Musicoterapia indiana

La musica indiana è basata sul concetto del raga e del rasa. Raga è la disposizione delle note in un ordine particolare in modo da creare un ornamento musicale.

Dipende da movimento melodico, cioè, l'avvenimento dei toni o delle note musicali per creare una singola riga di aria, piuttosto che sopra armonia, che utilizza parecchie righe di melodia nel contrasto piacevole a vicenda, come è comune nella musica occidentale.

È l'intera disposizione che è la creazione ed è più della somma delle note separate. Il ritmo è comune ad entrambi ed è definito come la sensibilità del movimento di musica a tempo.

Musica ed emozioni

I tentativi sono stati fatti da tempo fa di collegare le note di base nella musica indiana alle otto emozioni di base nel dramma indiano. Le note sono sadaja, rishaba, gandhara, madhyama, panchama, dhaibata e nishada, mentre gli atteggiamenti sono sringar (amore), hasya (risata), il karuna (pietà), il vira (eroismo), il raudra (rabbia), il bhayanaka (timore), il bibhatsa (repulsione) e il adbhuta (meraviglia).

Le note differenti sono usate per evocare le emozioni differenti. Così il madhyama e il panchama sono usati per creare una sensibilità dell'amore o della risata. Gandhara e il nishada sono evocativi della pietà, mentre il timore e la repulsione si trasportano mediante l'uso del dhaibata. Per quanto riguarda il sadaja e il rishaba, sono comunemente usati creare un umore di rabbia, di coraggio o di meraviglia.

Le controparti dell'ascoltatore al raga è rasa, il riflesso mentale ed emozionale di che cosa è sentito come musica. La reazione alla musica una ascolta è sia l'effetto primario delle note che della loro disposizione e un effetto secondario dei pensieri e degli atteggiamenti evocati dalla reazione primaria. In letteratura indù antica, questo effetto è una ramificazione di ultima realtà che è fuori dell'universo fisico ed è in effetti la beatitudine verso cui tutte le cose funzionano.

Trattamento di musica

Il cervello elabora la musica in un modo molto complesso, facendo uso di vari modi, come percettivo, emozionale, conoscitivo, il motore ed autonomo. Le onde sonore che compongono hanno sentito la musica interferire sulla coclea per produrre i segnali, che raggiungono il tronco cerebrale e definitivo la corteccia uditiva del cervello.

Ci sono egualmente settori supplementari interessati nella percezione di musica, che contribuiscono a definire il passo, il timbro o la qualità, il ritmo, la rugosità e la sonorità o l'intensità della musica. Le parti differenti del cervello funzionano per produrre l'attitudine musicale, una sintassi musicale, la semantica musicale ed il linguaggio di musica.

Altre aree, quale la circonvoluzione di cingulate e dell'amigdala, possono essere responsabili della reazione emozionale a musica. La musica che produce il piacere attiva la corteccia frontale, mentre il lobo temporale è attivo quando ascolta la musica sgradevole. Inoltre, la tristezza nella musica è a volte una sorgente di piacere come pure di dolore squisiti, a differenza della maggior parte delle altre arti dove la tristezza è sgradevole.

Effetti fisiologici di musica

La musica si rilassa i muscoli, diminuisce la pressione sanguigna sistolica, frequenza cardiaca e perfino porta giù la saturazione dell'ossigeno, quando è lenta, morbida ed accompagnato dalle parole. Tuttavia, la musica più veloce causa un aumento in questi parametri come pure nel tasso di respirazione e nel tono comprensivo globale.

Le reazioni conoscitive a musica rinforzano l'infornamento di determinati neuroni, che possono anche essere utilizzati per eseguire un compito relativo. Così le guide di musica migliorano l'apprendimento in aree determinate, quali l'apprendimento verbale e la concettualizzazione astratta.

Questi effetti di musica sono determinati da molte aree del cervello. La dopamina, le endorfine ed il protossido d'azoto sono tutto l'probabilmente implicato nella sensazione piacevole di ascoltare la musica piacevole. Sia gli effetti emozionali che fisici, quale la vasodilatazione dell'interfaccia e una caduta della pressione sanguigna, possono essere osservati. La musica classica non produce cambiamento in ormoni di sforzo e ormone della crescita, a differenza di techno-musica.

