Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Viaggio e resistenza a antibiotici globali

Da Dott. Philippa Binns

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha chiamato oggi la resistenza a antibiotici una di più grandi minacce contro le sanità - ed il viaggio internazionale sta contribuendo al problema.

La resistenza a antibiotici è quando i batteri subiscono una mutazione o cambiano i loro geni dopo avere entr inare contatto con un antibiotico. Quando questo accade, l'antibiotico più non funziona contro i batteri.

Possiamo tutta la guida diminuire la diffusione di resistenza a antibiotici impedendo l'infezione in primo luogo ed usando gli antibiotici saggiamente e soltanto quando realmente li abbiamo bisogno di.

Perché è la resistenza a antibiotici un problema?

Molte infezioni batteriche essiccate con gli antibiotici ora sono una volta facilmente molto più dure da trattare, o persino intrattabile, a causa di resistenza a antibiotici. Gli esempi includono i batteri meticillina-resistenti di staphylococcus aureus (MRSA) trovati comunemente in ospedali ed i batteri che causano la tubercolosi (mycobacterium tuberculosis).

I batteri resistenti possono passare sopra i loro geni ad altri batteri, per formare un nuovo sforzo resistente agli antibiotici del `' dei batteri che possono spargersi all'altra gente. Se ottenete un'infezione resistente agli antibiotici:

  • avrete l'infezione per più lungamente
  • potete essere più probabile sviluppare le complicazioni dall'infezione
  • potreste rimanere contagioso per più lungamente e passare la vostra infezione all'altra gente.

Purtroppo ora abbiamo i batteri multi-resistenti, o superbugs del `', che sono resistenti a vari antibiotici. Alcuni di questi antibiotici - compreso le vancomicine, gli antibiotici di carbapenemico e gli antibiotici di fluroquinolone - sono solitamente riservati per quando altri trattamenti non funzionano. Con la conduttura di nuovi antibiotici vicino ad inaridire, i batteri infine diventeranno resistenti agli antibiotici che abbiamo lasciato a meno che agiamo ora là siamo già rapporti delle infezioni causate dai batteri pandrug-resistenti.

Che cosa sta causando la resistenza a antibiotici?

Esageri e l'uso improprio degli antibiotici è il motivo principale e sta accadendo universalmente.

Le cause di maggiore di resistenza a antibiotici includono:

  • facendo uso degli antibiotici quando non sono necessarie (per esempio per un'infezione virale)
  • non catturando gli antibiotici alle dosi ed ai tempi che si consigliano
  • non limitando o non regolamentando l'uso degli antibiotici
  • esagerando gli antibiotici in medicina veterinaria e nell'agricoltura.

Malgrado alcuni efficaci regolamenti intorno ad accesso e ad uso degli antibiotici in Australia, siamo ancora uno di più alti utenti degli antibiotici nell'OCSE. In paesi in cui gli antibiotici sono liberamente disponibili per l'approvvigionamento sopra il contatore, cui permette al potenziale per esagerano ed uso improprio, la sfida è ancora maggior.

Dove la resistenza a antibiotici si è sparsa?

La resistenza a antibiotici è un'emissione globale che non è limitata alle impostazioni o ai paesi in via di sviluppo di sanità. C'è stato un aumento nelle infezioni resistenti agli antibiotici nell'più ampia comunità troppo nel corso degli ultimi anni, sia in Australia che oltremare. Per esempio, la proporzione di infezioni di MRSA nella comunità australiana è aumentato 10 - 20% fra 2001 e 2010.  

Sempre più inoltre stiamo vedendo i batteri resistenti agli antibiotici dall'Australia di raggiungimento d'oltremare attraverso i viaggiatori di ritorno. Ciò sta presentando una minaccia importante di salute pubblica per molti paesi.

Come il viaggio globale sta spargendo la resistenza a antibiotici?

