Zenzero: Indennità-malattia

Lo zenzero (officinale dello Zingiber) è un impianto tropicale con le foglie verdi lunghe e un gambo o una rizoma in sotterraneo spesso. Ha una fragranza e un sapore piccanti potenti ed è ampiamente usato aggiungere un tocco piccante a striglia, minestre e bevande. Contiene un'oleoresina, che è ricca in 115 componenti bioactive, quale [6] - il gingerol, [4] - gingerol, [8] - gingerol, [10] - gingerol, [6] - paradol, parecchio shogaol (nel modulo disidratato), i gingerdiones, il hexahydrocurcumin, il tetrahydrocurcumin e il gingerenone A. Il suo uso è considerato generalmente come sicuro.

Oltre a queste applicazioni culinarie, lo zenzero è stato esportato come erba medicinale dall'India all'impero romano, più di 2000 anni fa. È stato associato con una miriade di effetti sani sull'organismo, quale il trattamento del dolore di stomaco, diarrea, nausea del ribaltamento gastrico, gravidanza, cinetosi o la chemioterapia e termini infiammatori, quali l'artrite reumatoide e l'osteoartrite.  È utilizzato come un supplemento dietetico nel modulo della root, in pillole, in capsule, o negli estratti freschi o secchi del liquido. Alcuni degli usi più comuni dello zenzero comprendono il trattamento di indigestione, della nausea gestente e del sollievo del freddo in comune di sintomi del tipo di influenza.

Zenzero (officinale) dello Zingiber - credito di immagine: Da P-fotography/Shuttertock
Zenzero (officinale) dello Zingiber - credito di immagine: Da P-fotography/Shuttertock

Indennità-malattia

Il seguenti sono alcuni degli usi meglio conosciuti dello zenzero:

Digestivo e carminativo

La prova è forte che lo zenzero contribuisce ad alleviare la nausea in chemioterapia del cancro, come aggiunta al farmaco standard come pure nella gravidanza. Altre applicazioni sono supportate da prova più debole.

Lo zenzero contiene parecchi composti fenolici (gingerols), che leniscono una mucosa gastrointestinale irritata, aumentano la secrezione salivaria, stimolano la produzione della bile, aumentano la motilità dell'intestino e diminuiscono gli spasmi gastrici. Aumenta la secrezione della tripsina proteolitica e lipolitica potente degli enzimi e della lipasi pancreatica e può avere un effetto positivo nella costipazione e nell'impedimento del tumore del colon.

Anti-Nausea

Il tè dello zenzero o lo zenzero candito, o persino masticare lo zenzero fresco, sono tutti i modi combattere dalla la nausea indotta da chemioterapia e contribuiscono a diminuire la nausea durante il viaggio, sebbene l'incidenza reale di vomito non sia diminuita.

È egualmente utile nella nausea in relazione con la gravidanza. In tutto di queste situazioni, la parte dell'effetto è dovuto il suo atto carminativo, che le guide allo smembramento il gas hanno intrappolato negli intestini e nello stomaco e determinano verso il basso tramite il retto.

Un'altra parte è contribuita dall'effetto centrale dei composti dello zenzero sui ricevitori della serotonina nel cervello come pure dell'atto diretto sulle mucose gastrointestinali.

Nella nausea durante la gravidanza, è stato riferito per essere efficace quanto il dimenhydrinate o la piridossina (vitamina b6), con meno effetti contrari. In generale, può essere prescritto per diminuire la nausea in varie situazioni.

Freddo ed influenza combattenti

In freddo, il tè caldo dello zenzero riscalda l'organismo.

Zenzero per un allenamento

Lo zenzero può essere incluso nella dieta quotidiana e diminuisce il dolore dei muscoli che seguono l'esercizio rigoroso circa da un quarto come pure che sono stato utili nell'alleviamento delle grappe uterine del dysmenorrhea.

Anti-Artrite

Come agente antinfiammatorio, lo zenzero è fra i più vecchi composti in uso. È egualmente utile nell'osteoartrite. Ciò può essere dovuto la sua inibizione di sintesi del leukotriene e della prostaglandina.

Atto antiossidante

Lo zenzero ha atti antiossidanti potenti, poiché contiene uno dei livelli elevati degli antiossidanti nel mondo naturale. Neutralizza così lo sforzo ossidativo, come quello causato da TPA, che è una molecola ossidativa potente. Come antiossidante, inibisce la produzione dei perossidi del lipido e del superossido, inibisce l'attività del iNOS e mantiene i livelli diminuiti del glutatione.

Preventivo del Cancro

Alcuni studi del cancro mostrano un rischio diminuito di cancro colorettale con l'uso dei supplementi dello zenzero. Ciò può essere dovuto la sua attività antiossidante come pure la sua capacità regolamentare parecchie proteine, che sono comprese nel ciclo cellulare, quali N-F-κB, STAT3, MAPK, PI3K e una miriade di altre.

Protezione del cuore

Lo zenzero è egualmente utile nella diminuzione dell'attività dei livelli di lipidi di sangue e di fattore di coagulazione. Egualmente contribuisce a tenere i livelli del glucosio di sangue normali. Quindi, ha il potenziale di contribuire a promuovere la salubrità cardiovascolare ed ad impedire il diabete. Può contribuire a stimolare la perdita di peso. Nella gravidanza, può contribuire ad aumentare la secrezione del latte.

Effetti contrari

Lo zenzero può essere utile nei termini clinici una volta catturato come supplemento o come aromatizzante per alimento, o sotto forma di bevanda di erbe. Tuttavia, in alcuni pazienti, può causare una caduta nella pressione sanguigna ed ipoglicemia come pure irritazione di stomaco, ulcerazione dell'intestino tenue, bruciore di stomaco e sintomi delle viscere irritabili in pazienti suscettibili. Può precipitare raramente un battito cardiaco irregolare o un'allergia.

Ciò può essere di preoccupazione nella gravidanza, particolarmente se la donna è già sulle droghe antiaritmiche o sull'avvertire altre complicazioni.

La prova sperimentale suggerisce un effetto radioprotective pure, ancora dovuto in gran parte alla sua capacità di neutralizzare lo sforzo ossidativo. Può inibire la broncocostrizione nell'asma bloccando i canali del calcio e diminuisce l'ipersensibilità delle gallerie di ventilazione.

Conclusione

In conclusione, i vantaggi provati dello zenzero sono molti e significativo e la mancanza di conoscenza circa i meccanismi biologici che sono alla base di questi effetti non dovrebbe trattenere uno dalla fabbricazione dell'uso informato e saggio di questa spezia utile.

Sorgenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK92775/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3665023/
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5385053/
  4. https://nccih.nih.gov/health/ginger
  5. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4369959/
  6. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3665023/

[Ulteriore lettura: Nutrizione]

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 27). Zenzero: Indennità-malattia. News-Medical. Retrieved on July 18, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Ginger-Health-Benefits.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Zenzero: Indennità-malattia". News-Medical. 18 July 2019. <https://www.news-medical.net/health/Ginger-Health-Benefits.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Zenzero: Indennità-malattia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Ginger-Health-Benefits.aspx. (accessed July 18, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Zenzero: Indennità-malattia. News-Medical, viewed 18 July 2019, https://www.news-medical.net/health/Ginger-Health-Benefits.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post