Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Quando potete fare sesso dopo avere un bambino?

La gravidanza e la consegna piombo inevitabilmente ad una serie di adeguamenti di stile di vita nella vita di una donna. Questi comprendono le difficoltà sessuali, che sono molto prevalenti a breve termine. Da un quinto quasi al quattro-quinto delle donne successive al parto lamenti della soddisfazione in diminuzione in questa area dopo il parto.

Credito di immagine: Hirunyaphornkul/Shutterstock
Credito di immagine: Hirunyaphornkul/Shutterstock

Ragioni

Fisicamente parlando, una donna può avere richieste quando l'integrità del perineo ha ritornato e lo scarico lochial cessa. Ciò può essere completa successivo al parto in due - quattro settimane, ma varia fra le diverse donne.

Molte donne non desiderano l'attività sessuale attualmente, permettere la guarigione adeguata da accadere. Se una donna ritorna al suo medico con una episiotomia meravigliata, una ragione può essere attività sessuale prematura prima della guarigione perineale adeguata, forzata spesso dal suo partner.

La maggior parte delle donne sono spesso poco propense per intimità fisica attualmente. Il dolore perineale è terreno comunale che segue il parto vaginale, particolarmente se la consegna strumentale, una episiotomia, o lacerazione di maggiore, accaduta.

Ciò può piombo ad una mora nella capacità della donna di considerare ancora e godere delle richieste vaginali. È importante da permettere tutti i punti, compreso le suture interne, da guarire e dissolversi completamente, prima del ripristino dell'attività sessuale.

Una sezione cesarean è un'operazione addominale importante e le donne avranno bisogno di più tempo di recuperare da. Una volta che le suture sono eliminate, la cicatrice è guarita solitamente. Tuttavia, essere si avrà cura per assicurarsi che nessuna pressione o peso sia messa su durante l'attività sessuale per alcuni mesi.

Se è ancora tenero, la situazione dovrebbe essere discussa con il partner e gli adeguamenti necessari procedere a nelle tecniche sessuali.

Fatica fisica

Affatichi secondario allo sforzo del parto ed occupandosi del bambino, con mancanza di sonno, l'allattamento al seno ed occuparsi dei bisogni di altri membri della famiglia, all'occorrenza, è un inibitore potente di desiderio sessuale. Inoltre, i livelli della prolactina aumentano durante la lattazione. La prolactina è un ormone che diminuisce l'interesse sessuale.

Trasmissione verticale dell'infezione

Se la nuova madre è probabile avere richieste con i partner che possono trasmettere il HIV ed altro sessualmente - infezioni trasmesse (STIs), è raccomandato che non facciano sesso per almeno sei settimane. Ciò è perché il rischio di trasmissione dell'infezione all'infante attraverso il latte materno è molto più alto, da un fattore di tre, se lo STI recentemente si acquista nei limiti di questo tempo.

Di nuovo, la presenza di tagli, le lacerazioni e le abrasioni che seguono il parto aumenta il rischio di infezione durante le settimane primissime.

Desideri posporre o evitare la concezione

Per le donne è importante valutare la loro salubrità, il desiderio per gravidanza futura ed il rischio di infezione puerperale, molto prima che ritornino ai loro ambienti familiari. Per questo motivo, tali argomenti dovrebbero essere discussi durante la parte posteriore della gravidanza, con entrambi i partner se possibile, per evolvere un piano d'azione concreto, che può comprendere l'astinenza per un periodo.

Allo stesso tempo, i timori ingiustificati possono essere dissipati se alla donna è permessa esprimerle e ricevere le informazioni sul periodo successivo al parto.

La disponibilità di supporto dal coniuge ed altri membri della famiglia, o da altre sorgenti, è un fattore principale nel livello della comodità della donna con rapporto sessuale dopo il parto.