Sempre più la gente sta viaggiando internazionalmente per lavoro, feste, alla famiglia di visita ed agli amici, o avere procedure mediche. Ciò può significare che il maggior contatto con le infezioni resistenti agli antibiotici oltremare da quello può essere portato a casa e diffusione ad altre.

I batteri resistenti agli antibiotici precedentemente riferiti in altri paesi ora stanno vedendi per causare le infezioni in Australia. Esageri e l'uso non regolato degli antibiotici è una causa importante di resistenza a antibiotici in paesi in via di sviluppo. Gli antibiotici sono comprati comunemente senza una prescrizione in alcuni paesi, compreso le zone di Europa, dell'Asia, dell'Africa e del Sudamerica.

Quali viaggiatori ottengono le infezioni resistenti agli antibiotici?

Chiunque può ottenere un'infezione resistente agli antibiotici. Tuttavia, può essere un'emissione particolare se richiedete o cercate il trattamento medico o la chirurgia oltremare, particolarmente in paesi in via di sviluppo.

Le infezioni causate dai batteri resistenti della multi-droga stanno aumentando di impostazioni di sanità nei paesi di reddito medio e di minimo. Le procedure mediche dilaganti, come trapianto dell'organo e l'inserzione delle unità artificiali, possono accrescimento più ulteriore la probabilità di sviluppare un'infezione resistente agli antibiotici.

Gli emigranti che ritornano agli amici ed alla famiglia di visita nel loro pæse d'origine sono particolarmente vulnerabili. Per esempio, gli studi hanno trovato questi viaggiatori per essere al maggior rischio di febbre tifoide. Molti non chiedono il parere medico prima che viaggino o intraprendano le azione necessarie ad impedire l'infezione, quale la vaccinazione.

E naturalmente, la gente che immunocomprised è egualmente all'elevato rischio di tutta l'infezione e dovrebbe essere particolarmente prudente a richiesta al viaggio.

Quali superbugs sono stati introdotti nell'Australia?

Alcuni tipi di batteri multi-resistenti da oltremare ora sono stati identificati in turisti medici ed altri in viaggiatori che ritornano in Australia.

Lo sforzo di Nuova Delhi metallo-beta-lactamase-1 (NDM-10) trovato spesso nelle impostazioni di sanità in India ha trovato il suo modo in Australia come pure alcune zone di Europa, degli Stati Uniti, del Canada e del Giappone. Gli sforzi resistenti di Escherichia coli, che infettano spesso l'apparato urinario, sono stati trovati in viaggiatori che ritornano dal subcontinente indiano, dal Sud-est asiatico e dalla Cina.

L'Australia ha veduto un aumento nella febbre tifoide causata dalla sottospecie multi-resistente di enterica della salmonella (S. Typhi e S. Paratyphi). Il viaggio aumentato ai paesi in cui questa infezione batterica è endemica, specialmente in India ed in Indonesia, è stato identificato come causa. I casi aumentati di febbre tifoide inoltre sono stati veduti negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nel Canada.

Le infezioni batteriche comuni in Australia, quali la gonorrea e MRSA, egualmente si sono acquistate dai viaggiatori d'oltremare. Le città importanti in Australia hanno veduto un aumento negli sforzi multi-resistenti della neisseria gonorrhoeae, spesso in viaggiatori che ritornano dal Pacifico e dal Sud-est asiatico occidentali, ma dai paesi più molto lontano anche, compreso gli Stati Uniti, Hong Kong, l'Irlanda ed il Sudafrica.

I casi resistenti della tubercolosi corrente in Papuasia Nuova Guinea sono egualmente una minaccia in Australia, particolarmente per la gente di Torres ed aborigena dello stretto dell'isolano che vive nel Nord del continente.

Come possono i viaggiatori evitare le infezioni resistenti agli antibiotici?

Impedire l'infezione in primo luogo contribuisce a diminuire l'esigenza degli antibiotici e la diffusione di resistenza a antibiotici. Consiglio medico prima e dopo il viaggio è essenziale - particolarmente quando visualizzano i paesi in via di sviluppo o avendo procedure mediche oltremare.

