Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Emicrania ed emicrania: Che cosa è la differenza?

Un'emicrania molto severa potrebbe essere confusa un'emicrania ma ci sono alcune differenze specifiche. Tuttavia, sono avviate dai fattori differenti e la gente ritiene i sintomi distintivi. Che cosa accade immediatamente prima che le esperienze pazienti fanno soffrire e durante l'attacco può aiutare nella fabbricazione della diagnosi. La cefalea di tipo tensivo, il gentili più comuni e un'emicrania sono confrontati per mostrare come urtano il paziente.

Copyright: CLIPAREA l media su ordinazione, identificazione di immagine: 241667179 via Shutterstock

Cui il dolore è come

Una cefalea di tipo tensivo dà al paziente una sensibilità che una banda elastica sta schiacciando la sua testa. L'emicrania è causata dalla contrazione dei muscoli fra la testa ed il collo. Il dolore smussato, con esperienza attraverso la testa, è solitamente delicato moderare, sebbene possa, nei casi estremi, dura i giorni. Dura più comunemente mezz'ora ad alcune ore.

Un'emicrania, in confronto, tende a variare dal moderato a dolore martellante molto severo alla parte anteriore o al lato della testa. Può essere inesorabile e continuare per i giorni ed è accompagnata da altri sintomi a volte descritti come l'alone del `'.

Sintomi prima dell'attacco

La cefalea di tipo tensivo non avverte prima che accada.

Un'emicrania dà in anticipo i segnali di pericolo o gli aloni. I sintomi di alone possono essere visivi, uditivi, psicologici o fisiologici. Ciò è dovuto il cambiamento gli effetti e delle reazioni neurologici nel cervello.

I sintomi di alone possono presentare visivamente come alterazione la percezione del paziente causando: le righe ondulate o dentellate, lampeggiante, i punti, i punti scuri o colorati, le stelle o il ` scintilla'. Questi sono accompagnati solitamente da una sensibilità ad indicatore luminoso, che può esacerbare i problemi.

I sintomi uditivi comprendono le perturbazioni di audizione e di discorso. Questi sono accompagnati solitamente da una sensibilità ai suoni rumorosi o complessi.

I sintomi psicologici comprendono il cambiamento improvviso nell'umore, nella stanchezza, nella sete, nella fame, nella confusione, nelle sensibilità di timore, nella mancanza di controllo e nei cambiamenti di memoria.

I sintomi fisiologici includono l'intorpidimento, il formicolio, la sensazione di filatura o di vertigine, la minzione aumentata, la debolezza e lo svenimento.

I pazienti differenti avranno loro propri sintomi chiave che possono potere riconoscere col passare del tempo e li aiuteranno per entrare stessi in un ambiente più calmo e meno visivamente attivo da fare fronte ai sintomi.

Ci sono due tipi del ` non alone di di cui sopra', che può presentare senza emicrania i sintomi, ma con un insieme distintivo di altri sintomi. Le emicranie di Basiliar del `' sono caratterizzate con i sintomi della visione di svenimento e doppia e la perdita di bilanciamento; e le emicranie emiplegiche familiari del `' sono caratterizzate dalla paralisi reversibile.

Grilletti

I grilletti per una cefalea di tipo tensivo possono essere variati. Lo sforzo e l'ansia improvvisi possono iniziare i sintomi. Alcuni pazienti possono avere depressione. La posizione difficile può piombo ai problemi osteomuscolari che poi avviano l'emicrania. Altre cause possono essere stanchezza, disidratazione, fame, odori, essere strabico, disturbo e luce solare.

I grilletti per un'emicrania possono venire da molte sorgenti pure. Inizialmente sono pensati per cominciare dalle reazioni chimiche nel cervello. Per qualche gente un'emicrania può essere richiesta dai cambiamenti ormonali.

Alcune donne avvertono le emicranie intorno alla mestruazione. Inoltre la menopausa può avere un impatto. Può rendere le emicranie peggiori in fino a 45% delle donne che stanno passando con. Lo zucchero di sangue basso, ipoglicemia, dal cibo quando abbiamo bisogno di, può avviare le emicranie anche.

