito dell'anestesia generale non sono capaci di richiamo del che cosa accade intraoperatively e non sono destati dagli stimoli dolorosi. Messi semplicemente, i pazienti sono inviati in un sonno profondo senza la coscienza di che cosa sta accendendo intorno loro o sta accadendo loro. Ancora, richiedono la protezione delle gallerie di ventilazione e/o della ventilazione meccanica, perché la paralisi del muscolo inibisce la ventilazione spontanea adeguata. I trattamenti emodinamici sono un altro gruppo di parametri clinici chiave che è cambiato quando un paziente è messo nell'ambito dell'anestesia generale. Ciò è solitamente un effetto secondario degli agenti usati per indurre o mantenere l'anestesia generale, che può causare il sedativo o le conseguenze cardiovascolari stimolatori.

Il trattamento

L'anestesia generale comincia con pre-medicare il paziente. Ciò è farmaco amministrato prima dell'ambulatorio allo scopo di rilassamento del paziente e possibilmente indurre l'amnesia in modo che non abbiano alcun richiamo neppure di entrare nella sala operatoria. Le benzodiazepine sono più comunemente usate per la premedicazione. Altri agenti sono usati hanno basato sulle necessità che sono uniche al paziente. Per esempio, un paziente a rischio di riflusso gastroesofageo può ricevere gli antiacidi come componente del pre-farmaco.

A seguito del pre-farmaco, il paziente è dato l'anestesia di induzione, che, come possiamo colloquialmente dire, è responsabile del mettere il paziente per dormire. L'anestesista (cioè lo medico-specialista responsabile dell'amministrazione dell'anestesia) si assicura che il paziente abbia le vie respiratorie garantite, tutti i videi fisiologici correttamente sta funzionando e gli agenti della rianimazione e di manutenzione sono attuali. Gli agenti del dispositivo di venipunzione (iv) gradiscono il propofol, o i vapori anestetici, o una combinazione dei due, può essere usata per indurre l'anestesia. Gli analgesici (analgesici) egualmente sono dati nella maggior parte dei casi oltre all'agente di induzione.

Una volta l'effetto delle droghe date per indurre l'anestesia comincia a calare, droghe di manutenzione è necessario. Questa fase di manutenzione è stabile durante l'anestesia e le droghe possono essere amministrate tramite stessi itinerari come l'induzione droga (i.e.intravenously o via inalazione). Verso l'estremità dell'ambulatorio, l'anestesista comincia a fare diminuire la dose amministrata di queste droghe di manutenzione o può fermarli completamente. Gli agenti specifici sono usati per invertire le droghe dirilassamento ed il paziente è analgesici amministrati per diminuire il dolore postoperatorio. Il supporto artificiale della galleria di ventilazione è eliminato dopo che il paziente ha dimostrato la ventilazione spontanea adeguata.

Anaesthesia - General anaesthetic

Vantaggi e svantaggi di anestesia generale

Il vantaggio più ovvio è l'eliminazione della capacità sensitiva di ritenere il dolore durante la procedura chirurgica, che potrebbe altrimenti essere insopportabile. Ciò è non solo utile al paziente, ma anche al chirurgo, che avrebbe altrimenti una difficoltà occuparsi della risposta fisiologica dell'organismo allo sforzo. Questa risposta ha potuto causare la morbosità significativa e la mortalità se non di prelazione occupate dall'anestesia generale. L'amnesia è necessaria per la diminuzione e/o l'eliminazione del richiamo intraoperative, perché la persona media non può resistere al pensiero di essere tagliato o incidere, malgrado non ritenerlo o non vederlo. Questa esperienza ha potuto successivamente essere una sorgente delle memorie intensamente sgradevoli.

L'anestesia generale è amministrata facilmente e rapido, è reversibile e può essere usata per gli ambulatori che sono imprevedibili nelle dimensioni.

D'altra parte, alcuni svantaggi dell'anestesia generale sono che può causare gli effetti secondari, quale la nausea, vomitante, emicrania e una mora nel rendimento di funzionamento normale di memoria. Gli anestesisti possono a volte dovere occuparsi delle fluttuazioni severe nei parametri fisiologici una volta che un paziente è messo nell'ambito dell'anestesia generale. Uno dei la più serie, ma riconoscente raro, complicazioni connesse con l'anestesia generale è l'ipertemia maligna (uno stato ereditato che causa l'ipercaliemia, l'acidosi metabolica, il hypercarbia e l'aumento letale nella temperatura corporea in risposta ad una reazione al farmaco anestetico).

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 26). Anestesia generale. News-Medical. Retrieved on April 21, 2021 from https://www.news-medical.net/health/General-Anesthesia.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Anestesia generale". News-Medical. 21 April 2021. <https://www.news-medical.net/health/General-Anesthesia.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Anestesia generale". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/General-Anesthesia.aspx. (accessed April 21, 2021).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Anestesia generale. News-Medical, viewed 21 April 2021, https://www.news-medical.net/health/General-Anesthesia.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.