Classificazione del linfoma di Hodgkin

Il linfoma di Hodgkin è un modulo di cancro che pregiudica il sistema linfatico. Questa circostanza egualmente si riferisce a come malattia di Hodgkin.

Il tessuto linfoide in gran parte è composto di globuli bianchi chiamati linfociti. I linfociti possono essere divisi nei tipi principali: i linfociti di B o i linfociti B e le celle di T o dei linfociti T. I linfociti di B assicurano la protezione contro gli agenti patogeni quali i batteri ed i virus con la produzione degli anticorpi, che fissano ai germi e li inbandierano su per la distruzione dal sistema immunitario. I linfociti T possono essere divisi in parecchi gruppi specializzati. Alcuni linfociti T mirano alle celle specifiche o ai batteri che sono stati infettati con funghi o virus, mentre altri tipi sono compresi nella regolamentazione dell'attività di altre celle del sistema immunitario. Quasi tutti i casi del linfoma di Hodgkin provengono dai linfociti di B.

Il linfoma può essere diviso in due tipi principali: Il linfoma ed il linfoma non-Hodgkin di Hodgkin. Il linfoma di Hodgkin rappresenta soltanto intorno un quinto dei linfomi diagnosticati ogni anno che traduce appena sopra 1600 persone nel Regno Unito ad annualmente.

Il tipo di linfoma che un paziente ha è risoluto in base ad esame al microscopio di una biopsia di linfonodo. Nel caso del linfoma di Hodgkin, un tipo particolare di cella chiamato la cella di Reed-Sternberg è solitamente presente. La cella di Reed-Sternberg non è trovata solitamente in altri moduli di linfoma, che quindi si riferiscono a come linfoma non-Hodgkin. La cella di Reed-Sternberg è un linfocita B che è diventato cancerogena. Su esame, queste celle sembrano molto più grandi dei linfociti sani ed egualmente sembrano differenti alle celle vedute nel linfoma non-Hodgkin ed in altri moduli di cancro. Nel linfoma di Hodgkin classico, i linfonodi sono ingrandetti e contengono un piccolo numero di celle di Reed-Sternberg circondate da tantissime celle immuni in buona salute. Le celle di Reed-Sternberg egualmente contengono solitamente due nuclei.

Il linfoma ed il linfoma non-Hodgkin di Hodgkin si comportano diversamente e si spargono, in modo da è importante da differenziarsi fra loro in moda da potere selezionare l'approccio corretto del trattamento. Il linfoma di Hodgkin classico può essere categorizzato in quattro sottotipi differenti, secondo la morfologia delle cellule di Reed-Sternberg e la composizione nelle cellule che si presenta intorno alle celle di Reed-Sternberg. Questi sottotipi sono descritti qui sotto:

Sclerosi nodulare

Ciò è il modulo il più comunemente d'avvenimento del linfoma di Hodgkin, rappresentando fra 60% e 80% di tutte le casse diagnosticate. Questo sottotipo è diagnosticato solitamente ad una fase iniziale quando i linfonodi ingrandetti nel collo sono studiati. Su esame della biopsia di linfonodo, la grande visualizzazione dei noduli del tumore ha sparso le celle di Reed-Sternberg fra i linfociti, i plasmocytes e gli eosinofilo reattivi. La fibrosi del collageno è a vari gradi presente.

Cellularity misto

Ciò è il secondo modulo comune della malattia e rappresenta intorno 5% dei linfomi di Hodgkin diagnosticati. Il sottotipo di misto-cellularity principalmente si sviluppa in adulti più anziani, sebbene possa svilupparsi a tutta l'età. Sulla diagnosi, alcuni gruppi differenti di linfonodi sono solitamente commoventi e caratterizzano le numerose celle di Reed-Sternberg fra i linfociti, i plasmocytes, i histiocytes e gli eosinofilo. L'infezione precedente con il virus di Epstein-Barr è associata comunemente con questo sottotipo. Il sottotipo di misto-cellularity a volte è confuso con la fase in anticipo del sottotipo nodulare della sclerosi. Sebbene questo sottotipo possa pregiudicare tutto il linfonodo, si sviluppa solitamente nelle parti del corpo superiori.

di sottotipo ricco di linfocita

Questo sottotipo è raro e rappresenta circa 5% delle casse del linfoma di Hodgkin. Quando il tessuto di linfonodo è esaminato sotto un microscopio, molti molto piccoli linfociti e soltanto molto poche celle di Reed-Sternberg sono veduti. Del il sottotipo ricco di linfocita si presenta tipicamente nella metà superiore dell'organismo e solitamente comprende soltanto alcuni linfonodi. Questo sottotipo è associato con la prognosi più favorevole.

sottotipo Linfocita-vuotato

Ciò è il meno sottotipo comune, rappresentante meno di 1% dei casi. Pricipalmente pregiudica le persone più anziane. Su esame al microscopio del tessuto di linfonodo, c'è un'abbondanza di celle pleomorphic di Reed-Sternberg e di pochi linfociti reattivi. Questa malattia è più probabile essere in una fase avanzata da tempo che è diagnosticato e solitamente che comprende i linfonodi nell'addome, da fegato, dalla milza e dal midollo osseo.

Tipo predominante del linfocita nodulare

Secondo la classificazione attuale, il linfoma di Hodgkin predominante del linfocita nodulare non è incluso come modulo del linfoma di Hodgkin classico. La differenza primaria fra il questo ed i moduli classici della malattia di Hodgkin è che molto poche celle di Reed-Sternberg sono vedute nel tipo predominante del linfocita nodulare. Altre celle anormali citate come “celle del popcorn„ sono egualmente presenti. Sulla diagnosi, soltanto un gruppo di linfonodi è commovente ed il linfoma tende ad essere più a crescita lenta di nel linfoma di Hodgkin classico. Il sottotipo predominante del linfocita nodulare rappresenta soltanto intorno 5% delle casse del linfoma di Hodgkin. Può accadere a tutta l'età, sebbene sia più comune fra le persone più anziane e più comune fra gli uomini che fra le donne.

Sorgenti

  1. http://www.nhs.uk/conditions/Hodgkins-lymphoma/Pages/Definition.aspx
  2. www.cancer.org/acs/groups/cid/documents/webcontent/003105-pdf.pdf
  3. www.lls.org/.../hodgkinlymphoma.pdf
  4. http://www.cancercouncil.com.au/hodgkin-lymphoma/
  5. http://www.macmillan.org.uk/Cancerinformation/Cancertypes/LymphomaHodgkin/AboutHodgkinlymphoma/WhatisHodgkinlymphoma.aspx
  6. http://www.cancerresearchuk.org/about-cancer/type/hodgkins-lymphoma/
  7. http://www.merckmanuals.com/professional/hematology_and_oncology/lymphomas/hodgkin_lymphoma.html
  8. http://www.cancer.org/cancer/hodgkindisease/detailedguide/hodgkin-disease-what-is-hodgkin-disease

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2018, August 23). Classificazione del linfoma di Hodgkin. News-Medical. Retrieved on September 20, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Hodgkins-Lymphoma-Classification.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Classificazione del linfoma di Hodgkin". News-Medical. 20 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Hodgkins-Lymphoma-Classification.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Classificazione del linfoma di Hodgkin". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Hodgkins-Lymphoma-Classification.aspx. (accessed September 20, 2019).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2018. Classificazione del linfoma di Hodgkin. News-Medical, viewed 20 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Hodgkins-Lymphoma-Classification.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post