Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Farmacologia dell'haloperidol

L'haloperidol è una droga antipsicotica che ha simili atti alla fenotiazina antipsicotica della medicina.

La droga funziona come agonista inverso di dopamina, di un prodotto chimico nel cervello in questione nel pensiero, ritenere e di comportamento. L'haloperidol è classificato come neurolettico altamente potente, significante che allevia la tensione nervosa con la depressione della funzione di nervo.

L'haloperidol è intorno cinquanta volte più forte della clorpromazina, la prima droga antipsicotica che è stata sviluppata nel 1950.

Beni ed attività

L'haloperidol ha indicato gli effetti benefici nel trattamento dei delirii e delle allucinazioni. Questi effetti pricipalmente sono raggiunti con il bloccaggio dei ricevitori della dopamina nel mesocortex e nel sistema limbico.

L'haloperidol impedisce gli effetti di dopamina nelle vie nigrostriatal, che probabilmente spiega gli effetti secondari associati quali la acathisia e le distonie. Tuttavia, l'agente ha soltanto antihistaminic delicato ed i beni anticolinergici, significanti gli effetti secondari quale ipotensione, costipazione e bocca asciutta accadono frequentemente di meno che quando i neurolettico quale clorpromazina sono usati.

Gli atti specifici di haloperidol nel sistema limbico egualmente diminuiscono l'agitazione psicomotoria, quindi fornendo un effetto calmante. D'altra parte, l'antagonismo potente della droga dei ricevitori della dopamina può anche peggiorare questa agitazione. In particolare, il bloccaggio del ricevitore D2 può piombo ad ansia, ad agitazione, alla acathisia ed all'irrequietezza.

L'haloperidol egualmente funge da antiemetico potente, a causa dei sui effetti antidopaminergici periferici sulla zona di grilletto del chemocettore (CTZ) nel cervello. La droga può quindi essere usata per alleviare la nausea e la malattia che si presentano come effetti secondari della chemioterapia.

Sorgenti

  1. http://www.nhs.uk/medicine-guides/pages/MedicineOverview.aspx?condition=Schizophrenia%20and%20Psychosis&medicine=haloperidol&preparation=Haloperidol%2010mg/5ml%20oral%20solution%20sugar%20free
  2. http://psychrights.org/states/alaska/Matsutani/Exhibits2Motion4PrelimInj/78-24-100324ExE13.pdf
  3. http://www.namihelps.org/assets/PDFs/fact-sheets/Medications/Haldol.pdf
  4. http://www.accessdata.fda.gov/drugsatfda_docs/label/2008/015923s082,018701s057lbl.pdf

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 26). Farmacologia dell'haloperidol. News-Medical. Retrieved on July 09, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Haloperidol-Pharmacology.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Farmacologia dell'haloperidol". News-Medical. 09 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Haloperidol-Pharmacology.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Farmacologia dell'haloperidol". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Haloperidol-Pharmacology.aspx. (accessed July 09, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Farmacologia dell'haloperidol. News-Medical, viewed 09 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Haloperidol-Pharmacology.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.