Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sindrome Hepatorenal (ore)

La sindrome Hepatorenal (ore) è definita come difetto funzionale reversibile del rene che si presenta nella gente con l'affezione epatica avanzata o la riduzione severa della funzione epatica. Il cambiamento drastico nei livelli di vasoconstrictors renali, i vasodilatatori intestinali e la vitalità del generale e della circolazione sistemica sono le indicazioni patofisiologiche di questa sindrome.

La circostanza può mettere in pericolo la vita se il trattamento è incompleto o inadeguato. Corrente, molta ricerca è stata effettuata sulle ore ed i nuovi trattamenti sono stati trovati che offrono una prognosi migliore. La diagnosi precoce di questa malattia può salvare la vita del paziente. Il trapianto del fegato e la terapia adeguata per insufficienza renale sono i due trattamenti attualmente disponibili.

Classificazione

Secondo il tasso d'espansione, le ore possono essere categorizzate in due tipi.

Tipo 1: Ciò è rapido il progressivo digita dentro che il livello della creatinina del siero è trovato per sollevare per raddoppiare il normale (cioè, più maggior di 221 μmol/L) di meno di 2 settimane. La tariffa di filtrazione glomerulare in questo tipo di pazienti è molto bassa e la prognosi è povera. Normalmente, è connessa con un evento catastrofico improvviso quali SBP (peritonite batterica spontanea) o immagine al vivo variceal.

Tipo - 2: Questo tipo si presenta come declino costante nella funzione dei reni ed è associato con l'ascite e la conservazione refrattarie del sodio.    

Cause

La causa principale di questa sindrome è affezione epatica cronica. I pazienti che soffrono dalla cirrosi di fegato, dell'errore di fegato, o dell'epatite alcolica sono ad un ad alto rischio di sviluppare questa sindrome.

Sintomi

La sindrome hepatorenal è caratterizzata da un intervallo delle manifestazioni cliniche come:

  • Delirio o confusione mentale
  • Ittero (ingiallimento dell'interfaccia)
  • Eritema Palmar
  • Perdita di peso
  • di urina colorata di scura
  • Output diminuito dell'urina
  • Addome gonfiato (dovuto capitalizzazione dell'ascite)
  • Nausea e vomitare
  • Perdita di peli pubici
  • Ernie
  • Scatti del muscolo
  • Ginecomastia (ingrandimento del petto maschio)
  • Hepaticus di Fetor (odore caratteristico dovuto cattivo respiro)

Diagnosi

Le ore è diagnosticata da un esame clinico dopo la cronologia paziente, completata dalle varie prove specializzate. I criteri per la diagnostica della questa malattia sono secondo l'organizzazione internazionale del Club-un dell'ascite che promuove la ricerca sulla cirrosi avanzata.

I criteri importanti per le ore comprendono la presenza di errore epatico avanzato con prova di ipertensione portale, una rimozione <40 mL/min della creatinina, o creatinina >133 μmol/L del siero, espansione del plasma con l'albumina, proteinuria senza malattia uropathy o renale evidente e l'assenza di altre cause di danno renale come:

  • infezione batterica
  • droghe nephrotoxic o l'altro trattamento
  • scossa ed altre cause di insufficienza renale

Gestione e trattamento

Fino alla data, il tipo 1 ore è considerato come una fase terminale dell'affezione epatica, a meno che il trapianto del fegato sia effettuato non appena il paziente è diagnosticato. Fortunatamente, i nuovi trattamenti farmacologici stanno scoprendi per migliorare la nostra conoscenza della patogenesi. Le più nuove tecniche egualmente stanno risolvende per aumentare il risparmio di temi di trapianto del fegato nei pazienti di ore.

  • Terapia vasocostrittore: I numerosi interventi farmacologici sono ancora nella fase sperimentale nel trattamento delle ore. I vasodilatatori renali sono una tale categoria della droga che era più successivamente vietato dovuto l'alta incidenza degli effetti contrari e la mancanza di prova quanto ai loro vantaggi. Corrente, la classe A di vasocostrittore sistematico che può ampliare il volume disponibile del plasma sta usanda. Promuove il regolamento del sistema vasocostrittore endogeno ed impedisce la vasodilatazione intestinale arteriosa per promuovere la funzione renale migliore. Vasoconstrictors si combina spesso con l'albumina per migliorare i loro vantaggi clinici.
  • Scambio portosystemic intraepatico di Transjugular (TIPS): I SUGGERIMENTI è un metodo non chirurgico per la decompressione portale. Questo metodo soprattutto è usato per i pazienti cirrhotic con l'emorraggia dei varices gastrici o esofagei, particolarmente, coloro che non riesce a migliorare con gli altri trattamenti medici o endoscopia. Parecchie complicazioni possono accadere con i SUGGERIMENTI, quali disfunzione dello scambio, la foratura transcapsular e l'encefalopatia. Questa procedura sta seguenda per i pazienti pediatrici di epatite virale C con la malattia avanzata.
  • Dialisi: Le tecniche di dialisi quali dialisi ed emodialisi peritoneali sono difficili da utilizzare in pazienti con le ore a causa dell'elevato rischio degli effetti secondari quali spurgo coagulopathy e gastrointestinale ed ipotensione. L'emodialisi è ideale per i pazienti che sono candidati per trapianto del fegato ma:
    • sia insensibile ai vasoconstrictors
    • hanno venuto a mancare i SUGGERIMENTI
    • abbia ipercaliemia refrattaria (livelli aumentati di potassio nel siero del sangue), l'acidosi metabolica (produzione in eccesso di acido dall'ente o dall'incapacità del rene eliminare acido)
  • Trapianto del fegato: Il trattamento definitivo per le ore è trapianto del fegato. Il trapianto del tipo 1 ore è impossibile nella maggior parte dei casi a causa del corso fulminante della conclusione di malattia in un risultato rapido interno. Trattamento con il terlipressin e l'albumina prima che il trapianto del fegato offra un piccolo aumento nella sopravvivenza di tre anni dopo la chirurgia di trapianto.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.