Punti da contribuire ad impedire infezione

L'igiene, il sesso sicuro ed essere buoni di pratica della mano prudenti circa cui mangiate e bevanda possono contribuire ad impedire le infezioni batteriche. Sempre la bevanda ha imbottigliato o bollito l'acqua se proviene da una sorgente non trattata; eviti il ghiaccio; mangi la frutta che potete staccare; ed eviti l'alimento crudo o riscaldato.

Due infezioni che batteriche molto serie potete ottenere da acqua contaminata di consumo o l'alimento è il colera e tifoide. Entrambe queste malattie sono evitabili se siete vaccinato prima che viaggiate. La vaccinazione contro questi ed altre infezioni egualmente protegge la comunità complessivamente e può contribuire a diminuire la diffusione di resistenza a antibiotici.

Vedendo un medico almeno 6 settimane prima che il viaggio sia la cosa migliore nel caso tutte le vaccinazioni siano necessarie e concedere abbastanza tempo di rispondere a qualsiasi vaccinazione.

Più informazioni su vaccini tifoidi ed altro del colera, per i viaggiatori sono disponibili da nps.org.au/vaccines.

Vedere un medico dopo che viaggiate

È una buona idea per chiunque che abbia l'intervento di alta chirurgia o altra procedura, o deve andare all'ospedale oltremare per qualunque altra ragione, di vedere il loro medico quando ritornano. Discuta la sanità che avete ricevuto e tutti i sintomi notate.

I batteri resistenti agli antibiotici possono rimanere nell'organismo per un po'. Così se dovete chiedere il parere medico, o abbia una procedura medica durante l'anno dopo il ritorno da oltremare, è importante da lasciare il vostro professionista del settore medico-sanitario sapere dove avete viaggiato. Per esempio, alcuni dati indicano che quello avere un'infezione resistente di Escherichia coli può aumentare il vostro rischio di ulteriore infezione alcuni mesi più successivamente.

Che altro possiamo fare per diminuire la resistenza a antibiotici?

Oltre ai punti semplici per evitare le infezioni ed impedirli la diffusione, possiamo tutta la guida diminuire la resistenza a antibiotici vicino:

  • capendo quando gli antibiotici non sono necessari, per esempio, per i freddo e l'influenza perché sono causati dai batteri dei virus non
  • dicendo ad un professionista del settore medico-sanitario che volete soltanto un antibiotico se è necessario realmente
  • catturando la giusta dose dell'antibiotico al momento giusto, come diretto
  • cattura degli antibiotici per finchè consigliato
  • non catturare le rimanenze degli antibiotici da una malattia precedente
  • non dividere i vostri antibiotici con altri
  • non facendo uso degli antibiotici approvvigionati sopra il contatore mentre oltremare viaggiando a meno che abbiate chiesto il parere da un professionista del settore medico-sanitario qualificato.

Riferimenti

Further Reading

Circa Dott. Philippa Binns

Il Dott. Philippa Binns ha lavorato come GP nei centri metropolitani e regionali come pure nelle impostazioni aborigene remote il territorio settentrionale, nel Queensland, Port Victoria e il NSW.

Successivamente si è preparata e lavorato come un medico ed epidemiologo di salute pubblica che si specializzano in controllo di malattie comunicativo. Con un interesse particolare nel miglioramento dell'interfaccia fra pronto intervento e salubrità della popolazione, Philippa ora è un Consigliere clinico per NPS MedicineWise.

Inoltre, gode di di offrirsi volontariamente all'inizio di ogni anno per intraprendere i controlli sanitari dello studente ad un banco in Tanzania.


Dichiarazione: Questo articolo non è stato sottoposto a revisione tra pari ed è presentato come i punti di vista personali di un esperto qualificato nell'oggetto conformemente ai termini e condizioni generali generali di uso del sito Web di News-Medical.Net.

Last Updated: Jun 25, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.