Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Identificazione della lesione cerebrale dalle analisi del sangue

La lesione cerebrale causata dalle malattie quale Alzheimer, che è un modulo di demenza, può essere identificata con i biomarcatori nella circolazione sanguigna, che può colare nella circolazione sanguigna dopo qualunque tipo di danneggiamento o di trauma del cervello. Questi biomarcatori comprendono la presenza di proteina chiamata catena leggera di neurofilament (NfL).

Sebbene valutare la quantità di NfL nella circolazione sanguigna possa fornire informazioni sopra se un paziente potrebbe continuare a sviluppare Alzheimer ancor più di 15 anni prima che i sintomi della malattia sorgano, predire quando l'inizio della malattia accadrà esattamente non è corrente possibile.

Lesione cerebrale su MRI

Credito di immagine: Atthapon Raksthaput/Shutterstock.com

Che cosa è morbo di Alzheimer?

Alzheimer è un tipo di demenza. La demenza è una sindrome che è caratterizzata dal declino conoscitivo progressivo, che pregiudica la memoria di una persona, pensando ed abilità di ragionamento come pure abilità di discorso, umore e movimento nei sui stadi avanzati.

Sebbene la causa esatta del morbo di Alzheimer ancora completamente non sia capita, parecchi fattori di rischio e biomarcatori sono stati identificati con la ricerca.

Alcuni fattori di rischio per Alzheimer includono:

  • Vecchiaia
  • Una storia della famiglia di Alzheimer
  • Malattia cardiovascolare.

Che tipo di lesione cerebrale piombo a Alzheimer?

Nel cervello umano sano, miliardi di neuroni trasmettono le informazioni dal cervello ai muscoli ed agli organi attraverso i segnali elettrici e chimici, ma nelle malattie come Alzheimer, queste vie di comunicazione sono interrotte.

Ciò induce tantissimi neuroni a smettere di lavorare correttamente ed a morire fuori, piombo al neurodegeneration diffuso che causa la maggior parte dei sintomi di Alzheimer.

Inizialmente, il danneggiamento del cervello nel morbo di Alzheimer è caratterizzato dalle connessioni di un neurone nella corteccia di entorhinal e nell'ippocampo, che sono aree del cervello che contiene le reti per le funzioni di memoria, stanti nocivi.

Mentre la malattia progredisce, la corteccia cerebrale è danneggiata, che è responsabile del linguaggio, del ragionamento e delle funzioni comportamentistiche.

Una proteina naturale chiamata la proteina dell'beta-amiloide si raccoglie fra i neuroni e forma le placche ed interrompe la comunicazione del neurone. I grovigli di Neurofibrillary egualmente accadono, che sono capitalizzazioni di proteina tau che staccano anormalmente dai microtubuli che fanno parte del supporto strutturale in neuroni e fissano ad altre molecole di tau.

Quando le molecole di tau attaccano insieme, formano i grovigli che interrompono i sistemi di trasporto di un neurone e la comunicazione fra i neuroni è danneggiata.

Parecchie regioni del cervello si restringono durante la progressione di Alzheimer come conseguenza della morte diffusa del neurone. Finalmente, questo piombo al cervello l'atrofia, che causa le complicazioni diffuse come conseguenza di Alzheimer, compreso la difficoltà, muoversi, il cibo ed inghiottire.

Come può la lesione cerebrale causata da Alzheimer essere identificata attraverso le analisi del sangue?

L'analisi del sangue, che è stata scoperta da un gruppo di ricerca all'università di Washington nel 2020, individua la quantità di catena leggera di neurofilament, anche conosciuta come il polipeptide dell'indicatore luminoso di neurofilament, che è una proteina citoscheletrica che compone una parte dello scheletro interno dei neuroni.

Analisi del sangue

Credito di immagine: angellodeco/Shutterstock.com

Perdite del NfL nel liquido cerebrospinale che circonda il cervello ed il midollo spinale quando il neurodegeneration ha luogo. La proteina poi trasforma il suo modo la circolazione sanguigna, in cui può essere presa sopra ed essere misurata con l'uso delle analisi del sangue.

Se c'è un ad alto livello del NfL in circolazione sanguigna di un paziente, questo potrebbe essere un indicatore che stanno avvertendo un grado di lesione cerebrale, che potrebbe essere causato da una serie di malattie all'infuori di Alzheimer.

Facendo uso di questa analisi del sangue, medici potrebbero potere fornire le informazioni premonirici per i pazienti, prima che sperimentassero c'è ne dei sintomi del morbo di Alzheimer.

Ciò significa che la loro probabilità di ottenere il morbo di Alzheimer potrebbe essere stimato, sebbene predire esattamente quando un paziente si svilupperebbe Alzheimer non sia ancora possibile.

Le analisi del sangue che cercano i livelli di NfL nella circolazione sanguigna possono anche essere usate per riflettere la sclerosi a placche, la malattia di Huntington e la sclerosi laterale amiotrofica. La quantità di NfL nella circolazione sanguigna può anche chiodare dopo che le lesioni alla testa accadono e non è solamente un indicatore della malattia neurodegenerative.

Come l'analisi del sangue per il morbo di Alzheimer è catturata?

Per ottenere un campione, un rubinetto spinale deve essere effettuato. Un rubinetto spinale è una procedura in cui il liquido spinale è estratto intorno al midollo spinale attraverso un ago di stampa che è inserito fra due ossa nella regione lombare della spina dorsale.

Il futuro della prova di sangue per il morbo di Alzheimer

Attualmente, il kit di analisi del sangue per il morbo di Alzheimer può provare a quantità di catena leggera di neurofilament nel sangue, ma non è stato approvato da Food and Drug Administration (FDA) per l'uso nella diagnostica o nella predizione del rischio di un paziente determinato di lesione cerebrale.

Ciò è perché non c'è corrente limite definito per quanta catena leggera di neurofilament nella circolazione sanguigna è troppa. Come il NfL può aumentare rapidamente e significativamente dopo il trauma capo ed in altre malattie,

Ulteriore ricerca deve essere effettuata affinchè queste analisi del sangue sia usata esattamente per dire a pazienti quando saranno diagnosticate con Alzheimer.

Sorgenti

Riferimenti del giornale

  • Haas, D. (2018). Biomarcatore per il morbo di Alzheimer. Medicina di precisione. https://doi.org/10.1016/B978-0-12-805364-5.00015-9
  • Preische, O., Schultz, S.A., et al. (2019). La dinamica di neurofilament del siero predice il neurodegeneration e il progession clinico nel morbo di Alzheimer presintomatico. Medicina della natura. https://doi.org/10.1038/s41591-018-0304-3

Last Updated: Apr 15, 2020

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2020, April 15). Identificazione della lesione cerebrale dalle analisi del sangue. News-Medical. Retrieved on August 06, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Identifying-Brain-Damage-from-Blood-Tests.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Identificazione della lesione cerebrale dalle analisi del sangue". News-Medical. 06 August 2020. <https://www.news-medical.net/health/Identifying-Brain-Damage-from-Blood-Tests.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Identificazione della lesione cerebrale dalle analisi del sangue". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Identifying-Brain-Damage-from-Blood-Tests.aspx. (accessed August 06, 2020).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2020. Identificazione della lesione cerebrale dalle analisi del sangue. News-Medical, viewed 06 August 2020, https://www.news-medical.net/health/Identifying-Brain-Damage-from-Blood-Tests.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.