Cambiamenti di umore

I blu successivi al parto, o la depressione successiva al parto reale, possono affliggere fino ad un terzo delle donne dopo il parto. Ciò è associata forte con impulso sessuale basso. È importante approfittare dei servizi sanitari per occuparsi di questo problema e per assicurare il supporto della famiglia e del sociale durante questo tempo esigente.

Timori femminili

Molte donne temono che il loro organismo sia diventato non attraente a causa dei cambiamenti che si sono presentati durante la gravidanza ed il parto. Un addome dell'incurvatura, le lacerazioni del perineo ed i grandi petti come pure l'obesità, il cloasma e la secrezione del latte, sono appena alcuni dei cambiamenti citati dalle donne.

Ciò può richiedere un certo tempo affinchè le donne le accetti come componente del trattamento di avere un bambino, ma se queste sensibilità sono severe, per la donna è saggio discuterle con il suo partner o con il suo fornitore di cure mediche. Quando le donne non accettano i loro propri organismi, perdono spesso il desiderio sessuale come conseguenza di timore e di inibizione.

Sensibilità della forzatura da fare sesso

Molte donne si lamentano della sensibilità pressurizzata nel ripristino del rapporto sessuale prima che siano emozionalmente pronte per. Ciò può indicare la lettura sbagliata dei segnali di un partner e le linee di comunicazione dovrebbero quindi essere tenute chiaramente ed aprirsi.

Le donne dovrebbero essere incoraggiate ed insegnate a a trasportare delicatamente ma sincero le loro sensibilità reali e negoziano per una soluzione accettabile, in tali situazioni. Ciò può comprendere sistemarsi per stringere a sé ed i preliminari per determinati giorni, finché il sesso vaginale reale non sia benvenuto ad entrambi i partner.

L'affetto e la riassicurazione possono andare un modo lungo nell'ammorbidire il colpo di non volere l'intimità completa, dissipante la sensibilità del rifiuto che questo trasporta spesso al partner maschio. In molti casi, il partner maschio è appena come responsabile che la donna non soffrire durante le richieste e l'onestà discreta possono contribuire a lavorare con le sensibilità di entrambe la gente coinvolgere nella relazione.

Quando?

Come ha detto sopra, alcune donne riattivano l'attività sessuale entro successivo al parto due settimane, ma in media, otto settimane è il punto usuale di inizio dopo il parto. Può rassicurare per sapere che la soddisfazione sessuale completa è rara attualmente.

Cause per questo intervallo dalla sensazione in diminuzione nel perineo, dal dolore durante l'infiltrazione, dall'inibizione circa deformato dell'organismo, dalla secrezione del latte con risveglio, a privazione semplice di sonno o di stanchezza.

Anche a sei mesi, quasi uno in quattro madri principianti valuta la loro soddisfazione sessuale come più di meno di quella prima del parto. La dispareunia si presenta in più di un quinto di queste donne e spesso è associata con una cronologia della consegna vaginale operativa. Ciò è probabilmente a causa del rischio aumentato di episiotomie, di lacerazioni perineali importanti (particolarmente dello sfintere anale), di complicazioni infettive ed ha ritardato il rendimento di integrità perineale, in queste donne.

È interessante che non c'è differenza significativa a sei mesi riguardo a dolore durante il rapporto sessuale, fra le donne che hanno avute consegna vaginale e coloro che ha subito la consegna cesarean.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 27). Quando potete fare sesso dopo avere un bambino?. News-Medical. Retrieved on July 11, 2020 from https://www.news-medical.net/health/How-Soon-Can-You-Have-Sex-After-Having-a-Baby.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Quando potete fare sesso dopo avere un bambino?". News-Medical. 11 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/How-Soon-Can-You-Have-Sex-After-Having-a-Baby.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Quando potete fare sesso dopo avere un bambino?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/How-Soon-Can-You-Have-Sex-After-Having-a-Baby.aspx. (accessed July 11, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Quando potete fare sesso dopo avere un bambino?. News-Medical, viewed 11 July 2020, https://www.news-medical.net/health/How-Soon-Can-You-Have-Sex-After-Having-a-Baby.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.