La genetica di disordine affettivo stagionale

Il disordine affettivo stagionale (SAD) è un disordine psicologico in cui le persone avvertono i sintomi depressivi durante i periodi specifici dell'anno. C'è un intervallo delle cause proposte e delle teorie biologiche per spiegare l'avvenimento di TRISTE.

Credito di immagine: Rawpixel.com/Shutterstock
Credito di immagine: Rawpixel.com/Shutterstock

Che cosa è TRISTE?

TRISTE è un disordine di umore dove i sintomi depressivi si presentano tipicamente nella caduta e nei periodi invernali in cui le ore di luce del giorno sono allo più breve. dovuto un'omissione di adattarsi correttamente ai cambiamenti nell'ambiente, TRISTE è stato suggerito di essere collegato alle anomalie nella secrezione della melatonina circadiana dell'ormone. Come conseguenza di questo, le persone con l'umore basso spesso di esperienza TRISTE, mancanza di godimento nelle attività solitamente hanno trovato piacevole e obesità dovuto mangiare troppo. Ci sono parecchie teorie ed ipotesi collegate allo sviluppo del disordine, compreso una componente ereditabile.

Serotonina e TRISTE

Un gran numero di letteratura suggerisce che la serotonina del neurotrasmettitore svolga un ruolo nello sviluppo di disordine affettivo stagionale. È stato indicato che la disponibilità delle concentrazioni ipotalamiche nel ricevitore della serotonina ed i trasportatori della serotonina hanno fluttuazioni stagionali.

5-HTT è un trasportatore dipendente della membrana di Na+/Cl- che gestisce la ricaptazione di 5-HT dallo spacco sinaptico. La regione del gene di promotore 5-HTT può prendere molte forme e due dei sui alleli sono stati indicati all'espressione in vitro 5-HTT di controllo. L's-allele 5-HTTLPR, in particolare, è stato trovato per essere associato con TRISTE ed il carattere stagionale dei sintomi depressivi.

L'orologio circadiano e TRISTE

L'orologio circadiano è responsabile del gestire l'oscillazione del ciclo di 24 ore del sonno-risveglio dell'organismo. La ricerca ha dimostrato che le mutazioni genetiche che interferiscono con lo stimolatore cardiaco biologico possono interrompere le sincronizzazioni di sonno in quelli con TRISTE. I geneis dell'omologo 3 di periodo (PER3) in questione nel regolamento dei ritmi circadiani. I singoli polimorfismi del nucleotide (SNPs) ed il numero variabile delle ripetizioni in tandem (VNTRs) in PER3 sono stati associati con il chronotype, il fenotipo circadiano che caratterizza la preferenza di una persona per attività durante i periodi del giorno.

Chronotypes è collegato ai ritmi circadiani con le differenze nel periodo di oscillazioni dell'orologio. Possono essere caratterizzate in due tipi principali; i tipi di mattina hanno i periodi di scarsità e di sfasamento avanzato ed i tipi di sera video i periodi più lunghi e gli sfasamenti in ritardo. La ricerca ha trovato che quelle con TRISTE fase-hanno ritardato tipicamente gli spostamenti; le mutazioni in PER3 possono alterare i ritmi che causano alcuni dei disturbi del sonno riferiti in quelli con TRISTE.

Proteine di G e TRISTE

Le proteine di G (proteina dell'nucleotide-associazione della guanina) svolgono un ruolo chiave nella trasduzione del segnale del transmembrane. Parecchi ricercatori hanno trovato che le proteine di G possono essere associate con i disordini di umore o affettivi come TRISTE. Le proteine di G sono caratterizzate come grandi, molecole heterotrimeric formate da tre singole proteine: gli sottounità di Gα, del β- e del γ-. Gα, in particolare, è stato trovato per essere più basso in leucociti periferici nella gente con TRISTE.

Oltre ai collegamenti genetici discussi precedentemente, parecchi gli studi della famiglia e del gemello supportano il reclamo che TRISTE potrebbe essere un disordine ereditato. Tuttavia, la letteratura corrente propone un intervallo delle cause potenziali di TRISTE compreso la mancanza di luce solare intensa.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 5, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bennett, Chloe. (2019, February 05). La genetica di disordine affettivo stagionale. News-Medical. Retrieved on October 23, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Genetics-of-Seasonal-Affective-Disorder.aspx.

  • MLA

    Bennett, Chloe. "La genetica di disordine affettivo stagionale". News-Medical. 23 October 2019. <https://www.news-medical.net/health/Genetics-of-Seasonal-Affective-Disorder.aspx>.

  • Chicago

    Bennett, Chloe. "La genetica di disordine affettivo stagionale". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Genetics-of-Seasonal-Affective-Disorder.aspx. (accessed October 23, 2019).

  • Harvard

    Bennett, Chloe. 2019. La genetica di disordine affettivo stagionale. News-Medical, viewed 23 October 2019, https://www.news-medical.net/health/Genetics-of-Seasonal-Affective-Disorder.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post