Musica nella terapia

La musicoterapia, quindi, è un modulo sistematico di intervento che usa la musica e delle relazioni dipendenti dalla musica, promuovere la salubrità. Le esperienze di musica utilizzate in questo modulo della terapia possono comprendere il gioco attivo, l'ascolto attivo, o comporre.

Il terapista poi riferisce l'esperienza di musica alle esperienze della vita del giocatore. È importante che il terapista è qualificato nella musicoterapia, come altrimenti il trattamento si riferisce a semplicemente come medicina di musica ed è supplementare nel suo uso. Le componenti essenziali di musicoterapia quindi includono:

  • Un terapista qualificato formato nella musicoterapia.
  • Una singola persona o un gruppo da lavorare con.
  • Gli scopi personali hanno cercato di essere tentati applicando le esperienze di musica seguite dall'interpretazione o dalla riflessione sulle esperienze.

La musicoterapia può essere strutturata o a flusso libero, con le strutture e le attività che sono selezionate durante la sessione.

La musicoterapia indiana è altamente soggettiva ed è innestata per soddisfare le diverse esigenze, mentre mette a fuoco sull'elemento spirituale. Il suo scopo è di raggiungere l'unione con l'ultima realtà e l'armonia in un senso musicale non è impiegata. La base spirituale è veduta nel modo che incoraggia l'espressione di devozione allo spirito.

L'approccio usato qui è basato raga e produce i cambiamenti nell'organismo che alleviano l'ansia, effettuano il rilassamento e determinano il sonno. Egualmente, tuttavia, determina lo stimolo delicato ed aumenta la curva dell'attenzione. È individualistico in quanto la sua dipendenza sopra lo swara permette che il cantante adegui alla musica le preferenze e le abitudini d'ascolto dell'ascoltatore.  È differente da musicoterapia occidentale nel suo fuoco sulle sensibilità religiose profonde.

Molti studi suggeriscono l'impatto positivo di musicoterapia sui punteggi della depressione, ma la loro mancanza di standard di qualità rigorosi richiede più prova di essere disponibile. La ricerca non pubblicata conferma questi risultati ed egualmente indica i risultati conoscitivi come pure comportamentistici migliori come pure la guarigione emozionale.

Altre aree in cui la musicoterapia indiana ha fornito una certa prova di essere una terapia alternativa credibile comprendono la schizofrenia, demenza, autismo, abuso di sostanza e di insonnia come pure disordini di discorso e di coordinamento e in rilievo di dolore di cancro terminale.

Vantaggi di musicoterapia indiana

La musicoterapia indiana, in comune con altri moduli di musicoterapia, conferisce i seguenti vantaggi:

  • Effetti positivi sull'umore.
  • Migliori concentrazione ed attenzione.
  • Aiuti con fare fronte e rilassamento.
  • Le guide capiscono l'io interiore, l'immagine e la personalità della persona.
  • Dà una migliore consapevolezza dell'auto e dell'ambiente ed in modo da produce un impatto positivo sulle interazioni sociali

I meccanismi di effetto di musicoterapia possono includere:

  • Offerta del media per l'espressione emozionale senza l'uso delle parole.
  • La creazione di musica in una banda offre l'ambiente sociale.
  • La creazione di musica è la sue proprie ricompensa e motivazione.
  • Il piacere nell'ascoltare la musica sormonta l'influenza e la mancanza appiattite di motivazione o di significato, nelle persone depresse.

Riferimenti

Last Updated: Aug 23, 2018

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2018, August 23). Musicoterapia indiana. News-Medical. Retrieved on September 19, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Indian-Music-Therapy.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Musicoterapia indiana". News-Medical. 19 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Indian-Music-Therapy.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Musicoterapia indiana". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Indian-Music-Therapy.aspx. (accessed September 19, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2018. Musicoterapia indiana. News-Medical, viewed 19 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Indian-Music-Therapy.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post