Immunizzazione di epatite virale A

L'epatite virale A è uno stato del fegato causato dal virus dell'epatite A altamente contagioso. Può infettare chiunque e la via della trasmissione usuale è fecale--orale, attraverso il contatto con alimento o acqua contaminata con le feci infettate o attraverso il contatto con una persona infettata. Il cibo cotto è sicuro da mangiare, a condizione che la temperatura che è cucinato a sia abbastanza su di uccidere il virus. Tuttavia, l'alimento può ancora essere contaminato se una persona infettata lo ha trattato.

Questo virus è comune nelle aree con i rifornimenti idrici difficili, il risanamento e gli standard e personale di igiene alimentare quali l'Africa, il Centro e Sudamerica e le zone del mezzo e dell'Estremo Oriente.

Una volta che una persona è infettata, nessun sintomo si sviluppa durante il periodo di incubazione, che è di due - sei settimane. I ndividuals I possono essere ignari essi stanno portando l'infezione. I ymptoms di S che possono durare una settimana o più includono:

  1. Fatica
  2. Dolori e dolori dell'organismo
  3. Perdita di appetito
  4. Febbre
  5. Nausea e vomitare
  6. Diarrea
  7. Dolore di stomaco

A seguito dei sintomi iniziali, il aundice di J si sviluppa, che induce i bianchi degli occhi ad ingiallire e nei casi più severi, nei giri il giallo dell'interfaccia e nello scuro dell'urina. I feci possono anche diventare pallidi. L'ittero si presenta come conseguenza del fegato che non riesce a lavorare correttamente e ripartire la bilirubina dei residui, che poi si accumula nell'organismo. Nella maggior parte dei casi, la gente recupera in alcune settimane ed a differenza di altri moduli di epatite, non c'è danno di fegato a lungo termine.

Vaccinazione antiepatite A

La vaccinazione è t lui la maggior parte del modo efficace di impedire l'epatite virale A \. Il vaccino è raccomandato per tutti i bambini di un anno o più, per la gente che viaggia ai paesi in cui il virus è comune e per la gente che ha un ad alto rischio di trasmissione dell'infezione.

Il vaccino è amministrato in due scatti, dati diverso sei mesi. Un vaccino di combinazione per epatite virale A ed epatite B è egualmente disponibile. Chiunque 18 o più vecchio può riceverlo. Per questo vaccino, tre scatti sono smessi il corso di sei mesi o uno scatto è smesso il corso di un mese e poi è seguito con un'iniezione di richiamo a 12 mesi.

Bambini

La prima dose del vaccino dovrebbe essere amministrata da qualche parte fra le età di 12 e 23 mesi, ma i bambini che non sono stati vaccinati entro 2 anni possono ancora essere vaccinati durante le visite successive. Uno scatto ha chiamato l'immunoglobulina (IG), che assicura la protezione per fino a 3 mesi, può essere dato ai più giovani di 12 mesi degli infanti.

Viaggiatori

Chiunque un anno o più vecchio chi sta intendendo viaggiare ai paesi in via di sviluppo in cui c'è alto o rischio intermedio di trasmissione dovrebbe ricevere il vaccino di epatite virale A. I viaggiatori dovrebbero cominciare la serie non appena lo scatto è confermato. Uno scatto di IG può essere dato oltre al vaccino per le persone che stanno intendendo viaggiare per più di due mesi. Lo scatto deve essere ripetuto se il periodo di viaggio è più lungo di cinque mesi. La gente che è allergica al vaccino o sceglie di non essere vaccinata può ricevere lo scatto di IG invece.

Altri gruppi

Le persone ad ad alto rischio dell'infezione dovrebbero anche ricevere una serie di vaccinazioni e queste includono quanto segue:

  1. Uomini che fanno sesso con gli uomini
  2. Utenti di determinate droghe illegali dell'non iniezione e dell'iniezione
  3. La gente con un rischio professionale come coloro che lavora nella ricerca di epatite virale A
  4. La gente con gli stati cronici del fegato
  5. La gente con le carenze di fattore di coagulazione

La gente che non dovrebbe essere vaccinata o che dovrebbe aspettare per essere vaccinato include quanto segue:

  1. Coloro che ha precedentemente una reazione allergica severa al vaccino di epatite virale A o a qualunque altra componente vaccino non dovrebbero essere vaccinati ancora.
  2. Chiunque che sia malato allora che sono dovute ricevere lo scatto dovrebbe aspettare finché non recuperino, a meno che la malattia sia soltanto delicata, nel qual caso possono essere vaccinate solitamente sicuro.
  3. La sicurezza della vaccinazione fra le donne incinte ancora non è stata determinata, sebbene il rischio di tutto il danno alla madre o al bambino fosse probabilmente molto basso. I rischi connessi con la vaccinazione dovrebbero essere pesati con attenzione su contro il rischio di infezione.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, February 26). Immunizzazione di epatite virale A. News-Medical. Retrieved on August 19, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Hepatitis-A-Immunization.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Immunizzazione di epatite virale A". News-Medical. 19 August 2019. <https://www.news-medical.net/health/Hepatitis-A-Immunization.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Immunizzazione di epatite virale A". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Hepatitis-A-Immunization.aspx. (accessed August 19, 2019).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Immunizzazione di epatite virale A. News-Medical, viewed 19 August 2019, https://www.news-medical.net/health/Hepatitis-A-Immunization.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post