Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Indennità-malattia di cannella

La cannella è una spezia popolare che è usata universalmente. Questa spezia aromatica appartiene al genere cinnamomo; la cannella tuttavia vera viene dall'specie specifiche definite verum del C. Entrambe le specie sono quasi identiche in composizione, ma la cannella vera presenta il vantaggio di un contenuto basso della cumarina, che è migliore per il fegato.

Bastoni di Cinammon e cannella a terra - una foto da Jiri EraJiri Era | Shutterstock

Che cosa è la composizione chimica di cannella?

Quasi ogni parte dell'albero della cannella (corteccia, root, foglie, fiore e frutta) possiede i beni medicinali. I componenti chimici principali includono i petroli vitali ed i derivati resinosi quali cinnamaldeide, cinnamato ed acido cinnamico. Il gusto e la fragranza piccanti di cannella possono essere attribuiti alla presenza di cinnamaldeide. Come età della cannella, la quantità aumentante di elementi resinosi comunica un colore scuro.

Che cosa sono le indennità-malattia di cannella?

La cannella è conosciuta per possedere i beni anticarcinogenic, antiossidanti, antinfiammatori, antidiabetici ed antimicrobici. Egualmente è stato riferito per avere effetti benefici sui termini neurologici quali il morbo di Alzheimer e la malattia del Parkinson.

Attività antiossidante

Gli antiossidanti agiscono contro i radicali liberi per proteggere da danno nei disordini metabolici e nelle sindromi relative all'età. Secondo uno studio da Mancini-Filho e dai colleghi, gli estratti della cannella hanno considerevole attività antiossidante. I flavonoidi sono responsabili di questa attività antiossidante. con le loro capacità di libero radicale lavaggio.

Attività antinfiammatoria

Parecchi studi hanno dimostrato le attività antinfiammatorie di cannella. Secondo uno studio 2005 pubblicato in farmacologia biochimica, ′ 2 - il hydroxycinnamaldehyde isolato dalla corteccia di cannella ha inibito la produzione di ossido di azoto, che svolge un ruolo chiave in patogenesi di infiammazione. Quindi, la cannella ha potuto essere usata come agente antinfiammatorio per il trattamento o la prevenzione delle malattie infiammazione-mediate.

Attività anticancro

Procyanidins, un flavonoide importante trovato in cannella, dimostra l'attività endoteliale anti-vascolare della chinasi di sottotipo 2 di fattore di crescita (VEGFR2). Il fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF) è un contributore chiave a formazione del vaso sanguigno. Quindi, la cannella può ostacolare l'angiogenesi o la crescita eccessiva del vaso sanguigno che sono associate con cancro.

Attività antidiabetica

I polifenoli isolati da cannella sono stati trovati per fungere da molecole del tipo di insulina. Molti meccanismi sono stati postulati per gli effetti d'abbassamento di cannella. La cannella è stata indicata all'entrata del glucosio di aumento nelle celle.

Egualmente è stato postulato che la cannella aumenta l'espressione dei ricevitori proliferatore-attivati peroxisome (PPARs), che sono stati associati con un effetto d'abbassamento. La cannella egualmente è stata conosciuta per avere un effetto inibitorio sugli enzimi in questione nel catabolismo del carboidrato.

Disordini neurologici

La cannella è stata indicata per avere effetti benefici sui termini neurologici quali la malattia del Parkinson ed il morbo di Alzheimer.

Secondo uno studio dagli scienziati al centro medico di Rush University, la cannella può proteggere i neuroni dopaminergici in pazienti con la malattia del Parkinson. Il loro studio ha dimostrato che la cannella è compresa in proteine upregulating Parkin e DJ-1, che piombo alla protezione dei neuroni dopaminergici in un modello del mouse della malattia del Parkinson. Questi risultati, se possono essere ripiegati in esseri umani, potrebbero offrire un'opzione terapeutica novella per i pazienti con questa malattia.

Un altro studio pubblicato nel giornale del morbo di Alzheimer ha indicato che gli estratti della cannella hanno atti inibitori sull'aggregazione di tau e sulla formazione del filamento, che sono caratteristiche del morbo di Alzheimer.

Attività antimicrobica

Parecchi studi hanno dimostrato le attività antimicrobiche di cannella sui batteri, sul lievito e sui funghi. La combinazione di estratto e di miele della corteccia di cannella è stata indicata per essere utile contro i batteri acne-causanti.

Malattie cardiovascolari

L'aldeide cinnamica e l'acido cinnamico, 2 componenti importanti di cannella, hanno indicato l'attività contro ischemia del miocardio. Un altro componente della cannella, cinnamophilin, ha dimostrato l'attività inibitoria contro proliferazione vascolare thromboxane-mediata delle cellule di muscolo liscio, che è compresa nella formazione aterosclerotica.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Jan 8, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    NM, Ratan. (2019, January 08). Indennità-malattia di cannella. News-Medical. Retrieved on July 12, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Health-Benefits-of-Cinnamon.aspx.

  • MLA

    NM, Ratan. "Indennità-malattia di cannella". News-Medical. 12 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Health-Benefits-of-Cinnamon.aspx>.

  • Chicago

    NM, Ratan. "Indennità-malattia di cannella". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Health-Benefits-of-Cinnamon.aspx. (accessed July 12, 2020).

  • Harvard

    NM, Ratan. 2019. Indennità-malattia di cannella. News-Medical, viewed 12 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Health-Benefits-of-Cinnamon.aspx.

Comments

  1. Lesa Thomas Lesa Thomas India says:

    Cinnamon has great beauty benefits. It contains amazing properties like antiseptic, anti-aging, anti-fungal and antibacterial properties to heal wounds and beautify skin. But check if you are allergic to cinnamon; please do not apply it to the skin.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.