Cronologia degli innesti dentari

In tutto la cronologia della civilizzazione, il valore significativo è stato veduto in presenza di una dentatura completa, sia per le ragioni funzionali che estetiche. Ciò ha guidato la gente dappertutto in varie ere di tempo per sostituire i denti mancanti, finalmente piombo all'invenzione ed all'uso degli innesti dentari.

Storia antica

Già del 2000 BC, le versioni iniziali degli innesti dentari sono state utilizzate nella civilizzazione della Cina antica. Le parità di bambù scolpite originalmente sono state usate per sostituire i denti mancanti attualmente.

Il primo ha registrato il caso di un dente della sostituzione fatto di metallo viene dall'organismo di un re egiziano che ha vissuto BC in circa 1000. La sua mandibola superiore ha una parità di rame che è stata martellata in, sebbene non sia determinata se la parità fosse fissata durante la sua vita come sostituzione del dente o dopo la sua morte.

Gli scavi archeologici in Francia hanno scoperto una tomba celtica in Francia con un dente falso fatto di ferro che è creduto per provenire BC da circa 300. Tuttavia, gli esperti credono che sia più probabile che questo è stato martellato nella mascella post mortem per le ragioni estetiche perché il dolore del suo impianto durante la vita sarebbe stato lancinante.

Era relativamente comune in storia antica affinchè i denti mancanti sia sostituito con i denti dagli animali o dall'altra gente. Oggi, un innesto originario da un altro essere umano sarebbe classificato come innesto homoplastic, mentre un innesto originario da un animale sarebbe classificato come innesto heteroplastic. Questo rischio di infezione e di rifiuto dell'innesto è più alto per gli innesti dentari che vengono da un'altra persona o animale.

I vari materiali egualmente sono stati trovati dagli archeologi nelle mascelle dei crani antichi, dalle gemme rare quale giada ai materiali comuni quali le conchiglie.

Non aveva luogo più successivamente fino ai secoli che gli sviluppi significativi nelle tecniche usate per gli innesti dentari sono stati fatti.

Sviluppi nelle tecniche dell'innesto dentario

Nel XVIII secolo, alcuni ricercatori hanno cominciato a sperimentare con usando l'oro e le leghe per fare gli innesti dentari. Tuttavia, questi non sono risultato riuscire molto.

Nel 1886, un medico ha montato una corona della porcellana su un disco del platino, che egualmente non ha dato i risultati positivi a lungo termine.

L'emissione primaria che ha inseguito i lavoratori finché questo punto non sia rifiuto dell'innesto dentario del corpo estraneo. In modo che l'innesto sia riuscito, il dente della sostituzione e l'osso devono fondere, con un trattamento conosciuto come l'osteointegrazione.

Nel 1952, un chirurgo ortopedico ha inciampato attraverso i beni particolari stati necessari per riuscita fusione. Sopra l'individuazione che un cilindro di titanio fuso insieme all'osso del femore di un coniglio durante lo studio sulla guarigione e sulla rigenerazione dell'osso, lui ha supposto che questa fusione potrebbe essere utilizzata in altri campi come quella degli innesti dentari. Il primo innesto dentario di titanio è stato collocato in un volontario umano nel 1965, da un chirurgo ortopedico nominato Branemark.

Il successo del primo innesto dentario di titanio piombo rapidamente a miglioramento significativo nelle tecniche usate per la sostituzione del dente. Ciò si è sviluppata a per mezzo di una vite di titanio della lega, solitamente con una superficie ruvida che è pensata per contribuire a migliorare il trattamento dell'osteointegrazione. La vite è garantita alla mascella in cui il dente dovrebbe essere e dopo che un periodo di guarigione per permettere che la vite fonda alla mandibola, una corona può essere inserita sopra la vite.

Singolo innesto del dente. Credito di immagine: Greenbutterfly/Shutterstock
Singolo innesto del dente. Credito di immagine: Greenbutterfly/Shutterstock

Il presente e futuro

A questo punto nel tempo, gli innesti dentari sono considerati come la soluzione più avanzata per i denti mancanti con un indice di successo a lungo termine di fino a 97% in alcune pratiche dentarie.

Sono la sola soluzione attualmente disponibile che può supportare attendibilmente i denti circostanti e stimola la formazione naturale di osso. In tal modo, possono riparare il sorriso e la fiducia globale di una persona.

Riferimenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4040928/
  2. http://www.thedentalgeek.com/2015/03/the-history-of-dental-implants/
  3. https://www.slideshare.net/indiandentalacademy/2-newhistory-and-evolution-of-implants1-63939445

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2019, February 26). Cronologia degli innesti dentari. News-Medical. Retrieved on April 04, 2020 from https://www.news-medical.net/health/History-of-Dental-Implants.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Cronologia degli innesti dentari". News-Medical. 04 April 2020. <https://www.news-medical.net/health/History-of-Dental-Implants.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Cronologia degli innesti dentari". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/History-of-Dental-Implants.aspx. (accessed April 04, 2020).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2019. Cronologia degli innesti dentari. News-Medical, viewed 04 April 2020, https://www.news-medical.net/health/History-of-Dental-Implants.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.