Asse del Intestino-Cervello e disordini di Neurodegenerative

Sta coltivando il riconoscimento all'interno del medico e delle comunità scientifiche del collegamento fra la composizione microbica degli intestini ed il sistema nervoso centrale, conosciuti come “l'asse del intestino-cervello„.

Ciò comprende i canali di comunicazione bidirezionali fra il sistema nervoso centrale, il sistema nervoso enterico ed il sistema endocrino.

Inoltre, l'asse del intestino-cervello è responsabile del regolamento delle risposte immunitarie sia negli intestini che nel cervello, con tutti gli aspetti che sono influenzati molto dall'attività dei microrganismi intestinali. Non è meraviglia poi che il dysregulation del microbiota dell'intestino possa piombo alle varie perturbazioni e malattie nel corpo umano.

Tuttavia, ci sono ancora molti punti interrogativi per quanto riguarda l'entrambi contenuto e ripercussioni di questo dialogo fra il sistema nervoso centrale ed il sistema gastrointestinale. La salubrità intestinale può influenzare il cervello e la ricerca sta indicando verso infiammazione intestinale cronica come colpevole potenziale nei termini neurodegenerative quali Alzheimer e la malattia del Parkinson.

 

Morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer rappresenta un disordine progressivo e irreversibile del cervello che distrugge gradualmente la memoria e le capacità di pensiero e finalmente la capacità espletare le funzioni più semplici. La circostanza è caratterizzata da una risposta infiammatoria ad beta-amiloide, una proteina che ha la tendenza ad attivare il microglia ed istigare una risposta infiammatoria.

Una miriade di impatto nocivo della visualizzazione degli agenti patogeni dell'intestino su infiammazione di stimolazione e negativamente sul pregiudicare dell'intestino la funzione del cervello, successivamente promuovente i disordini neurodegenerative gradisce il morbo di Alzheimer. Le specie che possono partecipare a questo trattamento includono i pneumoniae di Chlamydophila, susp di enterica della salmonella. ser di enterica. Pilori di Helicobacter e Typhimurium e Lachnospiraceae.

gli studi di Caso-control hanno indicato che i pazienti con il morbo di Alzheimer infettati con i pilori di Helicobacter hanno punteggi più bassi nell'esame Mini-Mentale dello stato (MMSE) e nell'più alto danno conoscitivo. Ancora, l'estirpazione di questo organismo è stata indicata per prolungare la vita dei pazienti con il morbo di Alzheimer, suggerente il suo ruolo potenziale in patogenesi.

I depositi analoghi delle placche nel morbo di Alzheimer sono stati trovati nei cervelli dei mouse dopo che sono stati infettati per via nasale con i pneumoniae di Chlamydophila. Le celle infettate hanno mostrato a strutture quale hanno avute una rassomiglianza vicina sia ai grovigli neurofibrillary che alle placche senili neuritic nel cervello delle persone con il morbo di Alzheimer.

D'altra parte, alcuni batteri sono stati trovati per essere utili nella funzione di mantenimento del cervello e nell'impedire i disturbi mentali. Alcuni esempi notevoli sono sforzo NS9 di fermentum del lattobacillo, di lactobacillus helveticus, longum di Bifidobacterium e dentium di Bifidobacterium.

 

Malattia del Parkinson

La malattia del Parkinson è il disordine di movimento più comune in adulti e fra il più delle volte i disordini neurodegenerative osservati. È uno stato cronico caratterizzato dal tremito, dalla rigidezza, dalla bradicinesia e dall'instabilità posturale, che provoca le difficoltà nella camminata, nella conversazione e nel completamento delle mansioni semplici in persone commoventi.

Nella malattia del Parkinson, il dysregulation intestinale è osservato solitamente parecchi anni prima della manifestazione clinica della malattia. Alcune ipotesi novelle specificano che la circostanza proviene dall'intestino e poi si sparge al cervello con l'asse del intestino-cervello - più specificamente, via stimolo del nervo vago e del midollo spinale. Ciò è supportata dal fatto che le fibre vagali parasimpatiche che innervano l'intestino (tra altre regioni) emergono dal nucleo dorsale del motore.

I ricercatori sono interessati nella comprensione dell'influenza del microbiota dell'intestino riguardo alla malattia del Parkinson. Uno studio iniziale dove i campioni fecali di microbiota si sono acquistati da 72 persone con la malattia del Parkinson ed i loro comandi di pari età rivelatori ha aumentato i numeri delle enterobatteriacee ed ha diminuito i numeri di Prevotellaceae in persone commoventi.

Inoltre, l'eccessivo manganese è un fattore di rischio presunto nei casi della malattia del Parkinson ambientale-collegata. La tossicità del metallo può influenzare la motilità dell'intestino e, conseguentemente, per alterare la produzione dei metaboliti microbici chiave nell'intestino. Di conseguenza è altamente probabile che l'esposizione alle tossine nell'ambiente può influenzare il profilo del microbiome dell'intestino producendo gli effetti sfavorevoli possibili sul sistema nervoso centrale.

 

Sorgenti

[Ulteriore lettura: Neurodegeneration, asse del Intestino-cervello]

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2019, February 26). Asse del Intestino-Cervello e disordini di Neurodegenerative. News-Medical. Retrieved on July 20, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Gut-brain-axis-and-neurodegenerative-disorders.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Asse del Intestino-Cervello e disordini di Neurodegenerative". News-Medical. 20 July 2019. <https://www.news-medical.net/health/Gut-brain-axis-and-neurodegenerative-disorders.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Asse del Intestino-Cervello e disordini di Neurodegenerative". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Gut-brain-axis-and-neurodegenerative-disorders.aspx. (accessed July 20, 2019).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2019. Asse del Intestino-Cervello e disordini di Neurodegenerative. News-Medical, viewed 20 July 2019, https://www.news-medical.net/health/Gut-brain-axis-and-neurodegenerative-disorders.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post