Alternativamente, mangiare un pasto che è troppo alto in zucchero può avere un impatto negativo. Altre cause possono essere ansia emozionale, fattori fisici, esercizio, medicine, anticoncezionali, medicine, disidratazione, l'alcool, schermi di computer e dieta.

Sintomi durante l'attacco

Durante la cefalea di tipo tensivo il paziente non avrebbe molti altri sintomi.

Durante l'emicrania, i pazienti solitamente avranno sintomi oltre il dolore capo e non potranno assolvere le mansioni di ogni giorno. Lui o lei può dovere riposare o dormire. Il paziente può soffrire dai sintomi continuati di alone, dalla maggior parte dida comunemente lampeggiante o dei zigzag nei loro occhi, sentendosi nauseabondo o vertiginoso, dalla perdita di visione e di sentirsi estremamente stanco. Qualche gente egualmente ritiene la sensibilità ad indicatore luminoso ed ai suoni.

Durante il sonno

Le cefalee di tipo tensivo cominciano raramente durante il sonno.

Le emicranie possono cominciare spesso durante il sonno.

Trattamento

Le cefalee di tipo tensivo possono essere aiutate vicino sopra le contro medicine e tecniche di rilassamento. Un paziente vederà occasionalmente un medico per un trattamento alternativo.

Con le emicranie è meglio da evitarle che accadono essendo informato dei segnali di pericolo - aloni. Conoscere i sintomi può aiutare le vittime ad ottenere agli ambienti più calmi con le sorgenti uditive e visive minime che possono diminuire i sintomi e tenere l'emicrania dalla formazione.

Le medicine possono anche contribuire ad alleviare la loro severità una volta che hanno cominciato come pure supplementi, lenti colorate in vetri o lenti a contatto e terapie alternative.

Episodico o cronico?

Le emicranie possono essere episodiche (durando alcune ore) o croniche (durando i giorni).

Le emicranie egualmente durano solitamente alcune ore o fino ad alcuni giorni.

Prevalenza

Le cefalee di tipo tensivo pregiudicano più di 70% di alcune popolazioni.

Le emicranie pregiudicano circa 14,7% della popolazione del mondo - circa 1 in 7 persone.

Riferimenti

Ulteriore lettura:

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Deborah Fields

Written by

Deborah Fields

Deborah holds a B.Sc. degree in Chemistry from the University of Birmingham and a Postgraduate Diploma in Journalism qualification from Cardiff University. She enjoys writing about the latest innovations. Previously she has worked as an editor of scientific patent information, an education journalist and in communications for innovative healthcare, pharmaceutical and technology organisations. She also loves books and has run a book group for several years. Her enjoyment of fiction extends to writing her own stories for pleasure.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Fields, Deborah. (2019, February 26). Emicrania ed emicrania: Che cosa è la differenza?. News-Medical. Retrieved on January 20, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Headache-and-Migraine-Whats-the-Difference.aspx.

  • MLA

    Fields, Deborah. "Emicrania ed emicrania: Che cosa è la differenza?". News-Medical. 20 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Headache-and-Migraine-Whats-the-Difference.aspx>.

  • Chicago

    Fields, Deborah. "Emicrania ed emicrania: Che cosa è la differenza?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Headache-and-Migraine-Whats-the-Difference.aspx. (accessed January 20, 2022).

  • Harvard

    Fields, Deborah. 2019. Emicrania ed emicrania: Che cosa è la differenza?. News-Medical, viewed 20 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Headache-and-Migraine-Whats-the-Difference.aspx.

Comments

  1. James Bogash James Bogash United States says:

    The lines between tension type headaches and migraines is not really all that clear cut.  There is much overlap between the two and, quite frankly, anyone who has chronic headaches likely has multiple types of headaches that he or she experiences.  This leads to the biggest problem--very few doctors understand how to identify and treat both the structural (tension) headaches and the migraines (most evidence points to a problem with the reactivity of the lining of the blood vessels).  The patient then only gets "half" a treatment and gives up when the headaches return

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.